La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La RomeCup nella sfida della robotica educativa Fondazione Mondo Digitale, 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La RomeCup nella sfida della robotica educativa Fondazione Mondo Digitale, 2010."— Transcript della presentazione:

1 La RomeCup nella sfida della robotica educativa Fondazione Mondo Digitale, 2010

2 La RomeCup nella sfida della robotica educativa Fondazione Mondo Digitale, 2010 Fondazione Mondo Digitale LApproccio della Fondazione Mondo Digitale La RomeCup Lesperienza di Singapore Il programma nazionale: una proposta

3 Fondazione Mondo Digitale

4 LA FMD: innovazione sociale e digitale La FMD ha come missione principale l'alfabetizzazione digitale della popolazione, con attenzione particolare alla innovazione nella scuola e alle categorie a rischio di esclusione sociale e digitale.

5 FMD – La nascita La Fondazione Mondo Digitale è una fondazione senza scopo di lucro guidata, dalla sua nascita nel 2001, come Consorzio Gioventù Digitale, dal professore emerito Tullio De Mauro.

6 FMD – partnership pubblico-privato Prima piattaforma digitale di collaborazione tra pubblico e privato, conta tra i soci Comune di Roma e Regione Lazio e le aziende Acea, Elea, Engineering, eWorks, Intel Corporation, Unisys e Wind Telecomunicazioni.

7 FMD – Le alleanze La FMD, per i suoi interventi in Italia e oltre confine, collabora con diverse organizzazioni nazionali e internazionali. Sono scuole, università, aziende, fondazioni, associazioni e comunità, oltre ad autorità locali, regionali e nazionali.

8 FMD – Aree di intervento Opera in diverse aree, promuovendo ovunque luso inclusivo delle nuove tecnologie: ICT per laccessibilità ICT per studenti con bisogni speciali ICT per la terza età ICT per le pari opportunità ICT per lintegrazione di immigrati e rifugiati ICT per leducazione del XXI secolo ICT per listruzione globale e la e-inclusion Inoltre si occupa di ricerca e sviluppo per l'azione (AR&S).

9 LApproccio della Fondazione Mondo Digitale

10 FMD – Lapproccio ISTRUZIONE – INNOVAZIONE – INCLUSIONE - VALORI

11 FMD – Lapprendimento continuo La scelta strategica della FMD è l'inquadramento dell'istruzione, in termini di apprendimento continuo, come punto di riferimento per l'interazione sinergica con le altre dimensioni, innovazione, inclusione e valori fondamentali.

12 Il valore educativo della Robotica Imparare scoprendo I ragazzi imparano a conoscere le regole senza bisogno di spiegazioni… Gli studenti elaborano idee e modelli mentali attraverso la costruzione di artefatti reali o immaginari Apprendimento continuo Un approccio didattico coerente dalla scuola elementare allUniversità…per scoprire e sperimentare attraverso luso delle nuove tecnologie Interdisciplinarietà Ingegneria, IT, Matematica, Scienze, Biologia ecc. Interdisciplinarietà e materiale didattico integrato per stimolare la crescita.

13 LA ROMECUP Trofeo Internazionale Città di Roma di Robotica

14 RomeCup – Trofeo Internazionale Città di Roma di Robotica

15 più eventi in uno AREA DIMOSTRATIVA CONVEGNI E WORKSHOP INTERNAZIONALI COMPETIZIONI PREMIAZIONE COMUNICAZIONE La robotica come EVENTO Il modello ROMECUP

16 AREA DIMOSTRATIVA i lavori delle scuole

17 AREA DIMOSTRATIVA – I lavori delle scuole Robot soccorritori, compattatori, risolutori di enigmi, scacchisti, narratori, ballerini, esploratori, battimani, antropomorfi…

18 AREA DIMOSTRATIVA La ricerca

19 AREA DIMOSTRATIVA - La ricerca Il robot terapista del Campus Bio Medico di Roma Saetta, il robot che si muove con liPhone del Dipartimento di Informatica e Automazione Università Roma Tre Il naso che odora le malattie del Dipartimento di Ingegneria elettronica dellUniversità Tor Vergata di Roma Il robot per lanalisi del movimento del Laboratorio di Analisi del Movimento e Robotica dellOspedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma I robot peacekeeper del 17° Stormo incursori delle Forze Armate

20 CONVEGNI E WORKSHOP INTERNAZIONALI

21 COMPETIZIONI nelle varie categorie Robocup Junior Soccer Secondary Open League Field A Robocup Junior Soccer Secondary Open League Field B Robocup Junior Soccer Secondary Light Weight League Field A Robocup Junior Dance Secondary Robocup Junior Rescue Secondary Standard Platform League

22 LA PREMIAZIONE nella cornice del Campidoglio

23 LA PREMIAZIONE

24 I MEDIA Quotidiani, stampa specializzata, blog, magazine on line, radio e Tv

25 La RomeCup al TG1 Il servizio del Tg1 sulla RomeCup 2010 Rai Uno, 25 marzo 2010 RAI –Radiotelevisione Italiana – Servizio pubblico

26 I sei team italiani in gara selezionati alla RomeCup2010 Cardano Robotic Team dellIS Piazza della Resistenza di Monterotondo (Roma) - categoria RoboCup Junior Soccer A SPQR (Lightweight Soccer A) dellITIS Galilei e dellIIS Von Neumann di Roma - categoria RoboCup Junior Soccer A, Lightweight, Secondary Leonardo B dellIsip Da Vinci di Arcidosso (Grosseto) - categoria RoboCup Junior Soccer B Robomagut B dellItis Righi di Treviglio (Bergamo) - categoria RoboCup Junior Soccer B SPQR (Soccer B) dellItis Galilei e dellIIS Von Neumann di Roma - categoria RoboCup Junior Soccer B Roboiti dell'Itis Manetti di Grosseto - categoria RoboCup Junior Soccer B Lesperienza della FMD a Singapore 2010

27 Arriva in finale la candidatura della Città di Roma ad ospitare i Mondiali di Robotica nel 2012 e da Singapore la FMD lancia 2 nuove sfide, affinché lItalia riconquisti la leadership internazionale che ha avuto nel passato. un programma nazionale per favorire la diffusione della robotica nelle scuole italiane il rilancio del Trofeo internazionale Città di Roma di Robotica, alla sua 5ª edizione, per preparare scuole e università italiane alle competizioni mondiali. Lesperienza della FMD a Singapore 2010

28 La Nuova Sfida

29 LA NUOVA SFIDA 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico La nuova sfida è un piano nazionale per la diffusione della robotica educativa nelle scuole di ogni ordine e grado LA MOSSA VINCENTE PER LEDUCAZIONE DEL 21° SECOLO

30 Robotica e didattica una sfida per linnovazione sociale LA NUOVA SFIDA 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico Un piano nazionale in 8 mosse strategiche 1 – Formazione 2 – Laboratori 3 – Codifica conoscenze 4 – Competizioni 5 – Progettazione incrociata 6 – Innovazione sociale 7 – Focus tematici 8 – Ricerca e valutazione

31 LA NUOVA SFIDA AZIONE 1 – FORMAZIONE DEI DOCENTI Organizzazione di workshop e seminari sul territorio nazionale per promuovere la diffusione della robotica educativa e supportare i docenti nella progettazione di curricula interdisciplinari basati sulla robotica. 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico

32 LA NUOVA SFIDA 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico AZIONE 2 – LABORATORI CON LE SCUOLE Organizzazione decentrata, su tutto il territorio nazionale, di tre tipologie di laboratori dimostrativi dedicati ai diversi ordini di scuole (primaria, secondaria di primo e secondo grado). Supporto e assistenza alle scuole che aderiscono al programma, inserendo la robotica educativa nel Piano dellofferta formativa (POF).

33 LA NUOVA SFIDA 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico AZIONE 3 – CODIFICA DELLE CONOSCENZE Progettazione e realizzazione di moduli didattici per linsegnamento e lapprendimento della robotica nelle scuole. Pubblicazione del primo corso completo: 10 moduli + guide didattiche per il docente.

34 LA NUOVA SFIDA AZIONE 4 – COMPETIZIONI Organizzazione nella Capitale della 5ª edizione della RomeCup, il Trofeo internazionale Città di Roma di Robotica, incoraggiando la partecipazione diffusa delle scuole italiane. Organizzazione di una competizione triangolare con le maggiori squadre internazionali. Promozione di competizioni decentrate interscuole, in preparazione della sfida nazionale. 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico

35 LA NUOVA SFIDA AZIONE 5 – PROGETTAZIONE INCROCIATA In base al modello di successo di Nonni su Internet, sperimentazione di moduli formativi intergenerazionali, con il coinvolgimento nei laboratori di robotica degli over 60 che frequentano i corsi di alfabetizzazione digitale. 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico

36 LA NUOVA SFIDA AZIONE 6 – INNOVAZIONE SOCIALE Ricerca e costruzione di alleanze ibride: centri di ricerca, Università, Imprese specializzate ecc. 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico

37 LA NUOVA SFIDA 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico AZIONE 7 – FOCUS TEMATICI Allestimento di aree dimostrative tematiche in occasione di eventi sul territorio e, in particolare, nel corso della RomeCup. Filo conduttore le applicazioni inclusive della robotica (studenti con bisogni speciali, disabili, teleassistenza ecc.)

38 LA NUOVA SFIDA 2 R - RESCUE ROBOT - Un robot per il soccorso scolastico AZIONE 8 – RICERCA E VALUTAZIONE Monitoraggio costante del piano di azione con la metodologia della Valutazione in tempo reale (RTE). Raccolta e analisi delle migliori pratiche didattiche realizzate dalle scuole italiane sulla robotica. Realizzazione di casi di studio e pubblicazione della ricerca.

39 La RomeCup nella Sfida della Robotica Educativa Mirta Michilli Direttore generale Fondazione Mondo Digitale GRAZIE!


Scaricare ppt "La RomeCup nella sfida della robotica educativa Fondazione Mondo Digitale, 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google