La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Modellare le infrastrutture critiche Giovedì 25 settembre 2008 Salvatore Tucci Presidente AIIC Ordinario di Calcolatori Elettronici Università di Roma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Modellare le infrastrutture critiche Giovedì 25 settembre 2008 Salvatore Tucci Presidente AIIC Ordinario di Calcolatori Elettronici Università di Roma."— Transcript della presentazione:

1 1 Modellare le infrastrutture critiche Giovedì 25 settembre 2008 Salvatore Tucci Presidente AIIC Ordinario di Calcolatori Elettronici Università di Roma TorVergata IL RUOLO DELLE TELECOMUNICAZIONI E DELLINFORMATICA NELLA PROTEZIONE DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE Dipartimento di Informatica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza

2 2 Associazione senza fine di lucro che nasce nel luglio del 2006 per costruire e sostenere una cultura interdisciplinare per lo sviluppo di Strategie Metodologie Metodologie Tecnologie Tecnologie per la gestione corretta delle infrastrutture, specialmente in situazioni di crisi Associazione Italiana esperti Infrastrutture Critiche

3 3 LAssociazione si propone di condividere esperienze e conoscenze nell'ambito delle infrastrutture critiche cercando di favorire un approccio interdisciplinare e intersettoriale. Pertanto accoglie accademici, studiosi della materia ed esperti nelle diverse infrastrutture che permettano la creazione di una visione complessiva e siano in grado di condividere e trasferire competenze concretamente a Istituzioni e Aziende nella gestione di questo complesso dominio. Associazione Italiana esperti Infrastrutture Critiche

4 4 Diffusione della conoscenza PromuoverePromuovere la conoscenza e la divulgazione delle tematiche proprie delle infrastrutture critiche Riunioni e convegni Riunioni e convegni Giornate di studio Giornate di studio Tavole rotonde Tavole rotonde Conferenze Conferenze Visite tecniche Visite tecniche Scambio di informazioni fra gli specialisti Scambio di informazioni fra gli specialisti Formazione Formazione

5 5 Si propone quale soggetto di raccordo fra le diverse realtà industriali e di ricerca operanti o interessate alla tematica e i decisori politici sia a livello nazionale che internazionale

6 6 Alcune delle iniziative Convegni e workshop Colloquia sulle Infrastrutture Critiche Rivista di divulgazione scientifica Sito web e news-letter

7 7 Colloquia sulle Infrastrutture Critiche 27 Febbraio 2008: Energia e Telecomunicazioni Ing. Marino Sforna (Terna S.p.A.): Caratteristiche e criticità dei sistemi elettrici di potenza Ing. Andrea Cecchetti (Capgemini S.p.A.): Criticita' dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati 7 Maggio 2008: Ethical Hacking e Sicurezza degli Impianti Dr. Marcello Pistilli (Eustema S.p.a.): Ethical Hacking, dallo sviluppo del software alla produzione: Code review e Pen testing Ing. Massimo Biagiotti (Business-e S.p.a.): Lattività di un Ethical Hacker: esempi pratici, risultati e contromisure consigliate

8 8 Colloquia sulle Infrastrutture Critiche 5 Settembre 2008: DIRETTIVA SULLA PROTEZIONE DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE EUROPEE (EPCIP EUROPEE (EPCIP ) prof. Stefano Panzieri Università Roma Tre e socio AIIC prof. Mike Thornton Institute for the Protection and Security of Citizens - Joint Research Center ing. Luisa Franchina Dipartimento Protezione Civile e socio Aiic

9 9 Rivista di divulgazione Scientifica 2007, 6 numeri, 21 articoli 2008, 5 numeri, 14 articoli La rivista propone un approccio integrato alla sicurezza ed ha una tiratura di circa copie con una diffusione presso i principali operatori del settore E inviata gratuitamente ai soci AIIC

10 10 Eventi Nazionali di particolare rilievo

11 11 CRITIS 08 Workshop internazionale ENEA ENEA IFIP Working Group on Critical Infrastructure Protection IEEE Roma Ottobre 2008

12 12 Collabora con organizzazioni nazionali e internazionali infrastrutture critiche nazionali e internazionali operanti nei settori propri delle infrastrutture critiche –Governative –Scientifiche –Tecniche

13 13 Ricerca scientifica Promuove la ricerca scientifica e tecnologica su tematiche di interesse per le infrastrutture critiche Facilitando i contatti fra Università, Enti di Ricerca ed operatori di infrastrutture critiche Facilitando i contatti fra Università, Enti di Ricerca ed operatori di infrastrutture critiche Partecipando a progetti di ricerca nazionali e internazionali Partecipando a progetti di ricerca nazionali e internazionali

14 14 Veniamo al tema più specifico… ICT - quale strumento e fonte di poblemi ICT - come esempio per dare alcune risposte

15 15 Strumenti per lo studio del fenomeno Modelli di simulazione innovativi –Distribuita –Federata –Ad agenti –(ENEA, Università di Roma Torvergata, Università di Roma 3, Campus Biomedico, CRIAI)

16 16 Strumenti per lo studio del fenomeno Ctd Modelli matematici Estenzione del modello di Leontieff Modelli mutuati da Internet ( peer to peer, spam, diffusione di virus&worm, grid computing) Modelli biologici ( epidemie) Modelli dei sistemi complessi ( teoria delle reti, meccanica statistica, transizione di stato, percolation, etc) (ENEA, Università di Roma Torvergata, Università di Roma La Sapienza, Campus Biomedico)


Scaricare ppt "1 Modellare le infrastrutture critiche Giovedì 25 settembre 2008 Salvatore Tucci Presidente AIIC Ordinario di Calcolatori Elettronici Università di Roma."

Presentazioni simili


Annunci Google