La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Relazione mercato turistico svedese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Relazione mercato turistico svedese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma."— Transcript della presentazione:

1 Relazione mercato turistico svedese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma

2 2 TARGETING TOTALE ABITANTI PIL PRO-CAPITE USD VIAGGI OUTGOING TIPOLOGIA VIAGGI: Leisure 85% Business 15% Scheda Paese Svezia

3 3 TARGETING Analisi del profilo del consumatore La Svezia pur essendo una nazione di dimensioni ridotte, gode di uneconomia estremamente salda, con un basso tasso di disoccupazione ed un PIL pro-capite tra i più alti in Europa. Grazie anche alle garanzie sociali del welfare state ed alla moneta in ripresa, la maggioranza della popolazione è in grado di effettuare viaggi allestero anche più volte allanno. Il turista svedese appartiene ad una categoria socio-economica medio-alta. Il desiderio di sole e mare e linteresse culturale rappresentano le principali motivazioni che spingono il turista a visitare il nostro Paese. La felice combinazione di bellezze paesaggistiche e storico-artistico con un eccellente patrimonio eno-gastronomico costituisce un notevole punto di forza per la nostra offerta turistica. Si riassumono di seguito le principali motivazioni di vacanza, che sostengono lalta propensione ai consumi turistici: - evasione climatica - desiderio di relax - evasione dalla routine - arricchimento personale Il profilo socio - economico del turista Le principali motivazioni di vacanza allestero

4 4 TARGETING … e i principali prodotti turistici Le principali destinazioni italiane Soluzioni ricettive La domanda turistica in questo mercato esprime una preferenza per il prodotto balneare cui si aggiungono, fra gli interessi principali laspetto culturale (city breaks), lenogastronomia e le forme di turismo legate alla natura (vacanza attiva). Le destinazioni più popolari sono le grandi città darte: Roma, Milano, Venezia e Firenze insieme a mete rinomate quali Lago di Garda, Costiera Amalfitana, Cinque Terre e Toscana; tour estivi in Sicilia e Sardegna e soggiorni invernali nelle Alpi denotano un crescente interesse da parte del mercato. Per quanto riguarda il tipo di alloggio preferito, il turista predilige alberghi di buon comfort e livello qualitativo medio – alto (prevalentemente 3-4 stelle) e residence. Analisi del profilo del consumatore

5 5 TARGETING Per quanto riguarda il mezzo prescelto, laereo è senza dubbio il mezzo di trasporto preferito per raggiungere la destinazione Italia. I viaggi in Italia si concentrano nel periodo fra aprile ed ottobre, con il picco degli arrivi nel mese di luglio e con buone performance nei mesi di maggio giugno e settembre. Fra le Regioni italiane prescelte vi sono: Lazio Lombardia Veneto Toscana Trentino Alto Adige Mezzi di trasporto Periodo di viaggio preferito Le Regione italiane preferite Analisi del profilo del consumatore

6 6 TARGETING Principali driver di comportamento del turista svedese estrema attenzione al value for money tendenza ad effettuare più short breaks nel corso dellanno esigenza di combinare diversi prodotti turistici e destinazioni durante la vacanza aumenta la richiesta di attività da parte della domanda leisure e MICE (bici, hiking, giro in auto depoca, corsi di cucina etc.) cresce la prenotazione tramite internet (91% delle famiglie dispone di accesso ad internet e l86% attraverso una connessione broadband ) cresce luso app per ricercare informazioni ed ispirazioni di viaggio Nella scelta della meta delle vacanze é sempre piú influente lesistenza di un un volo diretto

7 7 TARGETING Analisi del profilo del consumatore Gruppi di consumatori già con propensione Italia ma da sviluppare ulteriormente viaggiatori DINKS (Double Income No Kids), nella fascia di età tra i 25 ed i 39 anni, che effettuano da soli o con un gruppo di amici la vacanza principale o un city break. Interessati a design, moda, ritrovi di tendenza ecc. viaggiatori empty nesters, viaggiatori individuali privi di famiglia propria, che effettuano vacanze principali o brevi (3-4 gg.); spesso si organizzano con un gruppo di amici. Persone in carriera, con reddito alto, capaci di influenzare con le proprie scelte gruppi estesi al di fuori della propria cerchia private (trend leaders). Interessati a attività ed esperienze oltre i pacchetti standard. viaggiatori cosmopolitan, di solito a reddito elevato, alla ricerca del lusso e delle esclusività come prova della propria apertura mentale o del proprio successo sociale: il viaggio è legato ad un evento, o alla scoperta di una destinazione o di un albergo o a luoghi consacrati alla mondanità e frequentati dalle pagine patinate delle riviste viaggiatori high income villa: si muovono in gruppo (gruppo di famiglie, gruppo di amici); tendono a riprodurre in vacanza un ambiente chiuso e selettivo e ricercano soluzioni abitative anche di qualità molto elevata (ad es.: antiche case di campagna, sempre con piscina), in self catering WHOPs Wealthy, Healthy Older People, con buone disponibilità di reddito e di tempo libero, che permettono loro di esplorare il territorio visitato (la mentalità nordica ha una forte caratteristica esplorativa). Globetrotters attivi ed indipendenti.

8 8 TARGETING Analisi del profilo del consumatore »Famiglie con bambini In media il reddito di tale target è medio e consente anche più viaggi allestero nel corso dellanno. Offerte speciali per famiglie già sui siti internet che attraggono anche il turista straniero. »Giovani di età Cercano belle spiaggie, divertimento, bella gente, shopping ma a prezzi raggionevoli. Proporre pacchetti vacanza anche fuori alta stagione. »Over 65 che scelgono la vacanza organizzata (Bus Operators). Flussi inferiori alle reali potenzialità di tale target, caratterizzato da ampio tempo a disposizione ed elevata propensione per i viaggi allestero, elementi da tenere in debita considerazione ai fini di una opportuna e strategica politica di destagionalizzazione. Gruppi di consumatoricon grande potenzialità

9 9 Calendario festività gennaio 2013 Epifania6 gennaio 2013 Epifania 29 – 31 marzo 2013 Venerdí Santo - Pasqua29 – 31 marzo 2013 Venerdí Santo - Pasqua 1 aprile 2013 Lunedi di Pasqua1 aprile 2013 Lunedi di Pasqua 01 maggio 2013 Festa del lavoro01 maggio 2013 Festa del lavoro 9 maggio 2013 Ascensione9 maggio 2013 Ascensione 19 maggio 2013 Pentecoste19 maggio 2013 Pentecoste 6 giugno 2013Festa Nazionale6 giugno 2013Festa Nazionale 22 giugno 2013 Festa di Mezza Estate22 giugno 2013 Festa di Mezza Estate 02 novembre 2013Ognissanti02 novembre 2013Ognissanti dicembre 2013Natale – Santo Stefano dicembre 2013Natale – Santo Stefano 31 dicembre gennaio 14 Capodanno31 dicembre gennaio 14 Capodanno

10 10 Calendario vacanze scolastiche 2013 Vacanze invernali una settimana (nellarco della III decade di febbraio e I° decade di marzo) Vacanze di Pasqua una settimana prima o dopo Pasqua Chiusura anno scolastico metà del mese di giugno. Apertura anno scolastico terza decade di agosto. Vacanze Autunnali una settimana (in genere la IV settimana di ottobre o la I° settimana di novembre) Vacanze di Natale dalla terza decade di dicembre alla fine della prima decade di gennaio

11 11 FOTO E TIPOLOGIA Prodotti in crescita Enogastronomia Vacanza sci – all inclusive Vacanza attiva: Cicloturismo, Trekking, Hiking Honeymoon, romantic escape

12 12 Matrice Prodotti/Mercati TARGETING Legenda: livello di interesse = Alto Medio Scarso MERCATO PRODOTTI SVEZIA Culturale / Cittá d arte Balneare Eno-gastronomico Agriturismo di livello medio-alto Benessere/Termale Religioso Montano/Lacuale (attivitá sportive) Vacanza attiva

13 13 LA DOMANDA Arrivi in Italia dal mercato svedese Fonte: dati ISTAT 2010

14 14 LA DOMANDA Spesa turistica svedesi in Italia importi in milioni di euro Fonte: dati Banca d´Italia 2011

15 15 POSIZIONAMENTO IN CLASSIFICA Destinazione Italia Fonte: TDB turistdatabasen

16 16 PROFILO DELLA DOMANDA SVEDESE Etá dei viaggiatori svedesi in Italia 2012 (Fonte: TDB RESURS AB)

17 17 Arrivi in Italia suddivisi per le diverse tipologie di alloggio Dati ISTAT PROFILO DELLA DOMANDA SVEDESE

18 18 Collegamenti aerei diretti Svezia - Italia Aeroporto di partenza Aeroporto di arrivo Compagnia aerea Operativo Stockholm Arlanda Milano (Linate) Milano (Malpensa) SAS Scandinavian Airlines Annualmente Roma (Fiumicino) SAS Scandinavian Airlines Norwegian Airlines Ethiopian Airlines Annualmente Palermo Norwegian Airlines SAS Scandinavian Airlines Stagionalmente Pisa Norwegian Airlines Stagionalmente Olbia Norwegian Airlines Meridiana Stagionalmente Bologna SAS Scandinavian Airlines Annualmente Venezia SAS Scandinavian Airlines Norwegian Airlines Stagionalmente Cagliari SAS Scandinavian Airlines Stagionalmente Stockholm Skavsta Alghero Ancona Brindisi Milano (Bergamo) Pisa Roma (Ciampino) Trapani Venezia (Treviso) Ryanair Stagionalmente Annualmente Stagionalmente Annualmente Stagionalmente G ö teborg City Alghero Milano (Bergamo) Pisa Roma (Ciampino) Ryanair Stagionalmente Annualmente Stagionalmente Annualmente G ö teborg Landvetter Roma (Fiumicino) Norwegian Airlines Stagionalmente

19 19 DI FORZA PUNTI DI FORZA Identificazione della destinazione-Italia con uno stile di vita altamente qualitativo (storia, cultura, enogastronomia, Made in Italy, Dolce Vita) Attrazione climatica Unicità della ricchezza storica, artistica, culturale Distribuzione del patrimonio artistico ed ambientale su tutto il territorio nazionale Estrema varietà dellofferta turistica italiana con una pluralità di prodotti turistici Accoglienza, cordialità ed apertura nei confronti del visitatore straniero (il fattore umano) Presenza di una ricettività di punta in palazzi, ville, castelli e case di campagna SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

20 20 PUNTI DI DEBOLEZZA Insufficienza dei collegamenti diretti di linea Deficit nel rapporto tra qualità/prezzo rispetto alla migliore concorrenza e a standard internazionali servizi di una parte della ricettivitá italiana spesso non allaltezza degli standard internazionali e con un rapporto qualitá/prezzo elevato Rete di collegamenti dei mezzi pubblici di grandi centri urbani talvolta insufficiente scarsa informazione sulla applicazione della tassa di soggiorno in diversi comuni italiani, sulle zone a traffico limitato comunali e sulla richiesta del pane e coperto in diversi esercizi italiani Carente conoscenza della lingua inglese e competenze professionali non sempre convincienti da parte dello staff di musei e monumenti storici SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

21 21 OPPORTUNITÀ Vacanza attiva (cicolturismo, trekking ed hiking) Vacanza nel verde Integrazione dellofferta turistica con prodotti tematici Sviluppo di itinerari eno-gastronomici Sviluppo di soluzione ricettive self catering di qualità (ville o casali con piscina, dimore di lusso, etc.) Sviluppo prodotto golf (abbinato a strutture ricettive di livello o con possibilitá del sistema golf card) Possibilitá di offrire soluzioni all inclusive per i vari club di prodotto Sviluppo turismo congressuale ed incentive verso lItalia Politiche legate alla destagionalizzazione Recensioni TripAdvisor Evidenziare offerte speciali per bambini SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

22 22 MINACCE Crescente concorrenza di altri Paesi Mediterranei capaci di offrire prodotti competitivi in termini qualità-prezzo Mantenimento dellattuale dinamica dei prezzi interni in Italia (percezione Italia quale destinazione onerosa) Ritardi o carenze nel processo di riqualificazione del patrimonio ricettivo nazionale Ritardi o carenze nellutilizzo della leva tecnologica da parte dellofferta turistica italiana Persistenza dellattuale gap di investimenti finanziari nella promozione turistica rispetto ai principali competitors internazionali SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

23 23 Agenzia di sede estera ENIT Stoccolma ENIT – Italienska Statens Turistbyrå Hamngatan 13 - Box Stockholm – Sweden Tel Fax Gabrieli Francesco Responsabile Agenzia ENIT di Stoccolma Andersson Anna Media Relations, Editing & Publishing Guardí Cecilia Trade & Sales Development Denmark, Norway, Baltic States Håkansson Jenny Trade & Sales Development Sweden & Finland


Scaricare ppt "Relazione mercato turistico svedese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma."

Presentazioni simili


Annunci Google