La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA GESTIONE TERRITORIALE DEL PAZIENTE ONCOLOGICO ANTONIO TOTO 2° Convegno COSiPS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA GESTIONE TERRITORIALE DEL PAZIENTE ONCOLOGICO ANTONIO TOTO 2° Convegno COSiPS."— Transcript della presentazione:

1 LA GESTIONE TERRITORIALE DEL PAZIENTE ONCOLOGICO ANTONIO TOTO 2° Convegno COSiPS

2 ASSISTENZA MEDICA NEL TERRITORIO REGIONE LAZIO DECRETI DEL COMMISSARIO AD ACTA DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA 24 dicembre 2012, n. U00429 “PROGRAMMI OPERATIVI ” ASSISTENZA DOMICILIARE Approvazione dei documenti 1.Stima di prevalenza della popolazione eleggibile e dei posti per l’assistenza domiciliare integrata nella Regione Lazio, per persone non autosufficienti, anche anziane 2.Omogeneizzazione delle procedure e degli strumenti per l’ADI per persone non autosufficienti, anche anziane

3 ASSISTENZA MEDICA NEL TERRITORIO REGIONE LAZIO DECRETI DEL COMMISSARIO AD ACTA DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA 24 dicembre 2012, n. U00431 La Valutazione Multidimensionale per le persone non autosufficienti, anche anziane e per le persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale: dimensioni e sottodimensioni. Elementi minimi di organizzazione e di attività dell’Unità di Valutazione Multidimensionale Distrettuale nella Regione Lazio

4 ASSISTENZA MEDICA NEL TERRITORIO REGIONE LAZIO BUR N. 62 Suppl. 2 del 05/08/2014 SERVIZI TERRITORIALI PER LE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI, ANCHE ANZIANE La rete è composta dai seguenti nodi: 1.Centri di Assistenza Domiciliare (CAD) 2.Strutture residenziali per persone non autosufficienti, anche anziane 3.Strutture semiresidenziali per persone non autosufficienti, anche anziane 4.Strutture residenziali per persone con disturbi cognitivo-comportamentali 5.Strutture semiresidenziali per persone con disturbi cognitivo-comportamentali 6.Centri per le demenze CURE PALLIATIVE La rete è composta dai seguenti nodi: 1.Hospice residenziale 2.Unità di cure palliative domiciliari specialistiche 3.Cure palliative pediatriche e terapia del dolore in età pediatrica, comprensive di hospice

5 ASSISTENZA MEDICA NEL TERRITORIO REGIONE LAZIO BUR N. 62 Suppl. 2 del 05/08/2014 ADOZIONE DELLO STRUMENTO S. Va. M. Di. quale strumento di valutazione multidimensionale per l’area della disabilità, con particolare riferimento all’assistenza residenziale AUMENTO DELL’OFFERTA DOMICILARE E SUA RIQUALIFICAZIONE ANCHE MEDIANTE LA RIDEFINIZIONE DEI CRITERI DI ELEGIGIBILITA’

6

7

8

9

10 INTEGRAZIONE OSPEDALE-TERRITORIO

11 CASA DELLA SALUTE

12

13

14 RETE DOLORE CRONICO NON ONCOLOGICO

15 CURE PALLIATIVE

16

17 CURE PALLIATIVE DOMICILIARI

18 CURE PALLIATIVE DISTRETTUALI

19 INTEGRAZIONE

20 Paziente oncologico ► Terapie disease-oriented: finalizzate al controllo della malattia ► Terapie symptoms-oriented: finalizzate al controllo dei sintomi Simultaneous care

21 DCA 84/2010

22 DCA 84/2010 DCA 84/2010

23 AMBULATORIO TERRITORIALE DI CURE DI SUPPORTO, PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE AMBULATORIO TERRITORIALE DI CURE DI SUPPORTO, PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE TARGET: pazienti oncologici in trattamento attivo con farmaci biologici e CHT, pazienti oncologici in assistenza CAD OBIETTIVO: implementare le terapie di supporto contestualmente alle terapie attive e in assistenza domiciliare

24 AMBULATORIO TERRITORIALE DI CURE DI SUPPORTO, PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE AMBULATORIO TERRITORIALE DI CURE DI SUPPORTO, PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE STRUTTURE: 1.Ambulatorio di oncologia medica, cure palliative e terapie del dolore 2.Ambulatorio di dermatologia 3.Ambulatorio di cardiologia 4.Ambulatorio infermieristico 5.CAD 6.Ambulatorio di counseling 7.Strutture specialistiche distrettuali

25 AMBULATORIO TERRITORIALE DI CURE DI SUPPORTO, PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE AMBULATORIO TERRITORIALE DI CURE DI SUPPORTO, PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE PROCEDURA: 1.Visita e presa in carico 2.Formulazione PAI 3.Definizione del percorso diagnostico-terapeutico

26 A livello territoriale ► ► Consulenze al medico di medicina generale per appropriatezza prescrittiva in terapia del dolore ► ► Ambulatorio di terapia di supporto in simultaneous care ► ► Consulenze di cure palliative e terapia del dolore per il CAD ► ► Affiancamento al medico di medicina generale per gestione comune del paziente con dolore cronico

27 LINEE GUIDA AIOM 2014

28


Scaricare ppt "LA GESTIONE TERRITORIALE DEL PAZIENTE ONCOLOGICO ANTONIO TOTO 2° Convegno COSiPS."

Presentazioni simili


Annunci Google