La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

POETICA ED ESTETICA NELLETA DELLARCADIA 1690-1748.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "POETICA ED ESTETICA NELLETA DELLARCADIA 1690-1748."— Transcript della presentazione:

1 POETICA ED ESTETICA NELLETA DELLARCADIA

2 1690 Accademia dArcadia - Roma - diretta da Gravina, poi da Crescimbeni sostenuto dalla Chiesa (fase di regressione ed evasione dai problemi politici e sociali) Segna il superamento del Barocco e dei suoi eccessi (cattivo gusto) in nome di una ritrovata chiarezza e di un temperato razionalismo.

3 Del Barocco restano: Esigenza di modernità rifiuto norme tardocinquecentesche Attraverso il recupero dei modelli classici attraverso naturalezza, chiarezza, razionalità MA...

4 Due sono le tendenze: Razionalismo critico : insofferenza verso loscurantismo della Chiesa e lassolutismo degli Stati dellancien régime Classicismo elegante e raffinato : arte di evasione, idillica e ornamentale Rococò

5 In Italia lESTETICA RAZIONALISTICA francese (Boileau) si unisce alla rivalutazione della fantasia o passione, purchè disciplinate dal buon gusto. La RAGIONE regola la POESIA e la FANTASIA (cfr. Muratori e Gravina) La poesia è un sogno fatto in presenza della ragione T.Ceva

6 FA ECCEZIONE G.B.Vico Se Gravina aveva rivalutato Dante e Omero, la cui poesia avrebbe costituito un travestimento allegorico del vero filosofico, Vico afferma che la loro poesia è diretta manifestazione di un vero metafisico rielaborato attraverso la fantasia, limmaginazione, il sentimento

7 LINTELLETTUALE In Inghilterra è già un borghese In Italia è ancora un nobile o un ecclesiastico, ma comincia a sentire una forte autocoscienza di ceto È un ABATE es. Metastasio,Parini E un ERUDITO es.Muratori Fonda il giornalismo erudito (avvisi, fogli di notizie, gazzette)

8 Si ritorna ai CLASSICI e al principio del verosimile I classici sono però ripresi solo come MODELLI DI STILE, depauperati dei contenuti etico-ideologici La produzione arcadica è soprattutto lirica con Pietro Metastasio

9 LIRICA ARCADICA Rifiuto di concettismo e arguzia Ricerca di naturalezza e chiarezza, armonia e semplicità Precisione di definizioni, ordine, misura, concretezza Classicismo ritrovato sul piano dello stile, minore sul piano dei contenuti (inconsistenti)

10 E poesia di occasione e intrattenimento Lo stile raffinato può però diventare lezioso, stucchevole, bozzettistico Par.1 p.307

11 Paolo Rolli, Solitario bosco ombroso Solitario bosco ombroso, a te viene afflitto cor per trovar qualche riposo fra i silenzi in questorror. Ogni oggetto chaltrui piace, per me lieto più non è: ho perduta la mia pace, son io stesso in odio a me. La mia Fille, il mio bel foco, dite, o piante, è forse qui? Ahi! La cerco in ogni loco; e pur so chella partì.

12 Quante volte, o fronde grate, la vostrombra ne coprì! Corso dore sì beate quanto rapido fuggì! Dite almeno, amiche fronde, se il mio ben più rivedrò; ah! che leco mi risponde, e mi par che dica:No. Sento un dolce mormorio; un sospir forse sarà: un sospir dellidol mio, che mi dice: Tornerà. Ah! chè il suon del rio, che frange tra quei sassi il fresco umor; e non mormora, ma piange per pietà del mio dolor. Ma se torna, vano e tardo il ritorno, oh dèi! sarà; chè pietoso il dolce sguardo sul mio cener piangerà.

13 Orientamenti culturali nelletà dellArcadia LockeLocke fonda EMPIRISMO (la mente è tabula rasa su cui le idee vengono scritte dallesperienza) DEISMO (esistenza di un Essere creatore e motore delluniverso, da cui derivano doveri, e perciò religioni, naturali e razionali: negazione della gerarchia delle Chiese)

14 Voltaire,Sul deismo vedi inoltre Voltaire, Lettere inglesi, 1734 MontesquieuMontesquieu ( Lo spirito delle leggi, 1748 ) sostiene la tesi della separazione dei poteri negando la validità della monarchia assoluta e fondando il concetto di stato moderno.


Scaricare ppt "POETICA ED ESTETICA NELLETA DELLARCADIA 1690-1748."

Presentazioni simili


Annunci Google