La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il turismo dialitico: Una domanda in crescita che può modificare la programmazione dell offerta dialitica. Udine 3 - 4 febbraio 2006 A Z I E N D A ULSS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il turismo dialitico: Una domanda in crescita che può modificare la programmazione dell offerta dialitica. Udine 3 - 4 febbraio 2006 A Z I E N D A ULSS."— Transcript della presentazione:

1 Il turismo dialitico: Una domanda in crescita che può modificare la programmazione dell offerta dialitica. Udine febbraio 2006 A Z I E N D A ULSS 17 Regione del Veneto P.A. Conz CONVEGNO LE NUOVE SFIDE ORGANIZZATIVE E GESTIONALI IN AMBITO NEFROLOGICO

2 Ministero della Salute Vivere in dialisi: Dalla qualità dei servizi alla qualità della vita Atti del Seminario Roma 26 Aprile 2004 Le problematiche legate alla terapia cronica che si ripete costantemente tre volte alla settimana, vincolano non solo il paziente ma tutto il nucleo famigliare ed il contesto sociale in cui è inserito………………………… Nonostante tutti i progressi tecnologici e medici, esistono ancora notevolissiimi problemi, tanto che una elevata percentuale di pazienti presenta sintomi psicologici cronici, una alterazione della funzione sociale e una riabilitazione professionale incompleta………………….. Prof. Carlo Casciani Università Tor Vergata, Roma ……..Quando la malattia è cronica e impone, come per i dializzati, un totale condizionamento della vita propria e della famiglia, emerge il bisogno di un asssistenza socio-sanitaria complessiva alla persona che permetta l accesso alle strutture sanitarie………..che favorisca la possibilità di coniugare terapia e lavoro, che impedisca l emarginazione, e che sostenga paziente e familiari nel percorso di adattamento alla nuova realtà di vita…………… Dr. Franca Pellini Gabardini Presidente ANED

3

4 MOTIVAZIONI CHE SPINGONO I PAZIENTI EMODIALIZZATI AL VIAGGIO Motivazione 1) VACANZA ~ 80 % Motivazione 2) LAVORO ~ 20 % Motivazione 1: confluiscono sia i pazienti che richiedono vacanza tout court sia i pazienti che per qualche motivo raggiungono i loro parenti lontano. Motivazione 2: confluiscono i pazienti che si spostano da paese a paese, da nazione a nazione per affari e/o lavoro ( meeting, congressi etc ).

5 PROBLEMI MAGGIORI - DISPONIBILITA DEI CENTRI DIALISI - MODALITA DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI DIALITICHE DIFFICOLTA RELATIVE ALLE MODALITA DI PAGAMENTO CARATTERISTICA DEI CENTRI DIALISI ( ospedale, struttura privata, struttura privata non accreditata) PROVENIENZA DEI PAZIENTI ( Comunitari o extracomunitari)

6 PAZIENTE MEMBRO DELLA COMUNITA EUROPEA Se esistono gli accordi di garanzia della prestazione sanitaria Il paziente può utilizzare, se accettato dal Centro ricevente, la tessera sanitaria europea ( EHIC Card – European Health Insurance Card ) che sostituisce il vecchio modello E 111. Il Centro ricevente richiederà il rimborso all ente sanitario cui il paziente appartiene. Se l accesso avviene in un Centro privato non convenzionato, il paziente paga le prestazioni dialitiche direttamente al Centro che rilascierà regolare fattura. Successivamente, previa autorizzazione del proprio Organismo saniatario, richiederà il rimborso delle spese sostenute. Se il Cittadino, membro della Comunità europea vuole dializzare in uno Stato non membro, dovrà anticipare il costo dei trattamenti e richiedere successivamente il rimborso una volta tornato in Patria…………………. PAZIENTE NON MEMBRO DELLA COMUNITA EUROPEA La sua unica possibilità di usufruire delle prestazioni dialitiche È quella di pagare i trattamenti di dialisi che intende prenotare. Direttamente Tramite Assicurazione privata

7 Caratteristiche principali che il paziente ricerca nel Centro prenotato Affidabilità Competenza e professionalità Tempestività nella risposta Continuitività del trattamento di dialisi

8 Dati (parziali) relativi al 2005

9

10

11

12

13 VACANZA ???????? LAVORO ??????

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23 ESPERIENZE ITALIANE DI DIALISI TURISTICA

24 Emodialisi per Ospiti Italiani anno Campania Emilia Lazio Liguria Lombardia Piemonte Puglia Sardegna Toscana Valle d'Aosta Veneto Regioni di provenienza N° emodialisi ll Località Turistica di Sanremo (IM) N° Emodialisi Germania Polonia Svizzera Emodialisi per Ospiti stranieri anno 2005

25 Località Termale di Abano – Montegrotto ( Da Associazione Albergatori) OSPITI 8 13 // 4 Da prenotazione diretta al C. Dialisi di Monselice TRATTAMENTI PROVENIENZA Germania/Austria (Agosto – Settembre) Germania/Austria/Italia (Gennaio – Luglio) Nessuna registrazione per non disponibilità di posto dialisi nel periodo desiderato Germania 1 Italia 3

26 Località di Mare - RIMINI – RICCIONE ( Divisione di Nefrologia e Dialisi ) 2005 OSPITI DA ITALIA A Rimini - Riccione OSPITI DALL ESTERO A Rimini - Riccione Emilia Romagna Lombardia Veneto Friuli V. Giulia Trentino A. Adige Piemonte Basilicata Lazio Puglia Umbria Calabria Marche LUSSEMBURGO OLANDA ROMANIA GERMANIA ARGENTINA N° Trattamenti Rimini 337 Riccione 229

27 Località Montana - TRENTO ( Divisione di Nefrologia e Dialisi ) 2005 N° Pazientii 437 Tedeschi 143 Olandesi 43 Inglesi 20 Svizzeri 1 Polacchi 1 Argentini 1 Ospiti Italiani Ospiti stranieri Arco di T Borgo Cavalese Cles Rovereto Tione Trento /

28 E UTILE UN UNICO MODULO PER I PAZIENTI EMODIALIZZATI CHE SI RECANO IN VACANZA ? Gio It Nefrol (Letter) 2000; 17.6: 684-5

29 CONCLUSIONE 1 LA DIALISI TURISTICA, OLTRE AD ESSERE UN INIZIATIVA TERAPEUTICA VANTAGGIOSA PER GLI OSPITI ITALIANI E STRANIERI CHE FREQUENTANO LE NOSTRE CITTA D ARTE E I LUOGHI DI VILLEGGIATURA, PUO ESSERE MOTIVO DI EFFICIENZA E QUALITA DELLE STRUTTURE OSPEDALIERE. LA DIALISI TURISTICA DEVE ESSERE INTESA COME GARANZIA A SALVAGUARDARE I PAZIENTI IN DIALISI NEL LORO DIRITTO DI ESSERE TURISTI.

30 CONCLUSIONE 2 IL SETTORE DELLA DIALISI VACANZA SEMBRA ESSERE IN CRESCITA E DOVREBBE ESSERE PRESO MAGGIORMENTE IN CONSIDERAZIONE DALLE SOCIETA DI NEFROLOGIA E DALLE ASSOCIAZIONI DEGLI EMODIALIZZATI. SE E VERO CHE LA VACANZA E UN SACROSANTO DIRITTO NON CI SI DEVE DIMENTICARE DEI SOGGETTI PIU DEBOLI PERCHE A TUTTI DEVE ESSERE DATA LA POSSIBILITA DI VIVERE LA PROPRIA VITA AL MEGLIO SIA DA UN PUNTO DI VISTA MEDICO, SIA DA UN PUNTO DI VISTA SOCIALE E DI VITA DI RELAZIONE.


Scaricare ppt "Il turismo dialitico: Una domanda in crescita che può modificare la programmazione dell offerta dialitica. Udine 3 - 4 febbraio 2006 A Z I E N D A ULSS."

Presentazioni simili


Annunci Google