La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roberto Meregalli Overview of the General Agreement on Trade in Services.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roberto Meregalli Overview of the General Agreement on Trade in Services."— Transcript della presentazione:

1 Roberto Meregalli Overview of the General Agreement on Trade in Services

2 Il GATS e il primo accordo multilaterale per fornire diritti legalmente vincolanti al commercio di tutti i servizi. Contiene limpegno ad una continua liberalizzazione attraverso periodiche trattative. Ed e il primo accordo multilaterale mondiale sugli investimenti, dal momento che copre non solo il commercio cross-border, ma ogni possibile mezzo di fornitura di servizi, compresi il diritto di stabilire una presenza commerciale in un mercato estero Trading into the future,

3 GATS e WTO Ministerial Conference Trade Policy Review Body General Council Dispute Settlement Body Council for Trade in Goods [GATT] Council for Trade in Services [GATS] Council for TRIPS

4 Purpose of the GATS Expansion of services trade under conditions of transparency and progressive liberalisation and as a means of promoting the economic growth of all trading partners and the development of developing countries.

5 Business services (professional; computer) Business services (professional; computer) Communication services Communication services Construction & engineering Construction & engineering Distribution services Distribution services Educational services Educational services Environmental services (acqua, fognature, gestione rifiuti) Environmental services (acqua, fognature, gestione rifiuti) Financial services (banking; insurance) Financial services (banking; insurance) Health services Health services Tourism and travel services Tourism and travel services Recreational, cultural, sporting services Recreational, cultural, sporting services Transport services Transport services Other services Other services Quali Servizi sono Coperti?

6 Rappresentano attualmente oltre il 60% della produzione e dell'occupazione globali rappresentano il 20% del commercio mondiale. L'UE è il primo esportatore e importatore mondiale di servizi, con il 24% degli scambi mondiali di servizi (contro il 19% del commercio mondiale in beni). Il Volume degli scambi mondiali di servizi commerciali nel 2000 valeva miliardi di euro. Quanto valgono?

7 Mode 1: Cross-border il servizio attraversa i confini Mode 2: Consumption abroad Il Cliente attraversa il confine Mode 3: Commercial presence Limpresa apre una sede allestero Mode 4: Movement of persons Il Fornitore attraversa il confine Modalità Services Trade

8

9 äLe barriere commerciali non sono tariffe äbarriere strutturali dovute a regolamenti nazionali äDiversi modi di erogazione di una fornitura äTrattamento Nazionale e Accesso al mercato specifici per settori GATS versus GATT

10 la portata delle regole del GATS si estende a tutte le forme di commercio internazionale nei servizi. Questo significa che questo accordo rappresenta la maggior novità per un largo settore dellattività economica. Significa anche, dal momento che una grande parte del commercio dei servizi avviene dentro le economie nazionali, che per soddisfare i suoi requisiti influenzerà necessariamente leggi nazionali e regolamenti in una maniera avveratasi solo negli ultimi tempi per il GATT. GATS versus GATT

11 Regole e principi generali Elenchi con gli impegni specifici Allegati: Accordi Settoriali Struttura del GATS

12 äDomestic regulations che siano: 3ragionevoli, obiettivi e imparziali 3non distorgano il commercio (not trade-distorting) äMisure per proteggere: 3public morals 3human, animal, or plant health Diritti dei Governi

13 Art. VI Regolamentazione interna 4. Nellintento di garantire che le misure relative a requisiti obbligatori e procedure, nonché alle norme tecniche e agli obblighi di licenza non costituiscano inutili ostacoli agli scambi di servizi, il Consiglio GATS formula, attraverso organismi opportunamente costituiti, le norme che possano risultare necessarie, finalizzate a garantire che tali obblighi, tra laltro: a) siano basati su criteri oggettivi e trasparenti, quali la competenza e la capacità di fornire il servizio, b) non siano più onerosi di quanto necessario per garantire la qualità del servizio; c) nel caso di procedure di concessione di licenza, non rappresentino di per se stessi una limitazione alla fornitura del servizio.

14 Generali ä Transparenza 3enquiry/contact points ä Most-favoured nation Governments Obligations Nazione più Favorita: Tutti i paesi membri devono trattare servizi e fornitori di servizi provenienti da qualsiasi Paese membro, non meno favorevolmente dei fornitori provenienti da qualsiasi altro Paese

15 Specifici ä Market access 3per settore e modalità 3lista di restrizioni ammesse ä National treatment 3per settore e modalità 3trattamento equitable Governments Obligations

16 änumero service operations ävalore transazioni e beni (assets) äquantità di output änumero persone impiegate äparticipazione di capitale straniero ätipologia di società Accesso al Mercato

17 ädevono essere accurate äsaranno interpretate in senso restrittivo äproteggono misure esistenti, non future ätarget di successivi round änon si possono modificare senza compensazioni Eccezioni

18 GATS e Amm. Locali 3. Ai fini del presente Accordo: a) «provvedimenti adottati dai Membri» significa misure adottate da: i) autorità e governi centrali, regionali o locali; e ii) organismi non governativi, nellesercizio dei poteri delegati da governi o autorità centrali, regionali o locali. Nelladempimento degli obblighi e degli impegni derivanti dallAccordo, ciascun Membro prenderà tutte le opportune misure a sua disposizione per garantirne losservanza da parte di governi e autorità regionali e locali, nonché di organismi non governativi nellambito del suo territorio;

19 Servizi Pubblici esentati ? b) il termine «servizi» comprende qualunque servizio fornito in qualsivoglia settore, eccezione fatta per i servizi forniti nellesercizio dei poteri governativi; c) lespressione «un servizio fornito nellesercizio dei poteri governativi» indica un servizio che non viene fornito su base commerciale, né in concorrenza con uno o più fornitori di servizi.

20 äImpegni Orizzontali 3limitazioni per modalità di fornitura 3 si applicano a tutti i settori äImpegni Settoriali 3limitazioni di MA e NT per modalità di fornitura (Mode 1,2,3,4) 3 unbound = nessun impegno 3none = nessuna limitazione Struttura Liste allegate

21 La crescente partecipazione al commercio mondiale dei paesi in via di sviluppo Membri è facilitata da impegni specifici negoziati dai diversi Membri... a) rafforzamento del settore terziario nazionale e della sua efficienza e competitività, tra laltro attraverso laccesso a tecnologie su base commerciale; b) miglioramento dellaccesso di questi paesi a canali di distribuzione e reti di informazione; e c) liberalizzazione dellaccesso al mercato in settori e modalità di fornitura interessanti per le esportazioni di questi paesi. Art. IV: PVS

22 Lart. XIV definisce uneccezione per le misure: necessarie a proteggere la vita e la salute di esseri umani, animali e piante ma questa affermazione è drasticamente ridimensionata dal punto (b) che afferma che queste misure non sono da applicare in maniera che possa costituire arbitraria ed ingiustificata discriminazione fra paesi o in maniera da costituire restrizione al commercio. Art. XIV: ambiente

23 GATS New Round äConcordate per via dellArt. XIX äObiettivo: progressiva liberalizzazione äDate: 3inizio febbraio marzo 2001: guidelines 3giugno 2002: richieste 3marzo 2003: offerte 3settembre 2003: Cancun 3gennaio 2005: fine

24 Le mosse dellUE äPresentati 109 documenti di richieste äRicevuti 27 documenti di offerte Acqua, telecomunicazioni, energia, agenzie di stampa, servizi postali e servizi finanziari sono fra i settori che lUE ha chiesto agli altri Paesi di liberalizzare

25 GATS New Round Investimenti Diretti Esteri äTramite Mode 3 Secondo Lamy vi passa l80% degli investimenti UE verso il Terzo mondo

26 GATS New Round Appalti Pubblici As stated in Article XIII of the GATS, there shall be multilateral negotiations on government procurement in services under this Agreement. The mandate on Transparency in Government Procurement will not ensure more market access to public procurement on services. The European Services Forum is of the view that transparency is a necessary first step, but if applied only to domestic companies does not bring much added value to international trade. The GATS is therefore the right tool to use to, at least, establish a first step of opening public procurement to foreign service providers under national treatment conditions.


Scaricare ppt "Roberto Meregalli Overview of the General Agreement on Trade in Services."

Presentazioni simili


Annunci Google