La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VOCAL EMERGENCY SYSTEM ( VES) CONGRESSO AINOS-AISOD Padova 20 novembre 2010 Damia G. - Paglia L.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VOCAL EMERGENCY SYSTEM ( VES) CONGRESSO AINOS-AISOD Padova 20 novembre 2010 Damia G. - Paglia L."— Transcript della presentazione:

1 VOCAL EMERGENCY SYSTEM ( VES) CONGRESSO AINOS-AISOD Padova 20 novembre 2010 Damia G. - Paglia L.

2 le cure odontoiatriche causano paura – ansia – dolore il paziente ha quasi sempre alterazione degli equilibri fisiologici ( più o meno importanti) le cure odontoiatriche causano paura – ansia – dolore il paziente ha quasi sempre alterazione degli equilibri fisiologici ( più o meno importanti)

3 Se il paziente è a rischio e non vengono usati metodi sedativi ne può scaturire una urgenza od emergenza medica Se il paziente è a rischio e non vengono usati metodi sedativi ne può scaturire una urgenza od emergenza medica

4 In caso di urgenza o emergenza succede quasi sempre anche un altro fenomeno lOdontoiatra va incontro a sconcerto e talora ad una specie di crisi di panico che rallenta o blocca le manovre di rianimazione In caso di urgenza o emergenza succede quasi sempre anche un altro fenomeno lOdontoiatra va incontro a sconcerto e talora ad una specie di crisi di panico che rallenta o blocca le manovre di rianimazione

5 Crisi di panico = … il soggetto ha la testa confusa..manifesta sintomi di ansia e sudorazione … vorrebbe fuggire … non sa prendere una decisione … In queste condizioni è difficile porre una corretta diagnosi ed adeguata e rapida terapia

6 Cause del panico: Assenza di addestramento continuo alla rianimazione Assenza di addestramento continuo alla rianimazione Ambiente inadatto al pronto soccorso Ambiente inadatto al pronto soccorso Attrezzatura e farmaci non a portata di mano Attrezzatura e farmaci non a portata di mano Equipe non addestrata e quindi poco efficiente Equipe non addestrata e quindi poco efficiente Senso di colpa per quanto è successo Senso di colpa per quanto è successo paura per le possibili gravi complicanze professionali e medico-legali paura per le possibili gravi complicanze professionali e medico-legali

7 Altro inconveniente : Il Dentista ha la sua attenzione rivolta alle cure odontoiatriche che richiedono grande attenzione e pertanto Si accorge con RITARDO dellemergenza

8 Pertanto una urgenza lieve che potrebbe essere curata rapidamente e semplicemente si può trasformare in una EMERGENZA GRAVE

9

10

11 V0CAL EMERGENCY SYSTEM Dispositivo Ideato – progettato - realizzato per aiutare lOdontoiatra a superare le difficoltà sopraelencate

12

13 Il VES è una tabella che va appesa al muro e riporta scritti relativi a un Accanto ad ogni scritto vi è una banda magnetica Accanto ad ogni scritto vi è una banda magnetica

14 Se si accende e si avvicina lo scanner vocale alla banda magnetica si ha Suggerimenti vocali relativi allargomento selezionato Suggerimenti vocali relativi allargomento selezionato

15 Il Vocal Emergency System è una che assiste il Dentista

16 Le novità del VES sono : La consultazione è passiva perché avviene tramite lascolto di un testo e può essere attivato da qualsiasi persona La consultazione è passiva perché avviene tramite lascolto di un testo e può essere attivato da qualsiasi persona LOdontoiatra non deve pensare cosa fare ma eseguire quello che gli viene suggerito LOdontoiatra non deve pensare cosa fare ma eseguire quello che gli viene suggerito il VES è di facile e rapida consultazione il VES è di facile e rapida consultazione Il parlato può essere interrotto, riascoltato o passare rapidamente ad altro argomento Il parlato può essere interrotto, riascoltato o passare rapidamente ad altro argomento

17 Sul frontale sono riportate le più frequenti emergenze: attivando la banda magnetica posta accanto ad ogni emergenza una voce scandirà in modo sequenziale ( e dando i tempi utili per lesecuzione) la terapia della sindrome selezionata attivando la banda magnetica posta accanto ad ogni emergenza una voce scandirà in modo sequenziale ( e dando i tempi utili per lesecuzione) la terapia della sindrome selezionata

18 Le emergenze sono facilmente IDENTIFICATE perché caratteristiche es. crisi epilettica – lipotimia etc. Il parlato non suggerisce le cure ma le detta come ordini Es. 1°sospendi subito ogni terapia 2°metti immediatamente il paziente in Trendelemburg …

19 Sul frontale sono anche riportate consigli relativi alla prevenzione delle emergenze ed ai farmaci per le emergenze I procedimenti terapeutici sono quelli classici validati a livello internazionali e dimostratisi efficaci

20 Se il paziente accusa SINTOMI PATOLOGICI ma è in equilibrio cardiocircolatorio Occorre formulare una corretta diagnosi Per potere applicare una Efficace terapia

21 Aprendo il VES si ha : nella parte superiore un elenco di 20 sintomi Ora partendo dal sintomo più conclamato si è guidati a correlare questo sintomo con altri e vengono suggerite ipotesi di diagnosi

22

23 Aprendo il VES si ha : nella parte inferiore un elenco di 10 quadri clinici Che riportano la conferma diagnostica e la relativa terapia

24 I QUADRI CLINICI riportati sono quelli (secondo accurate statistiche) nelle cure odontoiatriche e quindi rappresentano la quasi totalità delle urgenze I QUADRI CLINICI riportati sono quelli (secondo accurate statistiche) nelle cure odontoiatriche e quindi rappresentano la quasi totalità delle urgenze

25 Possibilità e facilitazioni del VES Si trova sulla tabella largomento che interessa a colpo docchio Si trova sulla tabella largomento che interessa a colpo docchio Al bisogno si può passare rapidamente da un argomento ad un altro ( 2 ) oppure riascoltare il parlato Al bisogno si può passare rapidamente da un argomento ad un altro ( 2 ) oppure riascoltare il parlato il parlato può essere ascoltato A viva voce o con auricolare il parlato può essere ascoltato A viva voce o con auricolare

26 - Il VES può essere usato per ripassare nozioni di rianimazione - per addestrare lequipe alle emergenze - Per apprendere come prevenire le emergenze e controllare i relativi farmaci

27

28 CONCLUDENDO riteniamo che il Può essere un valido strumento SEMPRE PRESENTE E DI FACILE CONSULTAZIONE come TUTOR nelle emergenze TUTOR nelle emergenze STIMOLO per un addestramento continuo STIMOLO per un addestramento continuo AIUTO per risolvere dubbi diagnostici AIUTO per risolvere dubbi diagnostici

29 Ma soprattutto possa dare un po di alla nostra PROFESSIONE che ha già tante cause di tensione

30 proverbio cinese : Luomo avventato impiega molto tempo e tutte le sue energie per uscire da situazioni nelle quali luomo prudente non si mette mai

31 FINE FINE

32 fine --- buon lavoro fine --- buon lavoro

33

34 RISCHI OCCULTI - SCARSA ESPERIENZA NEL TRATTAMENTO DELLE EMERGENZE - AMBIENTE ED ATTREZZATURE INSUFFICIENTI - CRISI DI PANICO DELLEQUIPE

35 Le emergenze mediche in odontoiatria sono rare ma molto pericolose attenzione !!! attenzione !!!

36 Le emergenze odontoiatriche sono sempre più frequenti a causa di : Aumento dei pazienti anziani ( già in cura con molti farmaci) Aumento dei pazienti anziani ( già in cura con molti farmaci) Maggior numero di persone a rischio ( apparentemente sani) Maggior numero di persone a rischio ( apparentemente sani) Sedute più lunghe per trattamenti complessi Sedute più lunghe per trattamenti complessi

37 Il problema è che quando insorge unemergenza il Dentista è colto da la sua attenzione è rivolta altrove la sua attenzione è rivolta altrove Lui e lequipe sono poco addestrati essendo rare le emergenze Lui e lequipe sono poco addestrati essendo rare le emergenze Lambiente è inadatto Lambiente è inadatto I farmaci per le cure e lattrezzatura sono pochi e fuori mano I farmaci per le cure e lattrezzatura sono pochi e fuori mano

38 In presenza di una emergenza si deve SOLO ATTIVARE il VES che, IN POCHI SECONDI, come un ASSISTE il Dentista, sblocca la situazione, SUGGERISCE cosa fare evitando di perdere tempo ed aggravare la sindrome

39 Aprendo il VES troviamo n°20 sintomi e n°10 quadri clinici Aprendo il VES troviamo n°20 sintomi e n°10 quadri clinici TERAPIA CERTEZZA DI DIAGNOSI ALTRI SINTOMI RILEVATI E SUGGERIMENTO DI DIAGNOSI SINTOMO PIU IMPORTANTE


Scaricare ppt "VOCAL EMERGENCY SYSTEM ( VES) CONGRESSO AINOS-AISOD Padova 20 novembre 2010 Damia G. - Paglia L."

Presentazioni simili


Annunci Google