La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come vivere in un mondo senza tecnologia: la realtà amish Laurea in Comunicazione interculturale e multimediale (CIM) a.a 2005/2006 13 Settembre 2006 Relatore:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come vivere in un mondo senza tecnologia: la realtà amish Laurea in Comunicazione interculturale e multimediale (CIM) a.a 2005/2006 13 Settembre 2006 Relatore:"— Transcript della presentazione:

1 Come vivere in un mondo senza tecnologia: la realtà amish Laurea in Comunicazione interculturale e multimediale (CIM) a.a 2005/ Settembre 2006 Relatore: Chiar.mo Prof. Azzoni Tesi di Marta Cadrega

2 La tecnologia ricopre un ruolo crescente nella vita di tutti i giorni, al punto da condizionare pesantemente le scelte degli individui. Ma la tecnologia è veramente indispensabile?

3 Gli Amish derivano dal movimento Anabattista (1525). -La maggior parte degli anabattisti prende il nome di Mennoniti (da Menno Simons) -1693: Jacob Amman dà origine al movimento Amish -1720: alcuni gruppi si stabiliscono in Pennsylvania dove tuttoggi hanno la presenza maggiore -seconda metà del XIX secolo: dai conservatori si stacca un gruppo di amish più innovatore -1949: presenza mennonita in Italia (Palermo) Cè qualcuno che vive ancora come molto tempo fa, senza radio, televisione, telefoni e ogni sorta di moderna tecnologia:

4 Amish mondo moderno Vestiario Lingua Educazione Culto Uso della tecnologia Rapporto con la violenza Gelassenheit = abbandono di ogni ambizione individuale Ordnung = insieme di regole che distingue ciò che è consentito da ciò che è mondano (e quindi peccato)

5 *Come illuminano una stanza senza elettricità? *Come fanno a divertirsi se non hanno la televisione? *Come fanno a comunicare senza un telefono? Usano lampade a cherosene Considerano il lavoro come un gioco-anche gli hobby diventano di gruppo Usano la posta tradizionale

6 *Come fanno a muoversi senza unautomobile? *Come fanno a lavorare i campi senza un trattore? *Come fanno a conservare i cibi senza un frigorifero? Usano i buggies Usano il cavallo, più economico e più rispettoso del suolo Usano cantine e pozzi

7

8

9

10

11 Quando la quantità di macchine si riduce, si espande unaltra area della realizzazione umana: labilità I pulsanti della tecnologia non erano mai sembrati tanto futili. La vita in un mondo senza tecnologia non avrebbe per forza dovuto essere più dura. Anzi avrebbe potuto essere più semplice. E più divertente.

12 La tecnologia deve servire noi, e non noi la tecnologia. I tre ingredienti principali dellemancipazione dalla tecnologia sono: un pizzico di muscoli una spruzzata di ingegno un po di buona volontà. Ciò di cui abbiamo bisogno è tranquillità intorno a noi e dentro di noi. Dobbiamo trovare il tempo da dedicare a questo, nelle nostre Chiese, nei nostri studi, nei nostri cuori.

13 Anche se rifiutano ogni sorta di tecnologia e modernità gli Amish non sono sfuggiti alla febbre del reality 2004: AMISH IN THE CITY (UPN) Cinque giovani amish vivono per sei mesi nel periodo della Rumspringa con altri sei normali ragazzi americani POLEMICHE: speculazione assonanza col programma Sex and the city ridicolizzazione della cultura amish

14 Si tratta di una comunità unita che offre ai suoi membri una forte identità e che dà un significato alla propria vita È un mondo di certezza, certezza è la sicurezza di raggiungere la salvezza eterna vivendo una vita da cristiani Non sono liberi di violare gli «standard» di comportamento comunemente ammessi, ma in compenso non soffrono di stress Quello che perdono in libertà, lo guadagnano in stabilità sociale Quale dei due mondi è preferibile? Né noi né gli Amish vorremmo né potremmo cambiare mondo. Gli Amish sono diventati un po la coscienza del mondo americanizzato, perché di fronte a tutti i progressi tecnologici essi si pongono validi interrogativi, mentre noi li accettiamo ciecamente. È possibile immaginare un mondo che riunirebbe le loro qualità alle nostre?

15 Quanto sarebbe bello lavorare tutti insieme come gli Amish, ridere, scherzare e divertirsi lavorando e riscoprire così il senso dellamicizia! Forse bisognerebbe avere solo un podi coraggio e, come Brende, lasciare tutto e partire alla ricerca della semplicità e dellessenzialità. Ma… Vivere come un Amish non è per niente facile Vuol dire rinunciare ai progressi della scienza e della tecnologia: elettricità televisione cellulare computer internet ….

16 A Recipe To Live By (Ricetta per la vita) Mescola una tazza d'amore ad una mezza tazza di gentilezza, aggiungi poco alla volta una tazza di apprezzamento e tre di simpatica amicizia nelle quali avrai mescolato accuratamente tre cucchiaini di lodi senza secondi fini. Profuma con un cucchiaino di cauti consigli disinteressati. Piano unisci il tutto in una tazza di buon umore a cui hai aggiunto un pizzico di malinconia. Versa con tenera cura in piccoli cuori puliti e lascia cucinare sinchè sia ben cotto, versa il tutto sulla superficie della società, invocando umilmente la benedizione di Dio e servilo nel servire il tuo prossimo. (da Amish Cooking by Sallie Y. Lapp )

17


Scaricare ppt "Come vivere in un mondo senza tecnologia: la realtà amish Laurea in Comunicazione interculturale e multimediale (CIM) a.a 2005/2006 13 Settembre 2006 Relatore:"

Presentazioni simili


Annunci Google