La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E la dieta delle popolazioni costiere dellarea mediterranea, variamente influenzata da abitudini alimentari locali, Greco-Latine ed Arabe. Definizione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E la dieta delle popolazioni costiere dellarea mediterranea, variamente influenzata da abitudini alimentari locali, Greco-Latine ed Arabe. Definizione."— Transcript della presentazione:

1 E la dieta delle popolazioni costiere dellarea mediterranea, variamente influenzata da abitudini alimentari locali, Greco-Latine ed Arabe. Definizione di Dieta Mediterranea

2 Osservazioni di Keys e White sulla popolazione di Nicotera anno 1960 Bassa incidenza di infarto del miocardio

3 Mortalità per cardiopatia ischemica nel sesso maschile X ab (35-64 anni) Dati ISTAT Nicotera Crevalcore < carboidr lipidi proteine % CrevalcoreNicotera Consumo giornaliero di nutrienti 3200 Cal 2300 Cal

4 Consumo di pesce e mal. Cardiovascolari (x 1000) NEJM 1995; 332:977

5 Mortalità (%) in 4 gruppi, con abitudini alimentari differenti, nelle comunità di Crevalcore e Montegiorgio (20 anni di osservazione) F. Fidanza, Proceedings of the Nutrition Society, 50, 1991

6 Abbondanza di alimenti di origine vegetale (Frutta, vegetali, pane e cereali, patate, piselli, ecc. Abbondanza di alimenti di origine vegetale (Frutta, vegetali, pane e cereali, patate, piselli, ecc. Olio di oliva (principale sorgente di grassi) Olio di oliva (principale sorgente di grassi) Pesce e pollame consumati in quantità da moderata a bassa Pesce e pollame consumati in quantità da moderata a bassa Piccoli quantitativi di carne rossa, uova e formaggi Piccoli quantitativi di carne rossa, uova e formaggi Moderata quantità di vino Moderata quantità di vino Caratteristiche Dieta Mediterranea

7 IL LYON HEART STUDY Caratteristiche studio Studio di prevenzione secondaria randomizzato 423 pazienti di sesso maschile con storia personale di infarto miocardico Randomizzazione:dieta mediterranea (219) vs dieta ipolipidica prudente (204) Follow-up: 46 mesi End-point: infarto non fatale o morte coronarica

8 -70% p<0.003 Lyon heart study - Risultati

9 Lyon Diet Heart Study Risultati Sopravvivenza cumulativa senza infarti, angina, rivascolarizzazione Circulation 1999; 99:779

10 IPERTENSIONE ARTERIOSA

11 Ipertensione Arteriosa Si definisce ipertensione arteriosa il riscontro di pressione arteriosa elevata rispetto a standard considerati desiderabili Una pressione arteriosa > di 135/85 mmHg viene considerata un fattore di rischio cardiovascolare

12 Blood Pressure Categories - Adults Systolic (mm Hg)Diastolic (mm Hg) Optimal<120 and<80 Normal<130 and<85 High-Normal or85-90 High Stage 1 Stage 2 Stage or or >180 or >110

13 Effetti deleteri della Ipertensione Cuore: cardiopatia ipertensiva (ipertrofia) Cervello: malattia Cerebrovascolare Rene: insufficienza renale Circolazione sistemica: aterosclerosi

14 Danno microvascolare: Retinopatia ipertensiva NormaleIpertensiva A: emorragie B: Essudati (Deposizione di grassi ) C: Spots Cotonosi (Micro Strokes) A B C

15 Sodio e Ipertensione Alaska Isole Marshall Nordamerica Giappone del sud Africa(bantu) Giappone del nord % sogg ipertesi Consumo sodio g/die

16 Sodio(Na+) Sale di sodio (NaCl) Sale di sodio (NaCl) Principale catione del fluido extracellulare Principale catione del fluido extracellulare mEq/L mEq/L Conduzione impulso nervoso, contribuisce all assorbimento dei nutrienti Conduzione impulso nervoso, contribuisce all assorbimento dei nutrienti Fondamentale per la regolazione del bilancio idrico Fondamentale per la regolazione del bilancio idrico

17 Fonti alimentari di Sodio 75% alimenti trattati (aggiunto nei processi alimentari) 75% alimenti trattati (aggiunto nei processi alimentari) 10% naturalmente presente 10% naturalmente presente 15% aggiunto alla cottura o in tavola(sale) 15% aggiunto alla cottura o in tavola(sale) Snack, carne e pesce affumicati, sottaceti, dadi Snack, carne e pesce affumicati, sottaceti, dadi Prodotti caseari Prodotti caseari Scarso nei vegetali Scarso nei vegetali

18 Eccesso di sale Il sale favorisce, di per sé e anche in sinergia con i nitrati naturali o aggiunti come conservanti, la reazione di nitrosazione Il sale favorisce, di per sé e anche in sinergia con i nitrati naturali o aggiunti come conservanti, la reazione di nitrosazione Questo nello stomaco favorisce la formazione delle nitrosammine. Questo nello stomaco favorisce la formazione delle nitrosammine. Ipertensione arteriosa Ipertensione arteriosa Ritenzione idrica (determina un aumento del volume dei fluidi extracellulari: l'acqua viene richiamata al di fuori dalle cellule per mantenere constante la concentrazione di sodio). Ritenzione idrica (determina un aumento del volume dei fluidi extracellulari: l'acqua viene richiamata al di fuori dalle cellule per mantenere constante la concentrazione di sodio).

19 Quanto sale consumiamo? Ogni giorno ladulto italiano medio,globalmente, ingerisce circa 10 g di sale-NaCl (cioè 4 g di sodio) Ogni giorno ladulto italiano medio,globalmente, ingerisce circa 10 g di sale-NaCl (cioè 4 g di sodio) 1g di cloruro di sodio (NaCl) contiene circa 400 mg di sodio (Na), 1g di cloruro di sodio (NaCl) contiene circa 400 mg di sodio (Na), Consumo ideale 2,5 g/die di sodio (<6 g di sale) Cook NR, et al. - BMJ. 2007, 28;334 (7599):885 Consumo ideale 2,5 g/die di sodio (<6 g di sale) Cook NR, et al. - BMJ. 2007, 28;334 (7599):885

20 DADO INDUSTRIALE-bio Ingredienti: Sale iodato - Amido di frumento - Grasso vegetale - Estratto di lievito - Aromi naturali - Cipolla - Carota – Prezzemolo. Peso 10 g Sale > 5 g 2 g sodio

21 PASSATO PRONTO DI VERDURE Per 100 ml di prodotto Per porzione 250 ml Valore energetico 25 Kcal70 Kcal Proteine1,09 g3,0 g Carboidrati4,5 g12 g Grassi0,5 g1,0 g Fibre alimentari 1,0 g3,0 g Sodio0,27 g0,68 g Introito quotidiano di Sale Pane italiano : 17 g sale /kg pane 8,5 g sale / ½ kg = 3,4 g sodio Formaggio fresco= 1% sale 200 gr formaggio= 2 g sale= 0,8 g sodio Altro Sale per condimento…. Snack vari Sodio >4 g/die

22 PASSATO PRONTO DI VERDURE

23 Sodio e mortalità (NHANES) Quartili sodioQuartili sodio/calorie Sesso M g/die Sesso F g/die

24 DASH Diet –Dietary Approaches to Stop Hypertension (approccio Dietetico per controllare la Pressione) –Promuoveva assunzione di frutta,verdura, farine integrali, scarsi grassi e prodotti caseari –Adeguate quantità di calcio e altri minerali –Riduzione carni rosse, bevande zuccherate

25 DASH Diet Pattern 2,000 Kcal /die Food GroupServings* Grains7-8 Vegetables4-5 Fruits4-5 Low-fat or fat free dairy 2-3 Meats, poultry, fishless than 2 Nuts, seeds, dry beans and peas4-5/week Fats and oils2-3

26 Modifiche del Lifestyle

27 età > 45 e Ipertensione Moderata: Effetti della DASH- sul peso corporeo Bray G et al. Am J Cardiol July Peso costante del peso Riduzione pressione di 15 mmHg


Scaricare ppt "E la dieta delle popolazioni costiere dellarea mediterranea, variamente influenzata da abitudini alimentari locali, Greco-Latine ed Arabe. Definizione."

Presentazioni simili


Annunci Google