La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PAVIA Anno accademico 2010/2011 Corso di Laurea Interfacoltà in COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE e MULTIMEDIALITÁ INFOTAINMENT E TALK.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PAVIA Anno accademico 2010/2011 Corso di Laurea Interfacoltà in COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE e MULTIMEDIALITÁ INFOTAINMENT E TALK."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PAVIA Anno accademico 2010/2011 Corso di Laurea Interfacoltà in COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE e MULTIMEDIALITÁ INFOTAINMENT E TALK SHOW ANALISI SEMIOTICA DELLA TRASMISSIONE TELEVISIVA LE INVASIONI BARBARICHE Relatore: Chiar.mo Prof. Paolo Costa Correlatore: Chiar.mo Prof. Paolo Jachia Tesi di laurea di Manuela Quintini

2 INFOTAINMENT Analisi semiotica degli elementi costitutivi INFOTAINMENT E TALK SHOW ANALISI SEMIOTICA DELLA TRASMISSIONE TELEVISIVA LE INVASIONI BARBARICHE

3 INFOTAINMENT genere nato verso la fine degli anni Ottanta caratterizza la neotelevisione le accezioni del termine TV notizia TV dibattito/ utility TV TV del dolore e del gossip Infotainment 1.0 Infotainment 3.0 Infotainment 2.0 information + entertainment INFORMATIONINFOTAINMENTINFOMOTION

4 TALK SHOW è importato dagli Stati Uniti in Italia la sua nascita è da attribuire al programma Bontà Loro di Costanzo lo scopo è quello di intrattenere il personaggio chiave è il conduttore: ANCHORMAN neotelevisivo nei setting troviamo poltrone e divani

5 LE INVASIONI BARBARICHE ANALISI DEGLI ELEMENTI COSTITUTIVI 1)SCALETTA DELLA TRASMISSIONE (a sommario): 5 parti 2) STRATEGIA COMUNICATIVA: in 3 blocchi 3) POSIZIONE DEGLI ATTORI SOCIALI: - Daria Bignardi - Giuseppe Severgnini - Alessandra Faiella - Adele Cambria 4)STORYTELLING: ruolo centrale dellintervista 5) SIGLA DELLA TRASMISSIONE: raffigura le invasioni barbariche

6 6) SETTING DELLO STUDIO: layout prospettico a forma ellittica

7 8) LINGUAGGIO PARLATO: colloquiale destinato a persone istruite 9) STILE DI RIPRESA: utilizzo frequente di stacchi 7) LUCI: si differenziano in base alla parte di trasmissione in cui ci si trova

8 INTERVISTA BARBARICA AL SINDACO DI FIRENZE MATTEO RENZI quadro spazio-temporale quadro partecipativo rapporto simmetrico tra i partecipanti turni di parola molto estesi utilizzo dellitaliano parlato, con impiego di termini colti e locuzioni

9 confronto sulle notizie della settimana tipologia degli ospiti in studio presenza di un elemento architettonico: la scrivania breve presentazione dellospite stile di ripresa utilizzo delle luci intervista in profondità (personale) pagina Facebook VS

10 No. puntate settimanali 12 Durata3h e 15m1h e 30m AnteprimaNoSì VallettaNoSì TalkSìNo Possibilità di vedere la diretta via Internet NoSì ScalettaUnica Differente in base alla giornata di messa in onda

11 Forma e layout studio TV Impostazione scenografica e studio TV Commenti su Internet

12 CROSSMEDIALITÁ Indica lintegrazione tra diversi mezzi di comunicazione, reso possibile grazie allo sviluppo delle piattaforme digitali.

13 TOTAL AUDIENCE E CONTENT REPURPOSING TOTAL AUDIENCE CONTENT REPURPOSING somma totale dellutenza di diversi media

14 LA RIMEDIAZIONE È il fenomeno in base al quale ogni nuovo medium lavora sulle caratteristiche del mezzo che si propone di sostituire.

15 Grazie per lattenzione Manuela Quintini


Scaricare ppt "UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PAVIA Anno accademico 2010/2011 Corso di Laurea Interfacoltà in COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE e MULTIMEDIALITÁ INFOTAINMENT E TALK."

Presentazioni simili


Annunci Google