La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Limpresa come forma di cittadinanza: il caso di kkùùùùùùùùùùùùùùù Luigi Chiari A.D. Gruppo Fraternità Roma, 08 ottobre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Limpresa come forma di cittadinanza: il caso di kkùùùùùùùùùùùùùùù Luigi Chiari A.D. Gruppo Fraternità Roma, 08 ottobre 2009."— Transcript della presentazione:

1 Limpresa come forma di cittadinanza: il caso di kkùùùùùùùùùùùùùùù Luigi Chiari A.D. Gruppo Fraternità Roma, 08 ottobre 2009

2 Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009H La capacità dei cittadini di autorganizzarsi per il miglioramento della convivenza e del vivere civile si riflette anche nellesperienza di Fraternità Sistemi che opera nellambito dellequità tributaria.

3 7 Cooperative di Tipo A che gestiscono servizi in ambiti diversi servizi socio-sanitari ed educativi per adolescenti e adulti servizi socio-sanitari ed educativi per i minori e per la famiglia SMI, Servizio Multidisciplinare Integrato per le dipendenze RSA Residenze socio-sanitarie-assistenziali per Anziani 17 Cooperative di Tipo B per linserimento lavorativo di persone svantaggiate recupero tributario e riscossioni verde, ambiente, ecologia edilizia civile ed industriale impiantistica informatica e cartografia lettura contatori e postalizzazione tipografia 1 Associazione di volontariato Lorganizzazione di Gruppo Fraternità consorzio di cooperative sociali ONLUS autoriparazione falegnameria assemblaggi pulizie servizi amministrativi alle imprese florovivaismo gestione di un minimarket Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009H

4 Al 31/12/2008 dopo 30 anni di attività Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj 600 occupati 130 disabili e svantaggiati Fatturato aggregato 2008 di 33 mld di euro Utile aggregato di 1,6 mln di euro

5 La tecnologia dellinserimento lavorativo Lorganizzazione e lintegrazione del sistema Lapproccio dei servizi per filiera La specificità e la specializzazione delle attività svolte Gli aspetti innovativi di Gruppo Fraternità Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

6 1 – La tecnologia dellinserimento lavorativo Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj Da rifiuto a risorsa La cooperativa sociale di inserimento lavorativo (tipo B) è una delle più rilevanti forme di innovazione sociale degli ultimi decenni : essa consente limplementazione di una specibica tecnologia volta allinserimento lavorativo e allintegrazione sociale dei cittadini disabili e svantaggiati; consente cioè s tali persone di acquisire le competenze e le abilità spendibili nel mercato ordinario del lavoro e nel contesto sociale. La cooperativa sociale trasforma in risorse le persone espulse dal mercato del lavoro

7 2 – Lorganizzazione e lintegrazione di sistema Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj Le cooperative sono associate ad un Consorzio (Gruppo Fraternità) … Coeso, fondato su identità e valori condivisi Disciplinato da regolamenti interni condivisi Caratterizzato dalla condivisione anche delle risorse finanziarie Fondato sulla fiducia

8 3 – Lapproccio dei servizi per filiera Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj Nel corso degli anni le cooperative hanno acquisito competenze diverse e integrate tra loro, così da poter offrire servizi connessi tra loro e in filiera, per rispondere in pieno alle esigenze del mercato. (Ad esempio: filiera degli immobili, filiera dei servizi ai comuni, filiera per le dipendenze, ecc.)

9 4 – La specificità e la specializzazione delle attività svolte Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj Lanalisi del territorio e dei bisogni sociali sono la spinta propulsiva per lattivazione di nuove attività.

10 4 – La specificità e la specializzazione delle attività svolte Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj Lanalisi del territorio e dei bisogni sociali sono la spinta propulsiva per lattivazione di nuove attività. S.M.I. Servizio Multidisciplinare integrato per le dipendenze raggruppa al proprio interno le competenze e le professionalità necessarie per la prevenzione, la diagnosi e la presa in carico di persone con problemi di dipendenza. Il servizio ha fatto della centralità della persona e dei suoi bisogni il proprio punto di forza. A due anni dallapertura gli utenti in carico sono 800.

11 4 – La specificità e la specializzazione delle attività svolte Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj Lanalisi del territorio e dei bisogni sociali sono la spinta propulsiva per lattivazione di nuove attività. Fraternità Sistemi Impresa Sociale s.c.s. ONLUS Si occupa delle attività di liquidazione, accertamento e riscossione dei tributi delle autonomie locali. Attraverso tale attività si impegna attivamente nel perseguimento dellequità e della legalità Sviluppa servizi al cittadino Produce occupazione non sostitutiva e integrazione lavorativa di persone disabili e svantaggiate Produce incremento del P.I.L.

12 Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj IL CASO DI

13 Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj La riscossione dei tributi è una partita che vale venti miliardi lanno Marco Romani, Il Venerdì di Repubblica del 22 maggio 2009 I municipi sono impreparati al recupero tributario e alla riscossione, specialmente quelli più piccoli; ciò nonostante si stima che i comuni, anche per il venir meno della finanza derivata, dovranno gestire una fiscalità propria di circa 25 miliardi annui Angelo Righetti, Segretario Generale Anci

14 Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj E un ottima idea, è una risposta concreta ad un bisogno evidente ed urgente ma... non abbiamo i fondi necessari! Si può fare! Lidea imprenditoriale si prefigge di attivare unalleanza strutturata fra enti non profit del territorio e Fraternità Sistemi Agente (Solidale) della Riscossione al fine di creare valore sociale reperendo in modo innovativo le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione di progetti significativi per il territorio in collaborazione con province e comuni.

15 La cooperativa è iscritta allAlbo dei soggetti privati abilitati ad effettuare le attività di liquidazione e di accertamento dei tributi e quelle di riscossione dei tributi e delle altre entrate delle province e dei comuni al n. 156, con capitale sociale superiore a Fraternità Sistemi… È lunico ente cooperativo iscritto a questo Albo È lunica cooperativa sociale attiva in tale ambito in Italia È lunica agenzia di riscossione che svolge tale attività attraverso il contributo professionale di persone disabili e svantaggiate È lunica agenzia con sede in provincia di Brescia Il caso di Fraternità Sistemi Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

16 Lesperienza maturata ha permesso la codifica per le Amministrazioni comunali di tre approcci tipici: 1.Intervento per eccezioni recuperare il massimo in breve tempo 2.Efficienza amministrativa pagare tutti per pagare meno 3.Equità tributaria accatastare correttamente per pagare il giusto Il caso di Fraternità Sistemi Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

17 Questo approccio tende a dare una risposta concreta alle situazioni di difficoltà di bilancio o di cassa degli enti che decidono di fruire dei servizi della cooperativa 1- Intervento per eccezioni recuperare il massimo in breve tempo Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

18 Questo approccio propone un intervento sistematico che attraverso limplementazione di una banca dati adeguata consenta agli uffici preposti una gestione puntuale degli adempimenti e delle scadenze annuali 2- Efficienza amministrativa pagare tutti per pagare meno Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

19 Questo approccio punta ad unattività complessiva e delicata che entra nel merito del valore degli immobili al fine di pervenire ad unequità tributaria significativa ed evitare la sperequazione. La perequazione si basa su un riferimento univoco ed omogeneo del valore di mercato degli immobili. 3- Equità tributaria: accatastare correttamente per pagare il giusto Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

20 La peculiarità dellapproccio di Fraternità Sistemi parte dalla considerazione che la riscossione rappresenta la fase finale di un processo complesso e profondo teso al raggiungimento di unequità fiscale e di un assetto gestionale efficace ed efficiente Il caso di Fraternità Sistemi Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

21 IL VALORE AGGIUNTO DELLINSERIMENTO LAVORATIVO Spesso negli accordi che Fraternità Sistemi stipula con lEnte Locale è previsto limpiego di persone disabili e svantaggiate del territorio. La cooperativa recupera le capacità residue al lavoro di cittadini che sono in alcuni casi un problema. Le persone inserite sviluppano una loro professionalità spendibile anche altrove. Il caso di Fraternità Sistemi Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

22 ALCUNI NUMERI 100 le persone occupate allinterno della cooperativa 40 le persone in inserimento lavorativo (in particolare disabili fisici, ma anche persone con problemi di dipendenze) 80 i comuni della provincia di Brescia e di Bergamo con i quali collabora Il caso di Fraternità Sistemi Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

23 Aiutare ed educare le persone in difficoltà a crescere umanamente e cristianamente 100 La mission Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj

24 GRAZIE PER LATTENZIONE Luigi Chiari -- Roma, 08 ottobre 2009hj


Scaricare ppt "Limpresa come forma di cittadinanza: il caso di kkùùùùùùùùùùùùùùù Luigi Chiari A.D. Gruppo Fraternità Roma, 08 ottobre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google