La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classificazione dei recettori Stimolo adeguato (meccanocettori, nocicettori, termocettori, chemocettori, fotocettori) Origine dello stimolo (esterocettori,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classificazione dei recettori Stimolo adeguato (meccanocettori, nocicettori, termocettori, chemocettori, fotocettori) Origine dello stimolo (esterocettori,"— Transcript della presentazione:

1 Classificazione dei recettori Stimolo adeguato (meccanocettori, nocicettori, termocettori, chemocettori, fotocettori) Origine dello stimolo (esterocettori, telocettori, enterocettori, propriocettori) Derivazione embrionale (somatici, viscerali)

2 I recettori sensoriali 1. Organizzazione strutturale 1)Recettori di natura esclusivamente nervosa: recettore = neurone sensitivo primario o una sua parte Neuroni-recettore Terminazioni nervose libere Terminazioni nervose morfologicamente specializzate: associate a strutture o cellule accessorie 2)Recettori provvisti di cellule sensoriali

3

4 I recettori sensoriali 2. Proprietà funzionali 1)Selettività 2)Trasduzione 3)Codifica

5 Trasduzione Potenziale di recettore: natura locale e graduata Amplificazione

6 Codifica Ripetitività Adattamento: recettori tonici, fasici, fasico-tonici Attività spontanea

7 Codifica Ripetitività Adattamento: recettori tonici, fasici, fasico-tonici Attività spontanea

8

9 Sensibilità somatica (somestesi) Sensibilità esterocettiva Sensibilità propriocettiva cosciente

10 Sensibilità somatica: modalità e sottomodalità Sensibilità esterocettiva TattileTattile fine Tattile grossolana, pressoria Vibratoria TermicaFreddo Caldo DolorificaDolore rapido Dolore lento Prurito Sensibilità propriocettiva cosciente Tensione muscolare Sensibilità di posizione Sensibilità di movimento (chinestesia)

11

12

13

14 Classi di fibre del nervo periferico (Erlanger & Gasser) GruppoDiametro Velocità Funzione (μm) (m/s) A  Motoria; sensoriale  Sensoriale  Motoria; sensoriale  Sensoriale B1-22-5SNA C Sensoriale; SNA

15 Classificazioni Erlanger-Gasser e Lloyd-Hunt Erlanger-GasserLloyd-Hunt A  I A  II A  A  III B CIV

16 Sensibilità tattile e propriocettiva

17

18 Recettori tattili della cute glabra: tipi funzionali Recettori fast adapting (FA) vs. recettori slowly adapting (SA) Recettori di I tipo: campo recettivo a margini netti e di piccole dimensioni (5-10 mm 2 ) vs. recettori di II tipo: campo recettivo a margini sfumati e di più grandi dimensioni (fino ad alcuni cm 2 )

19

20 Recettori tattili della cute glabra: tipi morfologici Corpuscoli di Meissner SuperficialiFA IContatto; vibrazione Dischi di Merkel SuperficialiSA IPressione Corpuscoli di Pacini ProfondiFA IIVibrazione Corpuscoli di Ruffini ProfondiSA IIPressione, stiramento

21

22

23 Propriocettori articolari: risposte in frequenza

24 Propriocettori muscolari: il fuso neuromuscolare

25

26 Propriocettori muscolari: l’organo muscolotendineo del Golgi

27 Fibre afferenti: ingresso nel midollo spinale

28 Sostanza bianca: principali fasci proiettivi (sezione trasversa C 4 ) 1. Fascicolo gracile (di Goll) 2. Fascicolo cuneato (di Burdach) 3. Fascio spinocerebellare dorsale (diretto, di Flechsig) 4. Tratto corticospinale laterale (o dorsale, o fascio piramidale crociato) 5. Fascio spinotalamico laterale (di Edinger) 6. Fascio spinocerebellare ventrale (crociato, di Gowers) 7. Fascio rubrospinale 8. Fascio spinotettale 9. Tratto corticospinale anteriore (o ventrale, o fascio piramidale diretto) 10. Fascio olivospinale 11. Fascio spinoolivare 12. Fascio tettospinale 13. Fascio reticolospinale 14. Fascio vestibolospinale 15. Fascio spinotalamico anteriore

29 Vie centrali della sensibilità tattile e propriocettiva cosciente

30

31

32 Elaborazione sottocorticale dei segnali somatosensoriali Limitata convergenza-divergenza Campi recettivi spesso più estesi rispetto ai recettori periferici Campi recettivi di tipo center-surround Integrazione dell’informazione

33

34

35 Aree corticali secondo Brodmann

36

37 Organizzazione citoarchitettonica della corteccia

38 Organizzazione colonnare della corteccia

39 Proprietà funzionali dei neuroni corticali somatosensoriali Specificità da stimolo della risposta dei neuroni corticali Campi recettivi progressivamente più estesi da 3 a 1 Sensibilità di direzione, sensibilità al verso

40

41 Conseguenze della compromissione del sistema lemniscale e delle cortecce somestesiche Ipostesia / anestesia Sindromi dolorose Deficit della stereognosia; deficit della grafestesia Atassia sensitiva


Scaricare ppt "Classificazione dei recettori Stimolo adeguato (meccanocettori, nocicettori, termocettori, chemocettori, fotocettori) Origine dello stimolo (esterocettori,"

Presentazioni simili


Annunci Google