La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lasciti/legati testamentari e fondazioni di comunità Bernardino Casadei, Segretario Generale Assifero Aosta, 30/11/2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lasciti/legati testamentari e fondazioni di comunità Bernardino Casadei, Segretario Generale Assifero Aosta, 30/11/2010."— Transcript della presentazione:

1 Lasciti/legati testamentari e fondazioni di comunità Bernardino Casadei, Segretario Generale Assifero Aosta, 30/11/2010

2 Il lascito e legato testamentario È uno strumento semplice e flessibile per destinare il proprio patrimonio; Può essere finalizzato al perseguimento di obiettivi dutilità sociale e dare concretezza ai propri valori; Particolarmente interessante per chi non ha eredi diretti o sa che i suoi eredi non hanno bisogno di tutto il suo patrimonio. Aosta, 30/11/2010

3 Le alternative È possibile destinare in tutto o in parte il proprio patrimonio ad una o più organizzazioni dutilità sociale; È possibile costituire una fondazione; È possibile costituire un fondo presso un intermediario filantropico come la Fondazione Comunitaria della Valle dAosta. Aosta, 30/11/2010

4 La donazione ad un ente non profit È la modalità più comune; È la modalità più efficace quando ci si identifica con chi si vuole sostenere; Si tratta semplicemente di: – Individuare la o le organizzazioni beneficiarie; – indicare il o i beni che si vuole donare; – Stabilire gli eventuali vincoli nelluso e nella destinazione di tali beni. Aosta, 30/11/2010

5 Non è adeguata quando: Si vuole perseguire un fine, ma non si conosce lente o comunque si vuole poter sostenere nel tempo diverse iniziative di diversi enti; Si vuole conservare la memoria; Si vuole avere la certezza che la donazione verrà utilizzata per un fine specifico; Si vuole tutelare il bene donato; Si vuole avere un ruolo nella gestione delle risorse donate. Aosta, 30/11/2010

6 La soluzione: la fondazione, ma… Necessità di immobilizzare da subito risorse importanti; Tempi di costituzione lunghi, costi elevati, necessità di competenze specifiche; Gestione complessa ed onerosa,necessità di masse consistenti; Rischio che nel tempo la volontà dei fondatori venga dimenticata o la fondazione perda vitalità. Aosta, 30/11/2010

7 Lalternativa: il fondo filantropico Tutti i vantaggi di una propria fondazione; Costituzione immediata e senza oneri; Gestione economica e semplice in quanto si utilizza uninfrastruttura già esistente; Ideale per testare lidea in quanto non occorre immobilizzare un patrimonio iniziale; Possibilità di gestire situazione complesse; Maggiori garanzie per il futuro. Aosta, 30/11/2010

8 Assifero Il punto di riferimento della filantropia istituzionale in Italia; Assiste gli enti di erogazione e chi è interessato a costituirli: Via Monte di Pietà, MILANO Tel Fax Aosta 20/11/2010


Scaricare ppt "Lasciti/legati testamentari e fondazioni di comunità Bernardino Casadei, Segretario Generale Assifero Aosta, 30/11/2010."

Presentazioni simili


Annunci Google