La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gangli della base Ricostruzione tridimensionale schematica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gangli della base Ricostruzione tridimensionale schematica."— Transcript della presentazione:

1 Gangli della base Ricostruzione tridimensionale schematica

2 Sezione di Flechsig

3

4

5 Gangli della base Connessioni (schema)

6

7 Intervento dei nuclei della base nel controllo del movimento 1. Inibizione dei movimenti volontari 2. Facilitazione dei movimenti finalizzati 3. Esecuzione automatica di movimenti appresi 4. Facilitazione di movimenti sequenziali 5. Riconoscimento di segnali associati a compiti motori 6. Determinazione di parametri del movimento

8 Proprietà di scarica dei neuroni del nucleo caudato

9 Il cervelletto: organizzazione anatomica

10

11

12

13

14 Sostanza bianca: principali fasci proiettivi (sezione trasversa C 4 ) 1. Fascicolo gracile (di Goll) 2. Fascicolo cuneato (di Burdach) 3. Fascio spinocerebellare dorsale (diretto, di Flechsig) 4. Tratto corticospinale laterale (o dorsale, o fascio piramidale crociato) 5. Fascio spinotalamico laterale (di Edinger) 6. Fascio spinocerebellare ventrale (crociato, di Gowers) 7. Fascio rubrospinale 8. Fascio spinotettale 9. Tratto corticospinale anteriore (o ventrale, o fascio piramidale diretto) 10. Fascio olivospinale 11. Fascio spinoolivare 12. Fascio tettospinale 13. Fascio reticolospinale 14. Fascio vestibolospinale 15. Fascio spinotalamico anteriore

15

16 Principali conseguenze motorie delle lesioni cerebellari 1.Ipotonia; disturbi dellequilibrio, astasia 2.Tremore 3.Atassia: dismetria, asinergia, decomposizione del movimento, adiadococinesi, disartria

17

18

19

20

21

22

23


Scaricare ppt "Gangli della base Ricostruzione tridimensionale schematica."

Presentazioni simili


Annunci Google