La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EHealthAcademy 2015 eHealthAcademy 2015: Un percorso di qualificazione delle competenze e formazione per Chief Information Officer (e aspiranti tali) in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EHealthAcademy 2015 eHealthAcademy 2015: Un percorso di qualificazione delle competenze e formazione per Chief Information Officer (e aspiranti tali) in."— Transcript della presentazione:

1 eHealthAcademy 2015 eHealthAcademy 2015: Un percorso di qualificazione delle competenze e formazione per Chief Information Officer (e aspiranti tali) in Sanità Organizzato da AISIS (Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità) con la collaborazione di e-Sanità, Netics, AICA e SDA Bocconi.

2 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Cos’è A.I.S.I.S. Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità è una associazione nata nel 2003 con lo scopo di dare visibilità a chi si occupa professionalmente di ICT nelle Aziende Sanitarie italiane, siano esse pubbliche o private, e di favorire una crescita dell’attenzione sulle problematiche connesse all’utilizzo dell’ICT in sanità come leva strategica di cambiamento 2

3 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Introduzione: l’antefatto -Nel settembre 2013 è stata emessa la norma UNI11506, basata su e-CF: «Figure Professionali operanti nel settore ICT – Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenze» -E’ stato compiuto all’interno di AISIS un primo passo di auto- valutazione (utilizzando e-CF) con il supporto di AICA (tool Cepis e- CB (e-Competence Benchmark)) -Per ottenere uno scenario più completo, abbiamo esteso il percorso con un questionario mirato sui bisogni formativi a cui ha risposto un campione costituito da 26 CIO e 17 eLeader (Medici, personale di Staff, personale di Direzione Sanitaria…) -Raccolti i dati, li abbiamo analizzati insieme ad AICA per avere un primo orientamento 3

4 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Perché applicarlo in Sanità Le Aziende Sanitarie sono un ambiente complesso -Coesistono professionisti con culture diverse -I CIO stessi hanno background molto diversi -La gestione della tecnologia in sanità è uno scenario sfidante (nessuno governa tutta la tecnologia) -L’ICT è concepita sempre di più come risorsa strategica 4

5 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Cos’è l’European e-Competence Framework (e-CF)  E’ un framework di riferimento delle competenze ICT che può essere usato da aziende ICT della domanda e dell’offerta, professionisti ICT, managers e dipartimenti delle Risorse Umane, Pubblica Amministrazione, soggetti del mondo della formazione e partner sociali.  Il framework è stato sviluppato da un vasto numero di esperti Europei dell’ ICT e delle Risorse Umane nell’ambito del CEN Workshop on ICT Skills.  Il framework è stato costruito integrando il lavoro dei rappresentanti nazionali ed internazionali provenienti dall’industria ICT, organizzazioni di formazione professionale pubbliche, partner sociali e altre istituzioni.  eCF punta a creare soluzioni di lungo termine per lo sviluppo delle risorse umane e delle competenze dell’Information and Communication Technology (ICT) per la comunità Europea. 5

6 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi European e-Competence Framework 3.0 framework e linguaggio di riferimento 6

7 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi 7

8 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi CWA – le famiglie dei Profili ICT 8

9 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi e-CFplus: Sviluppare le competenze per creare vantaggio competitivo e-CFplus, basato sullo standard European e-Competence Framework, è la best practice di riferimento del CEPIS, adottata da AICA, per operare sullo sviluppo delle competenze ICT. Aziende, Enti e Professionisti trovano in e-CFplus un linguaggio dettagliato comune per definire competenze ed esperienze professionali, una struttura condivisa su cui far crescere capacità individuali e vantaggio competitivo dell’organizzazione. Utilizzando e-CFplus aziende aperte al mondo globalizzato possono sviluppare la professionalità dei loro team informatici e garantire la coerenza tra competenze ICT ed obiettivi aziendali. 9

10 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Il percorso Il percorso si sviluppa nei seguenti passi: 1.Assessment mirato utilizzando lo strumento e-CFplus di AICA- CEPIS (Marzo 2015) 2.Valutazione degli esiti dell’assessment, eventuale ri-orientamento delle figure coinvolte e progettazione della formazione (Aprile 2015) 3.Test delle competenze di base per il ruolo tramite EUCIP CORE (Plan) (Aprile- Maggio 2015) 4.Colloqui di «validazione» con un esperto AICA per verificare la prima valutazione (Aprile-Maggio 2015) 5.Formazione: 1.Indicazione di percorsi di formazione individuali 2.Formazione comune proposta a tutti i partecipanti al percorso (presso la SDA Bocconi il 18 e 19 giugno 2015) 6.Per coloro che avranno raggiunto un punteggio superiore alle soglie previste dall’analisi del Curriculum Vitae (e relative esperienze professionali), dall’assessment, dal test Eucip Core e dal colloquio di validazione, consegna di attestato di Qualificazione come CIO 10

11 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Contenuti della formazione presso la SDA Bocconi giugno (in fase di finalizzazione) 11 Prima giornata Trend della sanità italiana: priorità e modelli emergenti; Health information management nel contesto delle aziende sanitarie italiane; L’impatto dei sistemi informativi sulla strategia, sull’organizzazione, sulle modalità operative e sui contenuti professionali; Leadership e Governance: fattori critici del successo di innovazioni tecnologiche complesse; La motivazione del personale, il team building, la comunicazione istituzionale ed interpersonale, i ruoli e le responsabilità; La gestione dei conflitti organizzativi. Seconda giornata La gestione di progetti complessi: nuovi modelli organizzativi nel contesto sanitario; Gestire progetti di sanità elettronica e le variabili chiave da governare: processi, competenze e risorse; Strategia e management delle ICT.

12 eHealthAcademy 2015 Con la collaborazione di: Un’iniziativa di: SDA Bocconi Sviluppi futuri –Il percorso CIO proseguirà nel 2016 con un secondo gruppo di professionisti che si candideranno alla qualificazione delle competenze per il profilo CIO –Verranno attivati percorsi specifici per figure diverse (in particolare Project Manager), in cui eventualmente potrebbero rientrare le figure che non hanno i requisiti per qualificarsi come CIO. 12


Scaricare ppt "EHealthAcademy 2015 eHealthAcademy 2015: Un percorso di qualificazione delle competenze e formazione per Chief Information Officer (e aspiranti tali) in."

Presentazioni simili


Annunci Google