La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mappe concettuali a cura di Patrizia Vayola. MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/46 SOMMARIO le rappresentazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mappe concettuali a cura di Patrizia Vayola. MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/46 SOMMARIO le rappresentazioni."— Transcript della presentazione:

1 Mappe concettuali a cura di Patrizia Vayola

2 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/46 SOMMARIO le rappresentazioni grafiche della conoscenza schemi mappe mentali mappe concettuali regole di composizione caratteristiche dei legamenti modalità di costruzione altri tipi di mappe sussidi

3 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 3/46 Le rappresentazioni grafiche Rappresentazione grafica = Modalità di rappresentazione di concetti in forma sintetica con una componente visiva forte fondata su regole di composizione FACILITA: Memorizzazione Concettualizzazione Organizzazione dei contenuti

4 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le rappresentazioni grafiche Gli schemi Rappresentazioni a sintassi libera e personale Si usano durante lascolto o la lettura Non hanno regole generalizzabili Utili per fissare il flusso e ricordare i passaggi altrui Registrazione più che rielaborazione

5 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le rappresentazioni grafiche Le mappe mentali Impostate su una logica associativa Si usano durante un brainstorming o per raccogliere idee non ancora organizzate come nella fase di ideazione di un testo scritto (tema ecc) La composizione è radiale, per cui il concetto principale è posto al centro Landamento è dal generale al particolare

6 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le rappresentazioni grafiche Le mappe mentali Possono essere arricchite dalluso di immagini in funzione esplicativa o analogica Il modello concettuale è stato elaborato da Tony Buzan e applicato a vari software come Inspiration (consente il download di una versione di prova che dura 30 giorni) ma ….http://www.strategictransitions.com/

7 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le rappresentazioni grafiche Le mappe mentali … possono essere realizzate anche con strumenti tradizionali

8 Le mappe concettuali Teorie dellapprendimento cognitivo David Ausubel derivano da Studi metodologici sullapprendimento Joseph D. Novak Il principio centrale è che ciascun discente deve costruire una propria comprensione di concetti, relazioni e procedure. MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le rappresentazioni grafiche Le mappe concettuali Possono essere costruite su carta ma anche con un software elaborato dallo stesso Novak: cmap, scaricabile gratuitamente allindirizzo

9 DA Apprendimento meccanico su modello comportamentista fondato solo su libri di testo e lezioni-conferenza A Apprendimento significativo in base al modello cognitivista fondato sulla ricerca e la costruzione di capacità di rielaborazione personale delle conoscenze L'apprendimento meccanico avviene quando il discente attua un piccolo sforzo o non lo attua affatto per mettere in relazione le nuove informazioni con la conoscenza pregressa, o quando egli possiede una conoscenza rilevante poco organizzata. L'apprendimento significativo avviene quando lo studente cerca intenzionalmente di collegare e incorporare nuove informazioni all'interno delle strutture di conoscenza rilevanti che egli possiede. Le rappresentazioni grafiche Le mappe concettuali MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

10 Le rappresentazioni grafiche Le mappe concettuali MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

11 Il termine mappa concettuale è stato coniato da J. D. Novak e D.B. Gowin della Cornell University che, a partire dalla teoria cognitivista dellapprendimento significativo di Ausubel, hanno sostenuto che la rappresentazione grafica delle conoscenze costringe il soggetto a riflettere sulla natura delle conoscenze e sulle relazioni che vi intercorrono. Mappe concettuali e metacognizione La competenza metacognitiva ha una forte valenza sia didattica sia pedagogica: permette allo studente di divenire consapevole delle sue modalità di apprendimento e di scegliere le strategie più opportune, sollecitando e sostenendo la riflessione sulle proprie modalità di lavoro e sui propri stili cognitivi. Una mappa permette di rendere esplicito ciò che è implicito attraverso la metacognizione Le rappresentazioni grafiche Le mappe concettuali MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

12 Mappe concettuali e conoscenze Si realizzano alla fine di un percorso di conoscenza e lo formalizzano rispondendo a una domanda focale che definisce il punto di vista e lambito di interesse da cui si guarda ai contenuti e garantisce lintenzionalità del processo di rielaborazione Le rappresentazioni grafiche Le mappe concettuali MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 La qualità di una mappa attiene a La quantità e la qualità delle conoscenze apprese La significatività della domanda focale Il grado di concettualizzazione posseduto La sua costruzione implica un grosso sforzo di rielaborazione che facilita lapprendimento significativo e non è mai definitiva, mutando allaumentare delle conoscenze

13 Regole di composizione Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Regole di composizione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Logica proposizionale Devono poter essere lette, seguendo il flusso delle frecce, come frasi di senso compiuto Orientate dallalto verso il basso Seguono il criterio di inclusività: forma ad albero che va dal generale al particolare Prevedono luso di: NODI: singoli sostantivi che esprimono i concetti FRECCE: collegano i concetti e definiscono le relazioni tra loro LEGAMI: verbi o connettivi che esprimono le relazioni tracciate dalle frecce

14 Nodi = concetti Legami = relazioni Frecce = collegamenti MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Regole di composizione

15 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Domanda focale: che cosè una mappa concettuale? Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Regole di composizione

16 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le relazioni indicate dalle frecce possono avere 3 andamenti: 1. verticali Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali I legamenti

17 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le relazioni indicate dalle frecce possono avere 3 andamenti: 2. orizzontali Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali I legamenti

18 MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Le relazioni indicate dalle frecce possono avere 3 andamenti: 3. trasversali Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali I legamenti

19 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione Breve curricolo verticale dellutilizzo delle mappe concettuali 1. Insegnare a distinguere tra concetti e legamenti 2. Ricondurre a mappa brevi storie o conoscenze semplici e consolidate 3. Schematizzare testi a complessità crescente (capoverso, paragrafo, capitolo) introducendo la domanda focale 4. Rappresentare argomenti via via più complessi e non direttamente riconducibili a un testo 5. Rappresentare il frutto di una ricerca individuale e/o di gruppo (negoziazione delle conoscenze) MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

20 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

21 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

22 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

23 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

24 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

25 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

26 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

27 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Costruzione a partire da paragrafi del libro di testo con domanda focale

28 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

29 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

30 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

31 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

32 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione Esempio di mappatura del sonetto di F. Petrarca Solo e pensoso MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

33 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

34 Le rappresentazioni grafiche – le mappe concettuali Costruzione MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

35 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Il diagramma di flusso Serve per rappresentare procedure complesse Utile come scaletta previsionale di una attività o di una procedura MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

36 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Conception: software ideato da J. Conlon consente di elaborare una vasta tipologia di rappresentazioni (oltre a quelle già viste prima) Mappa argomentativa Fasi numerate Mappa tematica Schema decisionale Trasformazione diretta di un testo in mappa concettuale Analisi SWOT MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

37 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Mappa argomentativa: per impostare un ragionamento argomentativo orale o scritto MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

38 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Fasi numerate: per la progettazione di un percorso operativo MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

39 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Mappa tematica: per impostare di un intervento o un saggio ( es. tesina desame) Immagine tratta da Marco Guastavigna, Mappe tematiche e tesineMappe tematiche e tesine MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

40 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Schema decisionale : per valutare i pro e i contro prima di decidere MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

41 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Analisi SWOT: per analizzare punti di forza e di debolezza di un progetto Immagine a cura di Marco Guastavigna, MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

42 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Trasformazione diretta di un testo in mappa concettuale MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

43 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Trasformazione diretta di un testo in mappa concettuale MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

44 Le rappresentazioni grafiche Altre rappresentazioni Trasformazione diretta di un testo in mappa concettuale Immagini tratte da Marco Guastavigna, Dal testo alla mappa Dal testo alla mappa MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58

45 Le rappresentazioni grafiche Sussidi Bibliografia MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Sullapprendimento significativo D. Ausubel, Educazione e processi cognitivi, FrancoAngeli, Milano 1995 Sulle mappe concettuali come strategia per lapprendimento significativo J.D. Novak, L'apprendimento significativo, Erickson, Trento, 2001 Sulluso delle mappe concettuali J.D. Novak, D.B. Gowin, Imparando a imparare, SEI, Torino, 1989 Sulluso delle mappe concettuali a scuola (con un ricco eserciziario scaricabile dal sito della casa editrice) M. Gineprini, M. Guastavigna, Mappe per capire. Capire per mappe, Carocci, Roma, 200 M.Guastavigna, Graficamente, Carocci, Roma,2007

46 Le rappresentazioni grafiche Sussidi Materiali aggiuntivi MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/58 Sullapprendimento significativo D. Ausubel, Educazione e processi cognitivi, FrancoAngeli, Milano 1995 Sulle mappe concettuali come strategia per lapprendimento significativo J.D. Novak, L'apprendimento significativo, Erickson, Trento, 2001 Sulluso delle mappe concettuali J.D. Novak, D.B. Gowin, Imparando a imparare, SEI, Torino, 1989 Sulluso delle mappe concettuali a scuola (con un ricco eserciziario scaricabile dal sito della casa editrice) M. Gineprini, M. Guastavigna, Mappe per capire. Capire per mappe, Carocci, Roma, 200 M.Guastavigna, Graficamente, Carocci, Roma,2007


Scaricare ppt "Mappe concettuali a cura di Patrizia Vayola. MAPPE CONCETTUALI – IC di Robilante – Ottobre 2008 – a cura di Patrizia Vayola 2/46 SOMMARIO le rappresentazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google