La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CITTADINANZA SCIENTIFICA IL PLANETARIO DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA UN CIELO DI CULTURA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CITTADINANZA SCIENTIFICA IL PLANETARIO DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA UN CIELO DI CULTURA."— Transcript della presentazione:

1 CITTADINANZA SCIENTIFICA IL PLANETARIO DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA UN CIELO DI CULTURA

2 LA QUESTIONE dal punto di vista teoretico Col termine Natura noi designiamo la connessione dei fenomeni in base a regole necessarie, cioè a leggi… Tali leggi non ineriscono alle cose in quanto tali, ma dipendono dalle forme a priori del soggetto, mediante le quali soltanto è possibile la scienza fisica ( E. Kant Critica della ragion pura – Analitica dei principi, cap. 3 ) Il concetto di infinito cosmologico potrà essere acquisito se ci soccorre lesperienza e la precauzione dei matematici e dei fisici.. ( Max Born, Nobel per la Fisica )

3 LA QUESTIONE dal punto di vista teoretico …Bisogna dire agli allievi che nessuna scienza della natura pretende di svelare la verità. Tuttavia, per statuto, cerca disperatamente di argomentare con plausibilità crescente… Dunque studiare fisica o astronomia o chimica o biologia significa studiare il modo giusto per parlare di queste scienze con un linguaggio che è anche in grado di produrre nuove conoscenze, al di là di ciò che è stato osservato. C. Bernardini: Contare e raccontare – pag. 67

4 LA QUESTIONE dal punto di vista teoretico Homo est mensura omnium (Protagora). Da ciò sono derivabili le formule: - luomo ha linsoddisfatto bisogno di cercare. - luomo ha il bisogno di dare un senso alla vita - la specie uomo cerca di capire le ragioni della vita Luomo è strutturato ( neuroscienze) per produrre pensiero, lastratto oltre il concreto, pensare per concetti oltre che per immagini.

5 LA QUESTIONE dal punto di vista teoretico La scienza intesa come scoperta produce e genera cultura…. La cultura che esplicita, che classifica, che nomina, che documenta, che formula definizioni, che indica gli elementi costituivi di ogni possibile realtà… Lastronomia che diventa cultura… e quindi ambiente dapprendimento, di simulazione, di formazione critica.

6 PLANETARIO, PERCHE Da simili premesse il Planetario Provinciale Pytagoras sorto per scopi divulgativi verso i cittadini; realizzare attività didattiche per studenti; curare la formazione di giovani cultori di Astronomia.

7 PLANETARIO, PERCHE Astronomia, scienza antica, Musa (Urania), di interesse scientifico universale e attrattiva per i giovani, produce la condizione per il varo del PLANETARIO A REGGIO CALABRIA La SAIt, società scientifica ed ente morale, e la Provincia di RC, operano una intesa per la incentivazione degli studi scientifici nellarea territoriale dello Stretto, utilizzando il cielo come risorsa culturale – formativa.

8 PLANETARIO, PERCHE Il 12 marzo 2004 viene inaugurato con pubblica cerimonia. Allinterno delledificio, su uno schermo emisferico soprastante gli spettatori, viene proiettata limmagine delle stelle e dei corpi celesti, divenendo un vero e proprio cielo in una stanza. Lo spettatore ha lillusione di trovarsi sotto la volta celeste ad osservare le costellazioni in una notte senza nuvole.

9 PLANETARIO, PERCHE Per informazioni e prenotazioni Planetario provinciale – Via Salita Zerbi - RC Tel.: e

10 PLANETARIO, PERCHE Il mito di Prometeo Lutopia di Francesco Bacon La Nuova Atlantide La rivoluzione scientifica della termodinamica ( seconda metà del XIX secolo ) Lesplorazione dello spazio e il nuovo ordine cosmico. Il DNA e la mappa genetica Le cellule staminali … la clonazione

11 PLANETARIO, PERCHE Con limportante strumento del Planetario si favorisce: lo spirito di osservazione; lo sviluppo del pensiero critico; la messa in discussione di presupposti a priori; la conoscenza diretta di fenomeni celesti e gli effetti sulla natura.

12 PLANETARIO, PERCHE La scienza dellastronomia corrisponde ad una fondamentale dimensione umana: a) la curiosità di conoscere b) la volontà di analizzare la realtà alla luce della logica c) lansia di inglobare e di contribuire a modificare la realtà La scienza dellastronomia diventa così il luogo della scoperta che incide a fondo sul nostro vivere quotidiano.

13 PLANETARIO, PERCHE La scienza ha un fondamentale valore educativo a condizione che essa 1.sia e rimanga sinonimo di ricerca… 2. consenta una presa di coscienza del valore del limite che si accompagna ad ogni scoperta… 3.permetta di affermare che …se ho visto tanti casi in cui succede una certa cosa, nessuno mi vieta di ipotizzare che in tutti gli altri casi succeda lo stesso … Ma non posso dire, però, che questo è vero. E solo plausibile ma non che è sempre vero (Sir Karl Raimond Popper )

14 PLANETARIO, PERCHE 4. venga vista in unottica storica, evolutiva. Tale condizione ci consentirà, sia pur solo sul piano dellapprendimento delle leggi scientifiche, e di quelle astronomiche di attribuire alla scienza ed alle sue leggi il valore temporale.

15 RIFLESSIONI CONCLUSIVE 1.La condizione rivoluzionaria dellastronomia è rappresentata dal non dare credito alle verità anapodittiche, non delegare lanalisi e lazione, favorendo losservazione e lipotesi. 2.Gli scienziati astronomi operano con cura razionale ed avanzando per evidenza e dimostrazione. 3.Lastronomia ha una dimensione ludica e ciò favorisce la motivazione degli studenti.


Scaricare ppt "CITTADINANZA SCIENTIFICA IL PLANETARIO DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA UN CIELO DI CULTURA."

Presentazioni simili


Annunci Google