La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CARPI - 18 Marzo 2005 DALLA FOTOGRAFIA ALLA SCRITTURA Nellambito del progetto di Scrittura Creativa Prof. Remigio Galli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CARPI - 18 Marzo 2005 DALLA FOTOGRAFIA ALLA SCRITTURA Nellambito del progetto di Scrittura Creativa Prof. Remigio Galli."— Transcript della presentazione:

1 CARPI - 18 Marzo 2005 DALLA FOTOGRAFIA ALLA SCRITTURA Nellambito del progetto di Scrittura Creativa Prof. Remigio Galli

2 CARPI - 18 Marzo 2005 Vincenzo Cerami Consigli a un giovane scrittore Garzanti 2002

3 CARPI - 18 Marzo 2005 … unultima precisazione abbastanza significativa: introduce un altro termine da tenere a mente. Alludo alla metonimia. V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore, pag. 48

4 CARPI - 18 Marzo 2005 E una figura retorica che indica la designazione di una cosa qualsiasi con il nome di unaltra cosa legata alla prima in un rapporto di reciproca dipendenza: il contenente per il contenuto, leffetto per la causa, la materia per loggetto, ecc. V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore, ibidem

5 CARPI - 18 Marzo 2005 Esempi di metonimia: -Vivere del proprio lavoro (la causa con leffetto) -Beviamo un bicchiere (il contenuto con il contenente) -Leggere Manzoni (lautore con lopera) -Lamicizia è un bene prezioso (il concreto con lastratto) -I marmi di Michelangelo (loggetto con la materia). V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore

6 CARPI - 18 Marzo 2005 In narratologia la metonimia ha un percorso particolare: le due cose compaiono a distanza di luogo e di tempo e il procedimento retorico è volutamente mascherato. La metonimia narrativa è come una miccia che si accende e che esploderà più tardi, è un segnale che promette uno sviluppo V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore, ibidem

7 CARPI - 18 Marzo 2005 Un piccolo episodio che sembra esaurirsi nel momento, ma che in seguito darà origine a un risvolto della narrazione, è appunto una metonimia. V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore, ibidem

8 CARPI - 18 Marzo 2005 Grazie a questi semplici meccanismi metonimici lo scrittore crea una forte situazione drammatica e ci racconta i rapporti che legano un personaggio allaltro… Nei racconti biografici luso della metonimia è molto più debole. La narrazione ha unandatura episodica, con poche possibilità di «ritorni». V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore, ibidem

9 CARPI - 18 Marzo 2005 V. Cerami, Consigli a un giovane scrittore, ibidem Nella prima persona, proprio perché lo scrittore non abbandona mai il suo eroe, si trova nellimpossibilità di seminare indizi a sua insaputa…in generale il racconto in prima persona non ha vocazione metonimica.

10 CARPI - 18 Marzo 2005 R. Carver - Il mestiere di scrivere - Einaudi S. King - Tutto è fatidico - Sperling&Kupfer A. Cechov - Senza trama e senza finale - Minimum fax B. Marchese - Lofficina del racconto - Mondadori V. Cerami - Consigli a un giovane scrittore - Einaudi H. Bloom - Come si legge un libro - Rizzoli BIBLIOGRAFIA

11 CARPI - 18 Marzo 2005 Roland Barthes La camera chiara Piccola biblioteca Einaudi,

12 CARPI - 18 Marzo 2005 Il nome del noema della Fotografia sarà «È stato». In latino si direbbe senza dubbio «interfuit»: ciò che io vedo si è trovato là, in quel luogo…è stato sicuramente, inconfutabilmente presente, e tuttavia è già differito. R. Barthes, La camera chiara, p. 78

13 CARPI - 18 Marzo 2005 Nella Fotografia la presenza della cosa non è mai metaforica…attestando che loggetto è stato reale, essa induce impercettibilmente a credere che è vivo…ma spostando questo reale verso il passato («è stato»), essa suggerisce che è già morto. R. Barthes, La camera chiara, p. 80

14 CARPI - 18 Marzo 2005 … la fotografia è sì una testimonianza sicura ma effimera…che cosè che sta per annullarsi con questa foto che ingiallisce, scolorisce, si cancella e che un giorno sarà gettata nella spazzatura? Non solo la vita (questo è stato vivo, ha posato vivo davanti allobiettivo), ma anche, a volte, come dire?, lamore. R. Barthes, La camera chiara, p. 94

15 CARPI - 18 Marzo 2005 R. Barthes, La camera chiara, p. 106 Bisogna dunque che mi arrenda a questa legge:…se la fotografia non può essere approfondita, è a causa della sua forza devidenza. Nellimmagine loggetto si si presenta in blocco e la percezione ne è certa…Questa certezza è assoluta perché ho la possibilità di osservare la fotografia con intensità…

16 CARPI - 18 Marzo 2005 R. Barthes, La camera chiara, p. 107 Il fatto di vedere fotografati una bottiglia, un mazzo di fiori, una gallina, un palazzo, non tira in ballo che la realtà. Ma se invece si tratta di un corpo, di un volto, e quel che è più, come spesso accade, del corpo e del volto di una persona amata?

17 CARPI - 18 Marzo 2005 Il noema della fotografia è semplice, banale; nessuna profondità: «È stato»…quelloggetto è effettivamente esistito ed è stato l dove io lo vedo. Ecco, la follia è proprio qui; infatti, sino ad oggi, nessuna raffigurazione poteva assicurarmi circa il passato della cosa, se non per mezzo di riferimenti ad altre cose; invece,con la fotografia, la mia certezza è immediata: nessuno mi può disingannare. R. Barthes, La camera chiara, p. 115

18 CARPI - 18 Marzo 2005 Pazza o savia? La fotografia può essere luna o laltra cosa…sta a me scegliere se aggiogare il suo spettacolo al codice civilizzato delle illusioni perfette, oppure se affrontare in essa il risveglio dellintrattabile realtà. R. Barthes, La camera chiara, p. 119

19 CARPI - 18 Marzo 2005 LAVORIAMO CON ALCUNE FOTOGRAFIE

20 CARPI - 18 Marzo 2005

21

22

23 È morto e sta per morire Alexander Gardner, Ritratto di Lewis Payne, 1865

24 CARPI - 18 Marzo 2005

25 Non guarda nulla; trattiene dentro di sé il suo amore e la sua paura: ecco, lo Sguardo è questo. André Kertész, Il cagnolino, Paris, 1928

26 CARPI - 18 Marzo 2005

27

28

29

30

31

32 DALLA FOTOGRAFIA ALLA SCRITTURA Nellambito del progetto di Scrittura Creativa Prof. Remigio Galli


Scaricare ppt "CARPI - 18 Marzo 2005 DALLA FOTOGRAFIA ALLA SCRITTURA Nellambito del progetto di Scrittura Creativa Prof. Remigio Galli."

Presentazioni simili


Annunci Google