La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Maggio 2009 SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Maggio 2009 SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO."— Transcript della presentazione:

1 Maggio 2009 SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO

2 Servitori Insegnanti: Cesare de Stanchina - Daniela Giudici Tel A.C.A.T. BRESCIA 2 Associazione dei Club degli Alcolisti in Trattamento via Buffalora Bettole di Buffalora – BS Cellulare Luogo Data Orario

3 PRESENTAZIONE dell INSEGNANTE PRESENTAZIONE delle FAMIGLIE Il PERCORSO NON è per il SINGOLO, ma per la FAMIGLIA Nel CASO di PERSONA SOLA è UTILE una FAMIGLIA SOSTITUTIVA CONOSCERSI

4 La SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO È un PERCORSO per TUTTA la FAMIGLIA NON per il SINGOLO INFORMA le FAMIGLIE ENTRATE da POCO nel CLUB sui PROBLEMI LEGATI all USO dellALCOL e sul METODO ECOLOGICO – SOCIALE

5 SCUOLA: EVENTO FORMATIVO in cui si APPRENDONO NOZIONI e si IMPARA a PORSI in DISCUSSIONE ALCOLOGICA: si OCCUPA di ALCOL e di PROBLEMI CONNESSI allALCOL (ALCOLCORRELATI) TERRITORIALE: è ITINERANTE e RAGGIUNGE PERSONE e FAMIGLIE in LUOGHI DIVERSI 1° MODULO: si RIVOLGE alle FAMIGLIE ENTRATE da POCO nel CLUB. 2° MODULO: è un AGGIORNAMENTO per le FAMIGLIE che FREQUENTANO da TEMPO il CLUB. 3° MODULO: SENSIBILIZZA ai PROBLEMI ALCOLCORRELATI la COMUNITÀ LOCALE La SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO È

6 NON è un CORSO di FORMAZIONE PROFESSIONALE NON è un CORSO di INFORMAZIONE MEDICA NON è un CONTESTO in cui ESPORRE e DISCUTERE SITUAZIONI e PROBLEMI PERSONALI, PERCHÉ NON è una RIUNIONE di CLUB NON SOSTITUISCE la RIUNIONE di CLUB La SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO NON È

7 Nella SCUOLA Viene COMPILATO il REGISTRO delle PRESENZE Uno dei FREQUENTATORI, DURANTE la SETTIMANA, COMPILA un VERBALE della LEZIONE che viene LETTO e DISCUSSO all INIZIO della LEZIONE SUCCESSIVA G. La Tour

8 Al TERMINE della SCUOLA Si ORGANIZZA un INTERCLUB su un TEMA SCELTO durante l ULTIMA LEZIONE Il SERVITORE-INSEGNANTE REDIGE e LEGGE ai FREQUENTATORI le CONSIDERAZIONI FINALI sull ANDAMENTO della SCUOLA il SERVITORE-INSEGNANTE RILASCIA gli ATTESTATI di PARTECIPAZIONE

9 VLADIMIR HUDOLIN L HA IDEATA

10 Psichiatra di fama mondiale, per circa trenta anni Direttore della Clinica di Psichiatria, Neurologia, Alcologia ed altre Dipendenze, presso lUniversità di Zagabria. Consulente dellOrganizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dedicò gran parte della sua attività allo studio dei problemi legati alluso dellalcol e di altre droghe fin dallinizio degli anni 50. Vladimir Hudolin (2 maggio dicembre 1996) nato in Croazia

11 Vladimir Hudolin ha IDEATO: l APPROCCIO ECOLOGICO - SOCIALE ai PROBLEMI ALCOL CORRELATI CENTRATO sulla FAMIGLIA e sulla COMUNITÀ CONSIDERATE RISORSE per la PROTEZIONE e la PROMOZIONE della SALUTE PERNO del SISTEMA ECOLOGICO - SOCIALE SONO i C.A.T. C LUB degli A LCOLISTI in T RATTAMENTO

12 METTERE i PARTECIPANTI a PROPRIO AGIO FAR SENTIRE il SIGNIFICATO e l IMPORTANZA della PARTECIPAZIONE ATTIVA alla SCUOLA ADOTTARE i TERMINI per un LINGUAGGIO COMUNE INDICARE un PERCORSO di CAMBIAMENTO La SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO propone questi OBIETTIVI a BREVE TERMINE per le FAMIGLIE:

13 OBIETTIVI a MEDIO - LUNGO TERMINE per le FAMIGLIE: ACQUISIRE un IMMAGINE POSITIVA di SÈ e del PERCORSO che SI STA FACENDO FREQUENTARE REGOLARMENTE con TUTTA la FAMIGLIA le RIUNIONI di CLUB PARTECIPARE ATTIVAMENTE ai VARI ASPETTI della VITA del CLUB ACCOGLIERE con SIMPATIA e CALORE i NUOVI PARTECIPANTI ACQUISIRE uno STILE di VITA NUOVO

14 GLOSSARIO FAMIGLIA SOSTITUTIVA: la persona sola è adottata da una famiglia che frequenta con lei il Club e gli è vicina anche nella vita quotidiana. ALCOLCORRELATI: problemi derivati e connessi al consumo di Alcol (problemi fisici, psichici, comportamentali, familiari e sociali). 2° MODULO: aggiornamento sul Metodo Ecologico Sociale per le Famiglie che frequentano da tempo il CLUB. E tenuto da un Servitore Insegnante. Si svolge in mezza giornata o in una giornata intera. Le Famiglie dovrebbero parteciparvi almeno ogni due anni. 3° MODULO: è un corso che si svolge generalmente in due giornate o serate, con lo scopo di sensibilizzare la comunità locale sui problemi alcolcorrelati. I docenti sono Servitori - Insegnanti.

15 GLOSSARIO OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità (o WHO - World Health Organization): Agenzia specializzata delle Nazioni Unite per la salute, fondata il 7 aprile 1948, con sede a Ginevra. Obiettivo dell OMS, è il raggiungimento da parte di tutte le popolazioni del livello più alto possibile di salute, definita come condizione di completo benessere fisico, mentale e sociale, non soltanto come assenza di malattia o di infermità. RISORSE (UMANE): valorizzazione degli aspetti positivi presenti in ogni persona e famiglia perché diventino stimolo al cambiamento proprio e della comunità per la protezione e promozione della salute.


Scaricare ppt "Maggio 2009 SCUOLA ALCOLOGICA TERRITORIALE di 1° MODULO."

Presentazioni simili


Annunci Google