La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL VOLTO DI GESU SECONDO LA SCIENZA Jean Claude Bragard nel 2003 sulla base di un cranio ritrovato negli scavi in una strada di Gerusalemme risalente al.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL VOLTO DI GESU SECONDO LA SCIENZA Jean Claude Bragard nel 2003 sulla base di un cranio ritrovato negli scavi in una strada di Gerusalemme risalente al."— Transcript della presentazione:

1 IL VOLTO DI GESU SECONDO LA SCIENZA Jean Claude Bragard nel 2003 sulla base di un cranio ritrovato negli scavi in una strada di Gerusalemme risalente al 1° secolo e ricostrutito con tecniche Hi-Tech ha avuto lardire di ipotizzare che il volto di Gesù fosse come la foto posta qui a sinistra. Ciò ha indignato non solo i fedeli cattolici ma anche gli studiosi laici, che hanno trovato lipotesi oltre che insensata, perché un individuo non indica tutti i caratteri fisiognomici di una popolazione, ma anche blasfema. In fondo si vuole dire con questa nuova ipotesi Hi-Tech sul volto di Gesù, che tutta la tradizione artistica, storica e biblica (il più bello tra i figli duomo) di quasi duemila anni, è una tradizione menzognera, atta ad attirare i creduloni su di un volto così bello e carismatico, pieno diremo, di Spirito Santo, come è quello di Nostro Signore Gesù Cristo!!! Jean Claude Bragard nel 2003 sulla base di un cranio ritrovato negli scavi in una strada di Gerusalemme risalente al 1° secolo e ricostrutito con tecniche Hi-Tech ha avuto lardire di ipotizzare che il volto di Gesù fosse come la foto posta qui a sinistra. Ciò ha indignato non solo i fedeli cattolici ma anche gli studiosi laici, che hanno trovato lipotesi oltre che insensata, perché un individuo non indica tutti i caratteri fisiognomici di una popolazione, ma anche blasfema. In fondo si vuole dire con questa nuova ipotesi Hi-Tech sul volto di Gesù, che tutta la tradizione artistica, storica e biblica (il più bello tra i figli duomo) di quasi duemila anni, è una tradizione menzognera, atta ad attirare i creduloni su di un volto così bello e carismatico, pieno diremo, di Spirito Santo, come è quello di Nostro Signore Gesù Cristo!!! (clicca con il mouse fino alla settima immagine) (clicca con il mouse fino alla settima immagine)

2 IL VOLTO DI GESU SECONDO LA SINDONE Sebbene le analisi al carbonio non hanno confermato la storicità della Sindone, da cui si ricava anche il volto di un uomo crocifisso proprio come indicano i quattro vangeli, analisi viziate sicuramente dallalterazione del carbonio c14 per via di ben tre incendi nel corso dei secoli, sappiamo invece da altre analisi che datano la Sindone al tempo di Gesù. Inoltre recentemente sono stati ritrovati nellarchivio vaticano dei documenti dove si ricava che la Sacra Sindone sia stata conservata dai cavalieri Templari e portata in Europa proprio da loro. Inoltre abbiamo una conferma mistica del Sacro Lenzuolo, per cui Gesù ha detto alla veggente Maria Valtorta ( ) le seguenti parole: Considera inoltre che leffigie appare su una tela e fissata su di essa per un processo di aromi e di sali naturali. Tu sai che qualsiasi macchia su una tela appare tendente a dilatarsi (da i Quaderni del 1944, CEV, p. 556). In questo modo il Signore spiega come limmagine della Sindone si presenta deformata per il processo di trasposizione chimica al momento della Resurrezione di Gesù. Sebbene le analisi al carbonio non hanno confermato la storicità della Sindone, da cui si ricava anche il volto di un uomo crocifisso proprio come indicano i quattro vangeli, analisi viziate sicuramente dallalterazione del carbonio c14 per via di ben tre incendi nel corso dei secoli, sappiamo invece da altre analisi che datano la Sindone al tempo di Gesù. Inoltre recentemente sono stati ritrovati nellarchivio vaticano dei documenti dove si ricava che la Sacra Sindone sia stata conservata dai cavalieri Templari e portata in Europa proprio da loro. Inoltre abbiamo una conferma mistica del Sacro Lenzuolo, per cui Gesù ha detto alla veggente Maria Valtorta ( ) le seguenti parole: Considera inoltre che leffigie appare su una tela e fissata su di essa per un processo di aromi e di sali naturali. Tu sai che qualsiasi macchia su una tela appare tendente a dilatarsi (da i Quaderni del 1944, CEV, p. 556). In questo modo il Signore spiega come limmagine della Sindone si presenta deformata per il processo di trasposizione chimica al momento della Resurrezione di Gesù.

3 IL VOLTO DI GESU SECONDO IL VELO DI MANOPPELLO Nel vangelo di Giovanni si parla di due teli rimasti nel sepolcro vuoto di Cristo a Gerusalemme, uno è la Sacra Sindone che avvolgeva per intero il corpo di Gesù, laltro è il velo che serviva per asciugare il volto del condannato a morte. Il secondo velo è costituito da un tessuto prezioso: il bisso. Tale tessuto presenta lo stesso tipo di sangue della Sacra Sindone AB, diffuso tra gli orientali. Limmagine poi è stata studiata dai professori Vittore e Fonti che hanno scoperto che sullintero tessuto non vi sono tracce di colore. Soltanto il nero delle pupille le fibre sembrano bruciacchiature. Il velo di Manoppello, custodito dai frati cappuccini, non è opera di pittori. Tale immagine era già conosciuta in Cappadocia nel VI secolo, poi passata in Costantinopoli e poi venerata a Roma dietro espresso volere di Giulio II e poi scomparsa è stata ritrovata a Manoppello e qui custodita. Limmagine di Manoppello è incredibilmente somigliante a quella della Sacra Sindone!!! Nel vangelo di Giovanni si parla di due teli rimasti nel sepolcro vuoto di Cristo a Gerusalemme, uno è la Sacra Sindone che avvolgeva per intero il corpo di Gesù, laltro è il velo che serviva per asciugare il volto del condannato a morte. Il secondo velo è costituito da un tessuto prezioso: il bisso. Tale tessuto presenta lo stesso tipo di sangue della Sacra Sindone AB, diffuso tra gli orientali. Limmagine poi è stata studiata dai professori Vittore e Fonti che hanno scoperto che sullintero tessuto non vi sono tracce di colore. Soltanto il nero delle pupille le fibre sembrano bruciacchiature. Il velo di Manoppello, custodito dai frati cappuccini, non è opera di pittori. Tale immagine era già conosciuta in Cappadocia nel VI secolo, poi passata in Costantinopoli e poi venerata a Roma dietro espresso volere di Giulio II e poi scomparsa è stata ritrovata a Manoppello e qui custodita. Limmagine di Manoppello è incredibilmente somigliante a quella della Sacra Sindone!!!

4 IL VOLTO DI GESU SECONDO LA DIVINA MISERICORDIA Suor Faustina Kowalska così descrive Gesù Misericordioso: La sera, stando nella mia cella vidi il Signore Gesù vestito di una veste bianca: una mano alzata per benedire, mentre laltra toccava sul petto la veste, che ivi leggermente scostata lasciava uscire due grandi raggi, rosso luno e laltro pallido. Muta tenevo gli occhi fissi sul Signore; lanima mia era presa da timore, ma anche da grande gioia. Dopo un istante, Gesù mi disse: Dipingi unimmagine secondo il modello che vedi, con sotto scritto: Gesù, confido in Te! Desidero che questa immagine venga venerata nella vostra cappella, e poi nel mondo intero. Prometto che lanima, che venerà questimmagine, non perirà. Prometto pure già sulla terra, ma in particolare nellora della morte, la vittoria sui nemici. Io stesso la difenderò come Mia propria gloria (tratto dal Diario, p. 26). Suor Faustina dopo che un pittore polacco dipinse limmagine si mise a piangere, perché limmagine non rendeva onore alla bellezza di Nostro Signore Gesù Cristo!!! Suor Faustina Kowalska così descrive Gesù Misericordioso: La sera, stando nella mia cella vidi il Signore Gesù vestito di una veste bianca: una mano alzata per benedire, mentre laltra toccava sul petto la veste, che ivi leggermente scostata lasciava uscire due grandi raggi, rosso luno e laltro pallido. Muta tenevo gli occhi fissi sul Signore; lanima mia era presa da timore, ma anche da grande gioia. Dopo un istante, Gesù mi disse: Dipingi unimmagine secondo il modello che vedi, con sotto scritto: Gesù, confido in Te! Desidero che questa immagine venga venerata nella vostra cappella, e poi nel mondo intero. Prometto che lanima, che venerà questimmagine, non perirà. Prometto pure già sulla terra, ma in particolare nellora della morte, la vittoria sui nemici. Io stesso la difenderò come Mia propria gloria (tratto dal Diario, p. 26). Suor Faustina dopo che un pittore polacco dipinse limmagine si mise a piangere, perché limmagine non rendeva onore alla bellezza di Nostro Signore Gesù Cristo!!!

5 IL VOLTO DI GESU SECONDO LE RIVELAZIONI DI MARIA VALTORTA Maria Valtorta più volte nei suoi scritti dettati da Gesù descrive il Volto del Signore: Gesù è di un bianco avorio con quel lieve riflesso allazzurro. Naso lungo e dritto, con appena una lieve curva in alto, verso gli occhi, un bellissimo naso sottile e ben modellato. Occhi incassati, bellissimi, del colore che ho tante volte descritto di zaffiro molto scuro. Sopracciglie folte, ma non troppo…bocca regolare, tendente al piccolo, ben modellata. Al centro (le labbra) sono tonde e accentuate in bella curva ai lati, quasi scompaiono facendo apparire più piccola che non sia la bocca bellissima di un rosso sano che si apre sulla dentatura regolare, forte dai denti piuttosto lunghi e bellissimi. Guance magre, ma non scarne. Un ovale molto stretto e lungo, ma bellissimo, dagli zigomi né troppo salienti, né troppo sfuggenti. La barba, folta sul mento e bipartita in due punte crespute, circonda, ma non copre la bocca…(da i Quaderni del 1944, CEV, pp ). Maria Valtorta più volte nei suoi scritti dettati da Gesù descrive il Volto del Signore: Gesù è di un bianco avorio con quel lieve riflesso allazzurro. Naso lungo e dritto, con appena una lieve curva in alto, verso gli occhi, un bellissimo naso sottile e ben modellato. Occhi incassati, bellissimi, del colore che ho tante volte descritto di zaffiro molto scuro. Sopracciglie folte, ma non troppo…bocca regolare, tendente al piccolo, ben modellata. Al centro (le labbra) sono tonde e accentuate in bella curva ai lati, quasi scompaiono facendo apparire più piccola che non sia la bocca bellissima di un rosso sano che si apre sulla dentatura regolare, forte dai denti piuttosto lunghi e bellissimi. Guance magre, ma non scarne. Un ovale molto stretto e lungo, ma bellissimo, dagli zigomi né troppo salienti, né troppo sfuggenti. La barba, folta sul mento e bipartita in due punte crespute, circonda, ma non copre la bocca…(da i Quaderni del 1944, CEV, pp ).

6 IL VOLTO DI GESU SECONDO LE FOTO MIRACOLOSE Questa immagine è il risultato dello sviluppo di Questa immagine è il risultato dello sviluppo di una delle diverse fotografie scattate da una sorella Durante un ritiro sulla Divina Volontà tenutosi a Léon, Guanajuato (Messico), dal 23 al 25 maggio Tale Foto è stata scattata il 25 maggio durante la Santa Messa di chiusura, al momento dellelevazione dell Ostia appena consacrata dal sacerdote. Allo sviluppo del rullino, sulla stampa della foto suddetta non si vide loggetto inquadrato dalla sorella, cioè il sacerdote che Eleva lOstia, ma la presente immagine di Gesù Sorridente. Al livello del petto di Gesù si apprezza la Sagoma del sacerdote celebrante, nelle vesti sacra della Santa Messa, in atto di elevare lOstia della della Santa Messa, in atto di elevare lOstia della Santissima Eucarestia. Il Signore disse poi alla suora che scattò questa foto: Io Sono il Maestro divino, il Maestro Della divina Volontà, e le anime che vivono nel mio Volere Sono il mio sorriso.

7 IL VOLTO DI GESU CHE PIANGE PER I PECCATORI A conclusione della ricerca del vero volto di Gesù dobbiamo chiederci: quanto crediamo e amiamo il Signore? Facciamo sempre la sua Divina Volontà? Preferiamo essere il suo splendido sorriso o essere causa delle sue lacrime di sangue? La Nuova Devozione Popolare invita tutti ad adorare il Santo Volto di Gesù per asciugare i suoi occhi pieni di lacrime e ad essere con la nostra condotta cristiana il suo meraviglioso Sorriso. A conclusione della ricerca del vero volto di Gesù dobbiamo chiederci: quanto crediamo e amiamo il Signore? Facciamo sempre la sua Divina Volontà? Preferiamo essere il suo splendido sorriso o essere causa delle sue lacrime di sangue? La Nuova Devozione Popolare invita tutti ad adorare il Santo Volto di Gesù per asciugare i suoi occhi pieni di lacrime e ad essere con la nostra condotta cristiana il suo meraviglioso Sorriso.

8 LE DIVINE PROMESSE PER GLI ADORATORI DEL VOLTO SANTO DI GESU Diversi santi e beati hanno ricevuto dei messaggi celesti per diffondere una fervente venerazione del Santo volto di Gesù, attraverso lesposizione della SUA SANTA IMMAGINE e le opportune preghiere per ottenere tutte le benedizione che GESÙ CRISTO ha promesso. Ha detto Gesù a Santa Geltrude: Per limpronta della mia umanità le loro anime saranno penetrate da vivida luce sulla mia divinità in modo che, per la somiglianza del mio volto, splenderanno più degli altri nelleternità. Anche a Santa Matilde Gesù ha detto: Non uno di essi andrà da Me diviso. Riferendosi a coloro che celebravano la memoria del suo dolce Volto, non andavano privi della sua amabile compagnia. Inoltre a Suor Maria Sant-Pierre Gesù ha promesso: Per il Santo Mio Volto opererete prodigi; Per il Santo Mio Volto otterrete la salvezza di molti peccatori; Per lofferta del Mio Volto nulla vi sarà rifiutato. Oh se sapeste quanto il Mio Volto sia gradito al Padre Mio!; Tutti coloro che onoreranno il Santo Mio Volto in spirito di riparazione, faranno con ciò lopera medesima della Veronica; Secondo la premura che porrete nel restaurare le Mie sembianze sfigurate dai bestemmiatori, Io avrò cura delle sembianze dellanima vostra, svisata dal peccato: vi ristabilirò la Mia immagine e la renderò così bella come era quando uscì dal fonte battesimale; Io difenderò innanzi al Padre Mio la causa di tutti coloro che, grazie allopera di riparazione, sia con preghiere, sia con parole, sia con iscritto difenderanno la Mia causa (il Volto Santo), in morte asciugherò la faccia della loro anima, tergendone le macchie del peccato ridandole la sua primitiva bellezza. A Cotonou, nel Benin nel 1996 il Padre Eterno ha promesso: Il Santo Volto sarà una vera offerta, affinché vengano mitigate le punizioni, che Io manderò sulla terra. Nelle case dove Esso si trova dignitosamente esposto, si avrà luce, che vi libererà dalla potenza delle tenebre. I luoghi dove si trova il Santo Volto di Gesù verranno segnati dai Miei Angeli e i Miei figli verranno protetti dal male che sta arrivando sopra questa ingrata umanità. Figli Miei, siate veri apostoli del Santo Volto, e diffondetelo ovunque! Quanto più Esso verrà divulgato, tanto minore sarà la catastrofe. Anche Gesù a Cotonou disse solennemente: Offrite sempre al Padre dei cieli il Mio Volto ed Egli avrà misericordia di voi. Io vi prego tutti di onorare il Mio Volto Divino e di darGli un posto di onore nelle vostre abitazioni, affinché il Padre Eterno vi colmi di grazie e perdoni le vostre colpe. Cari figli Miei, non dimenticate di rivolgere tutti i giorni almento una preghiera al Santo Volto di Gesù nelle vostre case. Quando vi alzate non tralasciate di salutarLo e prima di coricarvi di ChiederGli la Sua benedizione. Così giungerete felicemente nella patria celeste. Vi assicuro che tutti quelli che sono particolarmente devoti al Santo Volto verranno sempre avvertiti prima del pericolo e delle catastrofi! Io prometto solennemente che quelli che diffonderanno la devozione al Mio Santissimo Volto verranno risparmiati dalla punizione che arriverà sullumanità. Essi riceveranno inoltre luce nei giorni della terribile confusione che si avvicina nella Santa Chiesa. Se dovessero morire durante il castigo, moriranno da martiri e diventeranno santi. In verità in verità vi dico: Coloro che divulgheranno la devozione al Mio Volto, riceveranno la grazia che nessuno dei loro familiari venga dannato e che quelli che si trovano in purgatorio saranno presto liberati! Tutti però dovranno rivolgersi a Me per intercessione della Mia Santissima Madre. Tutti i devoti del Volto Divino riceveranno una grande luce per comprendere i segreti degli ultimi tempi. Nella patria celeste essi saranno molto vicini al Salvatore. Tutte queste grazie le ricevono per la loro devozione al Santo Volto. Non perdete queste grazie! Perché è facile perderle!!! Alla serva di Dio Madre Pierina De Micheli Gesù disse: Voglio che il Mio Volto, il quale riflette le pene intime del Mio Animo, il dolore e lamore del Mio Cuore, sia più onorato. Chi mi contempla mi consola!; Lultima promessa a suor Pierina la diede direttamente la Vergine Maria: "Questo scapolare (o Medaglia del Volto Santo) è unarma di difesa, uno scudo di fortezza, un pegno di amore e di misericordia, che Gesù vuol dare al mondo in questi tempi di sensualità, di odio contro Iddio e la Chiesa. Si tendono reti diaboliche per strappare la fede dai cuori. Il Male dilaga. I veri apostoli sono pochi. E necessario un rimedio divino e questo rimedio è il Volto Santo di Gesù. Tutti quelli che indosseranno uno scapolare come questo e faranno ogni martedì una visita al SS. Sacramento per riparare gli oltraggi che ricevette il suo Sacro Volto durante la sua Passione e che riceve ogni giorno nel sacramento eucaristico, verranno fortificati nella fede, pronti a difenderla e a superare tutte le difficoltà interne ed esterne. Inoltre faranno una morte serena, sotto lo sguardo amabile del Mio Divin Figlio. Diversi santi e beati hanno ricevuto dei messaggi celesti per diffondere una fervente venerazione del Santo volto di Gesù, attraverso lesposizione della SUA SANTA IMMAGINE e le opportune preghiere per ottenere tutte le benedizione che GESÙ CRISTO ha promesso. Ha detto Gesù a Santa Geltrude: Per limpronta della mia umanità le loro anime saranno penetrate da vivida luce sulla mia divinità in modo che, per la somiglianza del mio volto, splenderanno più degli altri nelleternità. Anche a Santa Matilde Gesù ha detto: Non uno di essi andrà da Me diviso. Riferendosi a coloro che celebravano la memoria del suo dolce Volto, non andavano privi della sua amabile compagnia. Inoltre a Suor Maria Sant-Pierre Gesù ha promesso: Per il Santo Mio Volto opererete prodigi; Per il Santo Mio Volto otterrete la salvezza di molti peccatori; Per lofferta del Mio Volto nulla vi sarà rifiutato. Oh se sapeste quanto il Mio Volto sia gradito al Padre Mio!; Tutti coloro che onoreranno il Santo Mio Volto in spirito di riparazione, faranno con ciò lopera medesima della Veronica; Secondo la premura che porrete nel restaurare le Mie sembianze sfigurate dai bestemmiatori, Io avrò cura delle sembianze dellanima vostra, svisata dal peccato: vi ristabilirò la Mia immagine e la renderò così bella come era quando uscì dal fonte battesimale; Io difenderò innanzi al Padre Mio la causa di tutti coloro che, grazie allopera di riparazione, sia con preghiere, sia con parole, sia con iscritto difenderanno la Mia causa (il Volto Santo), in morte asciugherò la faccia della loro anima, tergendone le macchie del peccato ridandole la sua primitiva bellezza. A Cotonou, nel Benin nel 1996 il Padre Eterno ha promesso: Il Santo Volto sarà una vera offerta, affinché vengano mitigate le punizioni, che Io manderò sulla terra. Nelle case dove Esso si trova dignitosamente esposto, si avrà luce, che vi libererà dalla potenza delle tenebre. I luoghi dove si trova il Santo Volto di Gesù verranno segnati dai Miei Angeli e i Miei figli verranno protetti dal male che sta arrivando sopra questa ingrata umanità. Figli Miei, siate veri apostoli del Santo Volto, e diffondetelo ovunque! Quanto più Esso verrà divulgato, tanto minore sarà la catastrofe. Anche Gesù a Cotonou disse solennemente: Offrite sempre al Padre dei cieli il Mio Volto ed Egli avrà misericordia di voi. Io vi prego tutti di onorare il Mio Volto Divino e di darGli un posto di onore nelle vostre abitazioni, affinché il Padre Eterno vi colmi di grazie e perdoni le vostre colpe. Cari figli Miei, non dimenticate di rivolgere tutti i giorni almento una preghiera al Santo Volto di Gesù nelle vostre case. Quando vi alzate non tralasciate di salutarLo e prima di coricarvi di ChiederGli la Sua benedizione. Così giungerete felicemente nella patria celeste. Vi assicuro che tutti quelli che sono particolarmente devoti al Santo Volto verranno sempre avvertiti prima del pericolo e delle catastrofi! Io prometto solennemente che quelli che diffonderanno la devozione al Mio Santissimo Volto verranno risparmiati dalla punizione che arriverà sullumanità. Essi riceveranno inoltre luce nei giorni della terribile confusione che si avvicina nella Santa Chiesa. Se dovessero morire durante il castigo, moriranno da martiri e diventeranno santi. In verità in verità vi dico: Coloro che divulgheranno la devozione al Mio Volto, riceveranno la grazia che nessuno dei loro familiari venga dannato e che quelli che si trovano in purgatorio saranno presto liberati! Tutti però dovranno rivolgersi a Me per intercessione della Mia Santissima Madre. Tutti i devoti del Volto Divino riceveranno una grande luce per comprendere i segreti degli ultimi tempi. Nella patria celeste essi saranno molto vicini al Salvatore. Tutte queste grazie le ricevono per la loro devozione al Santo Volto. Non perdete queste grazie! Perché è facile perderle!!! Alla serva di Dio Madre Pierina De Micheli Gesù disse: Voglio che il Mio Volto, il quale riflette le pene intime del Mio Animo, il dolore e lamore del Mio Cuore, sia più onorato. Chi mi contempla mi consola!; Lultima promessa a suor Pierina la diede direttamente la Vergine Maria: "Questo scapolare (o Medaglia del Volto Santo) è unarma di difesa, uno scudo di fortezza, un pegno di amore e di misericordia, che Gesù vuol dare al mondo in questi tempi di sensualità, di odio contro Iddio e la Chiesa. Si tendono reti diaboliche per strappare la fede dai cuori. Il Male dilaga. I veri apostoli sono pochi. E necessario un rimedio divino e questo rimedio è il Volto Santo di Gesù. Tutti quelli che indosseranno uno scapolare come questo e faranno ogni martedì una visita al SS. Sacramento per riparare gli oltraggi che ricevette il suo Sacro Volto durante la sua Passione e che riceve ogni giorno nel sacramento eucaristico, verranno fortificati nella fede, pronti a difenderla e a superare tutte le difficoltà interne ed esterne. Inoltre faranno una morte serena, sotto lo sguardo amabile del Mio Divin Figlio.

9 PREGHIERA AL VOLTO SANTO DI GESÙ Il Signore ha rivelato l a J.N.S.R., la veggente delle Piccole Croci dAmore, la volontà di essere adorato nel suo Santo Volto, promettendo per questo la conversione del mondo e che un giorno tutti assomiglieremo al Santo Volto di Dio. Volto Santo del mio dolce Gesù, espressione viva ed eterna dellamore e del martirio divino sofferto per lumana Redenzione, Ti adoro e Ti amo. Volto Santo del mio dolce Gesù, espressione viva ed eterna dellamore e del martirio divino sofferto per lumana Redenzione, Ti adoro e Ti amo. Ti consacro oggi e sempre tutto il mio essere. Ti offro, oh Padre Eterno, per le mani purissime della Regina Immacolata le preghiere rivolte contemplando il Sacro Volto di Gesù, le buone azioni, le sofferenze di questo giorno, per espiare e riparare i miei peccati e quelle delle povere creature. Ti consacro oggi e sempre tutto il mio essere. Ti offro, oh Padre Eterno, per le mani purissime della Regina Immacolata le preghiere rivolte contemplando il Sacro Volto di Gesù, le buone azioni, le sofferenze di questo giorno, per espiare e riparare i miei peccati e quelle delle povere creature. Fa di me un tuo vero apostolo. Fa di me un tuo vero apostolo. Che il Tuo sguardo soave mi sia sempre presente e si illumini di misericordia nellora della prova e alla fine nellattimo della mia morte. Così sia. Che il Tuo sguardo soave mi sia sempre presente e si illumini di misericordia nellora della prova e alla fine nellattimo della mia morte. Così sia. O Gesù, che nella Tua crudele Passione divenisti lobbrobrio degli uomini e luomo dei dolori, io venero il Tuo Volto Divino, sul quale splendevano la bellezza e la dolcezza della Divinità e che ora è divenuto per me come il volto di un lebbroso!… O Gesù, che nella Tua crudele Passione divenisti lobbrobrio degli uomini e luomo dei dolori, io venero il Tuo Volto Divino, sul quale splendevano la bellezza e la dolcezza della Divinità e che ora è divenuto per me come il volto di un lebbroso!… Ma io riconosco sotto quei tratti sfigurati il Tuo infinito Amore, e mi consumo dal desiderio di amarTi e di farTi amare da tutti gli uomini. Le lacrime che sgorgano con tanta abbondanza dagli occhi Tuoi mi appaiono come perle preziose, che mi è caro raccogliere, per riscattare col loro infinito valore le anime dei poveri peccatori. Ma io riconosco sotto quei tratti sfigurati il Tuo infinito Amore, e mi consumo dal desiderio di amarTi e di farTi amare da tutti gli uomini. Le lacrime che sgorgano con tanta abbondanza dagli occhi Tuoi mi appaiono come perle preziose, che mi è caro raccogliere, per riscattare col loro infinito valore le anime dei poveri peccatori. O Gesù, il cui Volto adorabile rapisce il mio cuore, Ti supplico di imprimere in me la Tua somiglianza Divina, e di infiammarmi del Tuo amore, affinché possa giungere a contemplare in Cielo il Tuo Volto glorioso. E nella mia presente necessità accetta la brama del mio cuore accordandomi la Grazia che ti chiedo (…). Così sia. O Gesù, il cui Volto adorabile rapisce il mio cuore, Ti supplico di imprimere in me la Tua somiglianza Divina, e di infiammarmi del Tuo amore, affinché possa giungere a contemplare in Cielo il Tuo Volto glorioso. E nella mia presente necessità accetta la brama del mio cuore accordandomi la Grazia che ti chiedo (…). Così sia. Dice Gesù: Allora splendenti di bellezza perché ricoperti della Mia Bellezza, essi hanno guardato il Mio Santo Volto che non li ha mai condannati. Allora hanno visto il Mio Volto e, attraverso il Mio Volto che non li ha mai dimenticati, si sono visti: erano come il loro Modello, col quale Dio plasmò lUomo per dargli la Sua Somiglianza; erano belli. Un giorno voi Mi assomiglierete; il vostro volto assomiglierà al Volto di Dio, Amen. Dice Gesù: Allora splendenti di bellezza perché ricoperti della Mia Bellezza, essi hanno guardato il Mio Santo Volto che non li ha mai condannati. Allora hanno visto il Mio Volto e, attraverso il Mio Volto che non li ha mai dimenticati, si sono visti: erano come il loro Modello, col quale Dio plasmò lUomo per dargli la Sua Somiglianza; erano belli. Un giorno voi Mi assomiglierete; il vostro volto assomiglierà al Volto di Dio, Amen. Pregate il Santo Volto di Gesù per la conversione del Mondo (mess ). Nella Bibbia il volto santo è citato spesso come punto di arrivo della spiritualità del vero credente: Salmo, 4, 7; 10,7; 23,6.9; 26, 8; 41, 3; 68, 18; 79,4; 101, 3; e passim. Pregate il Santo Volto di Gesù per la conversione del Mondo (mess ). Nella Bibbia il volto santo è citato spesso come punto di arrivo della spiritualità del vero credente: Salmo, 4, 7; 10,7; 23,6.9; 26, 8; 41, 3; 68, 18; 79,4; 101, 3; e passim. Le immagini miracolose del Volto Santo e la Medaglia del Volto Santo si possono richiedere presso: Le immagini miracolose del Volto Santo e la Medaglia del Volto Santo si possono richiedere presso: Presidente Antonio Norrito, Movimento Nuova Devozione Popolare, Presidente Antonio Norrito, Movimento Nuova Devozione Popolare,


Scaricare ppt "IL VOLTO DI GESU SECONDO LA SCIENZA Jean Claude Bragard nel 2003 sulla base di un cranio ritrovato negli scavi in una strada di Gerusalemme risalente al."

Presentazioni simili


Annunci Google