La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA MAZURCA Tempo: 3/4 Velocità: 46/48 Battute al minuto La Mazurca é un ballo polacco che risale agli anni attorno al 1770, periodo in seguito al quale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA MAZURCA Tempo: 3/4 Velocità: 46/48 Battute al minuto La Mazurca é un ballo polacco che risale agli anni attorno al 1770, periodo in seguito al quale."— Transcript della presentazione:

1 LA MAZURCA Tempo: 3/4 Velocità: 46/48 Battute al minuto La Mazurca é un ballo polacco che risale agli anni attorno al 1770, periodo in seguito al quale essa trovò calorosa accoglienza anche in Europa. In origine questa danza era interpretata da gruppi di otto coppie. E' curioso sapere che nella Mazurca originale l'accento era posto sul secondo dei tre battiti che compongono la battuta, e ciò deriva dall'amore dei polacchi per i cavalli. Ascoltando attentamente il trotto di un cavallo si può avvertire che il secondo battito degli zoccoli è maggiormente accentuato. Con l'avvento della Polca l'accento venne definitivamente spostato sul primo battito e così è ancora oggi. La diffusione della Mazurca in Europa si deve soprattutto agli emi­granti polacchi e ai numerosi rifugiati politici. Grazie al celebre compositore e pianista Fryderyk Chopin la Mazurca venne elevata al rango di danza nazionale polacca. Oggi in Polonia viene ballata nelle serate di festa o in occasione di cerimonie con i ballerini che indossano i costumi tipici del luogo: colorati abiti spumeggianti e corone di fiori.

2 LA POLCA Tempo: 2/4 Velocità: 56/58 Battute al minuto La Polca appartiene alla cultura musicale della Cecoslovacchia e il suo nome deriva appunto dal termine boemo "pulka". Si racconta che a conferirlo fu José Neruda, un maestro di ballo ceco-slovacco che un giorno non precisato del 1835 vide una contadina boema ballare una strana danza caratterizzata da un mezzo passo. Neruda memorizzò la melodia, il ritmo e i passi e li presentò a Praga. In pochi anni la Polca entrò ufficialmente nei programmi musicali della banda dell'esercito e nel 1840 esordì a Parigi. Nel 1859 la Polca giunse in Italia grazie ad un indimenticabile concerto della grande orchestra del Teatro alla Scala di Milano. Anche i famosi compositori di Vienna, come Joseph e il figlio Johann Strauss, furono subito conquistati dall'allegria e dalla velocità della Polca e ne fecero una regina delle sale da ballo. Grazie a questi compositori la Polca si affermò in tutta l'Europa nei saloni da ballo delle residenze reali d'Inghilterra e Parigi, ma subito dopo riconobbe un periodo di silenzio dovuto alla nascita di nuovi e più moderni balli. La Polca continuò a vivere però insieme alla Mazurca, nella tradizione popolare italiana, e attualmente questi due balli accostati al Valzer Viennese formano la disciplina detta "liscio" unificato.

3 IL VALZER VIENNESE Tempo: 3/4 Velocità: 58/60 Battute al minuto Il Valzer Viennese proviene dalla Germania e dall'Austria, quale derivazione di balli folcloristici come il "Weller". Paragonato ai cosiddetti "balli in formazione", come la "Gavotta" e il "Minuetto", il metodo di ballare il Viennese con la dama stretta in vita provocò denunce, scomuniche e divieti di ordine morale. Si pensi ad esempio che alla corte di Guglielmo Secondo, esperto ballerino, era vietato ballare il giro rovescio, riservato solo a chi possedeva un particolare permesso rilasciato personalmente dall'Imperatore. Le dolci note del Valzer Viennese affascinarono anche il famoso poeta tedesco Goethe, che nel suo romanzo del 1774 " I dolori del giovane Werther", descrisse le emozioni del danzare un vorticoso Valzer: "Non mi sono mai sentito così leggero. Non ero più un essere umano. Tenevo la più adorabile delle crea­ture tra le braccia e volavo con lei come se' avessi delle ali, ed ogni cosa attorno a noi svaniva...". Grandi musicisti e compositori di Valzer furono Joseph Lanner e Johann Strauss, ai quali va il merito di aver accelerato il ritmo di questo ballo. Grazie a loro il Valzer Viennese si diffuse in Russia, negli Stati Uniti, in Francia e in Inghilterra. Furono gli inglesi, attraverso un Comitato Internazionale di Maestri di ballo, a regolamentare stile e tempo del Valzer Viennese e a divulgarne un carattere unificato. Dal 1953 il "Continental Viennese Waltz" divenne l'unica versione consentita nelle competizioni, mentre dal 1976 è stato aggiunto al Valzer Lento, al Tango, allo Slowfoxtrot e al Quickstep come ballo obbligatorio nei cam­pionati ufficiali per dilettanti e professionisti.

4


Scaricare ppt "LA MAZURCA Tempo: 3/4 Velocità: 46/48 Battute al minuto La Mazurca é un ballo polacco che risale agli anni attorno al 1770, periodo in seguito al quale."

Presentazioni simili


Annunci Google