La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA Pina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA Pina."— Transcript della presentazione:

1 CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA Pina Marsico, Università di Salerno (Italy) Università degli Studi di Salerno Dipartimento di Scienze dellEducazione TAVOLA ROTONDA VALUTARE APPRENDIMENTI DIVERSI: CON QUALI STRUMENTI? 8 Maggio, 2009, Trento Discussant: Prof. Felice Carugati

2 OBIETTIVO Lobietto della ricerca è stato quello di descrivere quanto avviene in una serie di eventi critici in cui genitori di figli preadolescenti hanno partecipato alla cerimonia della consegna dei giudizi scolastici e individuare alcune modalità attraverso le quali la cultura scolastica entra in contatto con quella familiare in una dinamica di delimitazione di competenze intorno al problema centrale delleducazione dei minori. Questa volta però la ritualità è integrata dalla presenza dei ricercatori che documentano questo incontro e intervistano famiglie a scuola per capire il loro punto di vista sulleducazione, sulla relazione con il figlio e sul rapporto con il contesto scolastico.

3 PARTECIPANTI E METODOLOGIA Hanno preso parte alla ricerca 22 famiglie di studenti di una Scuola Media della provincia di Salerno. I fase: Audio-registrazione degli incontri scuola/famiglia. II fase: Intervista semi-strutturata alle famiglie immediatamente dopo la consegna della scheda di valutazione. Lintervista, integralmente filmata, ha interessato le seguenti aree: a) opinioni sulla valutazione scolastica, b) opinioni sulla scuola c) stili educativi dei genitori d) adolescenza e relazioni familiari. Lintero corpus dei dati è stato trascritto secondo la notazione jeffersoniana semplificata.

4 Qual è la posta in gioco negli incontri scuola-famiglia? 1- la differente rappresentazione di educazione e di scuola posseduta da genitori e docenti. Multi-dimensionale Vs Mono-dimensionale Strumentale Vs Olistico-orientante 2- la percezione che gli adulti hanno dei ragazzi Errore fondamentale di attribuzione Cultura degli adulti Vs Cultura dei ragazzi

5 Esempio 1 18.PADRE: >quello che< (3.0) io come genitore devo dire la verità non è che giustifico latteggiamento di mio figlio anzi sono estremamente critico nel momento in cui lui non si applica< e questo diciamo che è un difetto penso del 99% dei ragazzi di oggi (.) con i quali noi abbiamo contatti (.) io a lui gli ho detto che secondo me una persona per essere completa deve trovare tempo per fare tutto (.) deve trovare tempo per studiare (.) tempo per il divertimento (.) perché altrimenti se un ragazzo fosse solo monotematico (.) cioè verso lo studio (.) avrebbe anche dei limiti (.) io credo che lui abbia anche [delle potenz] 19.DOCENTE: [potenzialità sì] [...] 39.DOCENTE: deve fare musica perché piace la musica e la scuola dico io quando viene e lasciano il problema esclusivamente alla scuola! Visione Multi-dimensionale Vs Visione Mono- dimensionale dei processi educativi

6 Esempio 2 53.RICERCATRICE: dico in generale(.) che idea [avete?] 54.PADRE: [va bè::] (.) ma:: (.) io penso che:: (.) ((ride)) la scuola è tutto in effetti (.) oggi: (.) essere istruiti in qualche cosa (.) secondo me:: (.) è di obbligo (.) quindi::anzi uno (.) più ha qualità:: (.) su (.) un settore (.) più va avanti:: (.) e il futuro (.) in effetti:: (.) è del tutto positivo in effetti 55.RICERCATRICE: dà una chance in più:? 56.PADRE: sì:: (.) sì=sì::senzaltro! (.) questo sì 57.MADRE: in effetti senza scuola (.) senza niente (.) ((ride)) non possiamo fa:: niente proprio ((ride)) […..] 64.PADRE: allora (.) ok! (.) oggi:: (.) una volta andava bene la licenza media: (.) oggi invece ci vuole minimo un diploma (.) daccordo (.) poi? (.) cioè::pensano sempre ad anda:re: in avanti (.) e sia (.) ma ben venga (.) però: (.) noto de:lle: dei ragazzi (.) della gioventù (.) che: purtroppo arriva:no:: (.) cioè vanno a scuola solo pe:r: (.) per hobby (.) solo per ammazzare il tempo (.) e poi (.) maga:ri: (.) non seguono (.) non fanno niente (.) quindi (.) da parte mia (.) sarà pu:re:: (.) cioè un po un peccato (.) perché magari (.) anziché sceglie:re: (.) di proseguire la scuola e non fare niente (.) eh! (.) magari impara:re: qualche [mestiere] Visione strumentale Vs visione olistico-orientante della scuola

7 Esempio 3 42.RICERCATRICE: con la riforma ogni scuola sceglie di dare un certo taglio didattico-pedagogico (.) ma in generale (1.5) voi che idea avete della scuola? 43.MADRE: sicuramente è diversa dalle scuole che abbiamo frequentato noi (.) prima cera (.) una rigidità (.) tale per cui cera il timore del professore (.) del preside (.) quando si andava a scuola (.) se si studiava era perché (1.5) cera questo (.) adesso cè una maggiore::: apertura (.) disponibilità (.) nei riguardi dei ragazzi (.) a comprenderli anche verso i loro problemi se ci sono (1.5). diversa dalla scuola precedente (.) non le so dire se era migliore (1.5) quella precedente dovremmo vedere nel tempo ai fini dei risultati (.) adesso sembra che si vogliano fare tante TANTE cose (1.5) troppe cose perdendo (1.5) il punto di vista ((sorride)) Visione strumentale Vs visione olistico-orientante della scuola (2)

8 Esempio 4 5.PADRE: ((legge la scheda)) allora (.) italiano sufficiente (.) storia e educazione civica sufficiente (.) geografia sufficiente (.) lingua straniera sufficiente (.) scienze e matematica sufficiente (.) scienze chimiche fisiche naturali sufficiente (.) educazione tecnica non sufficiente (.) quindi (.) >qua ci sta proprio un dato educazione artistica sufficiente< (.) educazione musicale sufficiente (.) educazione fisica buono (.) questo non::: avevo dubbi (.) inglese sufficiente (.) religione sufficiente, pure religione suffici[ente] 6.FIGLIO: [eh]! 7.DOCENTE: >diciamo che denota un po tutto< il carattere di::: (.) (1.0) e queste (queste) (.) cose tecniche per esempio non sufficiente (2.0) dobbiamo cercare di::: migliorarci perché credo che sia anche dovuto (.) a un fatto di::: comportamento penso. Errore fondamentale di attribuzione

9 Esempio 5 47.PADRE:voglio poi dire che dallinizio del corso (.) alla fine del corso si sono (.) creati fondamentalmente dei preconcetti (.) e quando si creano dei preconcetti gli insegnanti hanno difficoltà a scioglierli (.) queste cose sono cose che io vi dico da genitore (da genitore) sapete perché? perché conosco (.) il pollo allora io so che gli insegnanti (.) alcune volte (.9 perché mio figlio se lo sgridate (.) potete anche non toccarlo (.) lui rimane mortificato per un periodo di tempo e lui va alla ricerca dellaffetto::: 48.DOCENTE:[è sensibile] 49.PADRE: [è sensibile] io non lo mai visto (.) che con superficialità gli è passata=la=cosa=addosso lui quando gli hanno mosso (.) una critica è sempre stato con con::: sensibilmente colpito Cultura degli adulti Vs Cultura dei ragazzi

10 Opacità della scheda di valutazione Esempio 6 7.DOCENTE: sì=si è fatto interrogare in civiltà e quindi questo è per quanto mi riguarda sufficiente anche in scienze e matematica e quindi significa che è una situazione da migliorare sicuramente perché se è riuscito a superare un momento di crisi iniziale al primo anno può fare anche meglio 8.PADRE: già il segno che è migliorato un po già::: [...] 11.DOCENTE: si superano dei momenti (.) si superano le difficoltà (.) si superano (.) si può andare oltre ma::: vi volevo leggere il giudizio finale (.) >ha un comportamento abbastanza corretto (.) perché ogni tanto è spiritoso è aperto e socievole ma partecipa alla vita scolastica con una certa superficialità manifesta ancora qualche incertezza nellorganizzazione del lavoro< il processo di apprendimento non è regolare in tutte le aree (.) perché ci sta qualche non sufficiente (.) gli obiettivi didattici programmati sono stati raggiunti in molte materie (.) non ha frequentato i laboratori di italiano e francese (.) va beh! 12.MADRE: però limportante che voi mi dite che sta migliorando non è che::

11 Esempio 6 25.DOCENTE: e poi in altre attività opzionali (.) teatro (.) diciamo poi ha distinto in teatro (.) buono in attività (.) diciamo che la media è sul buono (.) in realtà è stata premiata soprattutto la buona volontà 26.MADRE: sì 27.DOCENTE: ehm (.) noi abbiamo tenuto presente in questa classe una situazione abbastanza particolare (.) perché dal momento in cui andiamo a tenere presente la situazione della classe (.) dobbiamo tenere (.) come dire (.) analizzare le situazioni individuali (.) la situazione di questa classe era di una classe (.) era che aveva certi problemi (.) che portava dal passato e che soprattutto agli inizi ci ha creato qualche problema (.) non lei in particolare però certo ci ha dato qualche problema (.) per cui nella valutazione abbiamo analizzato non solo la parte delle conoscenze (.) quindi non siamo stati estremamente fiscali la situazione delle conoscenze (.) tenendo presente che era una prima che avevano [subito] 28.MADRE: [del passaggio] 29.DOCENTE: [del passaggio] (.) chi lo aveva assorbito prima (.) chi lo ha assorbito [dopo]

12 Considerazioni conclusive - Nellincontro scuola famiglia la posta in gioco è: il valore del ragazzo: Quanto vale? -Laltro oggetto che assume o perde valore è la scuola stessa. -Nellopposizione tra cultura degli adulti e cultura dei ragazzi, gli adulti (genitori e docenti) manipolano lelemento disposizionale e svalutano il contesto. -La conoscenza degli aspetti psicologici (e dunque la dimensione individuale e del ragazzo viene manipolata) diventando una sorta di merce. -La scheda di valutazione : un sistema di traduzione solo apparentemente chiaro. Ambiguità e opacità di questo sistema di misurazione


Scaricare ppt "CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA CONTESTI EDUCATIVI E PUNTI DI INTERSEZIONE: GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIA Pina."

Presentazioni simili


Annunci Google