La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

V. Parigi – Corso Fiab 1 ESCURSIONI E VIAGGI 1.Normative 2.Preparazione 3.il giorno della gita 4.la gita, finalmente! 5.Ritorno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "V. Parigi – Corso Fiab 1 ESCURSIONI E VIAGGI 1.Normative 2.Preparazione 3.il giorno della gita 4.la gita, finalmente! 5.Ritorno."— Transcript della presentazione:

1 V. Parigi – Corso Fiab 1 ESCURSIONI E VIAGGI 1.Normative 2.Preparazione 3.il giorno della gita 4.la gita, finalmente! 5.Ritorno

2 V. Parigi – Corso Fiab 2 Ci sono degli obblighi di legge DDL 111 del 1/3/95 che dà facoltà alle organizzazioni non- profit di organizzare viaggi (almeno una notte) con dei limiti. Solo per i soci Si fa riferimento alle leggi regionali che regolano lattività turistica.

3 V. Parigi – Corso Fiab 3 … obblighi di legge Ci si deve attenere al codice del Consumo E obbligatoria lassicurazione degli organizzatori e dei partecipanti RC contro terzi. Privacy: per raccogliere i dati dei partecipanti è necessario lassenso.

4 V. Parigi – Corso Fiab 4 1) Preparare la gita il capogita durante la pedalata rappresenta a tutti gli effetti lassociazione pensare ad una meta buona cartina (almeno in scala 1/ ) Informarsi che c'è di visitabile e orari di apertura CONSIGLI PER I CAPOGITA

5 V. Parigi – Corso Fiab 5 Prima sosta bar a metà mattinata sosta pranzo l'ideale è un prato annesso ad un agriturismo dopo la metà del giro. Il ritorno deve essere più diretto dell'andata Dopo salite individuate un punto di riferimento CONSIGLI PER I CAPOGITA

6 V. Parigi – Corso Fiab 6 scrivete con precisione tutto il percorso. Sarà utile per la futura itinerarioteca Procurarsi o costruire una decina di bandierine rosse Munirsi di kit di primo soccorso meccanico con una serie di 3 – 4 camere daria dei modelli più diffusi Non preparare mai unescursione da soli CONSIGLI PER I CAPOGITA

7 V. Parigi – Corso Fiab 7 2) il giorno della gita, prima della gita arrivare almeno 15 – 20 minuti prima della partenza Presentarsi in ogni caso, anche sotto una pioggia battente Causa frequente di ritardi alla partenza è il gonfiaggio delle ruote far firmare la presa visione del regolamento delle gite CONSIGLI PER I CAPOGITA

8 V. Parigi – Corso Fiab 8 chiamare tutti i partecipanti a raccolta ricordare lo scopo delle nostre associazioni Ricordare il chilometraggio e la meta Avvertire dove possono essere i punti pericolosi e faticosi. non abbiate paura a dissuadere CONSIGLI PER I CAPOGITA

9 V. Parigi – Corso Fiab 9 chiedere chi si è ricordato di portare una camera daria di scorta Chiedere chi non ha il pranzo e avvertirli del punto di sosta programmato consigli per la sicurezza una escursione di gruppo comporta vantaggi e svantaggi. CONSIGLI PER I CAPOGITA

10 V. Parigi – Corso Fiab 10 rispettare il codice della strada non saranno tollerati comportamenti pericolosi il gruppo deve rimanere tale cioè non formare buchi insistere sulla sicurezza del mezzo ciclocortesia Avvisare più volte e con voce chiara prima della partenza: TRA 5 MINUTI SI PARTE … TRA 1 MINUTO SI PARTE… CONSIGLI PER I CAPOGITA

11 V. Parigi – Corso Fiab 11 3) la gita, finalmente! Il servizio dordine alla partenza deve essere tutto alla testa del gruppo. Strategia per gli attraversamenti redarguire (bonariamente ma con fermezza) chi non sta rispettando le regole della gita applicare alle bici del capogita e della scopa lasticella con la bandiera Fiab CONSIGLI PER I CAPOGITA

12 V. Parigi – Corso Fiab 12 Utili 2 o 3 semplici e pratici walkie talkie andare indicativamente a 16 – 18 km/h in pianura Se il gruppo si ingrossa accelerare, se si sgrana rallentare Nei tratti trafficati accellerare e andare in fila indiana Okkio ai bambini che vogliono superarvi CONSIGLI PER I CAPOGITA

13 V. Parigi – Corso Fiab 13 Nelle soste chiamare a raccolta tutti e con voce forte e chiara comunicare il programma. in zone dispersive (grandi parchi o cittadine), è opportuno dare un orario di ritrovo. ogni sosta provoca uno stop di diversi minuti CONSIGLI PER I CAPOGITA

14 V. Parigi – Corso Fiab 14 In caso di foratura, fermate il gruppo alla sosta prevista più vicina In caso di pioggia fare mettere tutti in fila indiana. In caso di pioggia battente meglio fermarsi. In caso di cambio programma decide il vertice e comunica la variazione. CONSIGLI PER I CAPOGITA

15 V. Parigi – Corso Fiab 15 Ritorno il gruppo si sfalderà, e non molti ritorneranno al punto di partenza Comunicare prossimi appuntamenti darsi appuntamento in una pizzeria. BUONA GITA! CONSIGLI PER I CAPOGITA

16 V. Parigi – Corso Fiab 16 Fiab Federazione Italiana Amici della Bicicletta via Borsieri, 4/E Milano tel e fax Nome e Cognome autore relazione Valerio Parigi La Fiab siamo noi!

17 V. Parigi – Corso Fiab 17 Titolo relazione che può stare su 2 righe o anche 3 righe Nome Cognome del relatore e qualifica qui può stare una foto esemplificativa dell'argomento (ricordarsi di cancellare questi box gialli) Per cambiare i testi nello schema (Autore e titolo, associazione, conferenza etc): dal menu Visualizza aprire Schema poi Schema diapositiva e cliccare sui testi da modificare Format Silvia M.

18 V. Parigi – Corso Fiab 18 Eventuale titolo di sottoargomento che può stare su 2 righe Titolino in grassetto Si può usare il colore blu per evidenziare qualche parola nel testo. elenchi puntati elementi con testo in grassetto, anche in blu parola chiave si lascia la bici nel luogo di arrivo, Format Silvia M.

19 V. Parigi – Corso Fiab 19 La bici-stazione: un servizio completo per chi usa la bici: L'apertura di una bici-stazione, come attività commerciale sui luoghi di interscambio, permette: custodia biciclette diurna e deposito notturno. riparazione biciclette vendita accessori noleggio bici a turisti o pendolari indiretta sorveglianza del posteggio bici incustodito, se adiacente distribuzione materiale informativo nei titoli e nei testi si può usare il blu per le parole chiave. Format Silvia M.

20 V. Parigi – Corso Fiab 20 esempi di didascalia meglio se blu e corsivo per distinguerle dal testo Format Silvia M.

21 V. Parigi – Corso Fiab 21 Eventuali elenchi piccoli richieste in merito a: canaline-scivolo altre stazioni MM ampliamento orari trasporto bici utilizzo di vecchi autobus per noleggio bici; esperimento di trasporto bici sui tram a pianale ribassato ristampa del pieghevole informativo inserimento piste ciclabili in mappa ATM di Milano. Format Silvia M.

22 V. Parigi – Corso Fiab 22 Sabato GG mese anno Presso la Sede dellassociazione Xxxxx di Xxxxxx Via Xxxxxxx Relatore : Valerio Parigi membro del C.N. FIAB ore 9,30 INTRODUZIONE ore 11,30 CON LE ISTITUZIONI LOCALI ore 13,00 PAUSA PRANZO ORE 14,00 STRUMENTI E COMUNICAZIONE ore 15,00 EVENTI E CAMPAGNE FIAB e locali ore 16,00 ESCURSIONI ORE 16,30 CONCLUSIONE DEI LAVORI La giornata del corso


Scaricare ppt "V. Parigi – Corso Fiab 1 ESCURSIONI E VIAGGI 1.Normative 2.Preparazione 3.il giorno della gita 4.la gita, finalmente! 5.Ritorno."

Presentazioni simili


Annunci Google