La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OLIMPIADI INVERNALI 2006 OLIMPIADI INVERNALI 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OLIMPIADI INVERNALI 2006 OLIMPIADI INVERNALI 2006."— Transcript della presentazione:

1 OLIMPIADI INVERNALI 2006 OLIMPIADI INVERNALI 2006

2 SHORT TRACK SHORT TRACK

3 SHORT TRACK? Appena viene nominato,uno che non conosce la disciplina e tanto meno la lingua inglese, si chiede che significato abbia. Significa semplicemente Pista cortaindicando lanello di ghiaccio di appena 111 metri dove si scatenano gli acrobati del pattinaggio di velocità. In questo breve viaggio,spero per voi piacevole, vi parlerò di questa disciplina. Se vi interessa entrare nel mondo dello short track voltate pagina.short track INDICE

4 Disciplina Lo short track è praticabile in qualunque palaghiaccio,è uno spettacolo fulmineo, che cattura lattenzione;può essere praticato inoltre in giovane età. COME SI PRESENTA A differenza dei pattini tradizionali quelli da short track hanno lame più lunghe e poste in modo decentrato per consentire la massima inclinazione in curva. Mentre nel pattinaggio di velocità su pista lunga gli atleti sono in coppia e le gare a cronometro, in questa disciplina si disputano con almeno 4 pattinatori ( per distanze 500 e 1000m) e 6per INDICE

5 ALCUNE REGOLE Destrezza, resistenza,scaltrezza e strategia sono gli elementi essenziali della disciplina. La tecnica degli atleti è caratterizzata da una posizione del corpo particolare,inclinazione fino a 30°. Una parte fondamentale della gara è la tattica, con una fase di studio nelle gare più lunghe. La disciplina è aperta a maschi e femmine. In gara, il superamento può avvenire allesterno o allinterno a condizioni di non creare danneggiamenti, in tal caso si può essere squalificati. INDICE

6 Storia Lo short track ha origine in Europa alla fine dellOttocento e inizialmente viene dominato da atleti tedeschi e olandesi. Sono gli statunitensi a primeggiare dopo la Seconda Guerra Mondiale, seguiti da numerosi campioni europei,asiatici e australiani. Lo short track trova riconoscimento ufficiale dalla Federazione nel Bisogna attendere le Olimpiadi di Calgary del 1988 per trovarlo nelle discipline olimpiche e quelle di Albertville del 1992 per lassegnazione delle prime medaglie della specialità. La squadra italiana è salita sul podio durante le olimpiadi di Lillehammer e ha conquistato largento olimpico durante quelle a Salt Lake City INDICE

7 CURIOSITA Il regolamento dello short track prevedrà per le prossime Olimpiadi ladozione delle tute anti-taglio. Al di sotto della classica veste in Lycra,gli atleti indosseranno una suite di kevlar che, nelle zone più sensibili come allaltezza dellarteria femorale, proteggerà da eventuali incontri ravvicinati con le lame dei pattini. Attualmente sono di obbligo i parastinchi, il collarino e il casco. I guanti sono simili a quelli utilizzati nello sci di fondo e hanno l utilizzo della vetroresina o colla bi-componente (araldite ),se spalmata sulle dita per migliorare lo scivolamento durante lappoggio in centrocurva. INDICE

8 FINE Mi dispiace che il nostro viaggio sia terminato, spero che la mia presentazione vi sia piaciuta!

9 INDICE HOME PAGE DISCIPLINA REGOLE DISCIPLINAREGOLE STORIASTORIA CURIOSITA CURIOSITA


Scaricare ppt "OLIMPIADI INVERNALI 2006 OLIMPIADI INVERNALI 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google