La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Raffaella Giannini Direttore UFC Medicina Legale CERTIFICAZIONE MEDICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Raffaella Giannini Direttore UFC Medicina Legale CERTIFICAZIONE MEDICA."— Transcript della presentazione:

1 Raffaella Giannini Direttore UFC Medicina Legale CERTIFICAZIONE MEDICA

2 DEFINIZIONE -Atto scritto col quale il sanitario dichiara conformi a verita i fatti di natura tecnica riscontrati nellesercizio della professione UFC Medicina Legale

3 DEFINIZIONE Esso è una testimonianza scritta su fatti e comportamenti tecnicamente apprezzabili e valutabili, la cui dimostrazione può produrre affermazione di particolari diritti soggettivi previsti dalla legge, ovvero determinare particolari conseguenze a carico dell'individuo e della società, aventi rilevanza giuridica e/o amministrativa. UFC Medicina Legale

4 ART. 24 TITOLO III RAPPORTI CON IL CITTADINO Il medico non può rifiutarsi di rilasciare direttamente al cittadino certificati relativi al suo stato di salute. Il medico, nel redigere certificazioni, deve valutare ed attestare soltanto dati clinici che abbia direttamente constatato UFC Medicina Legale DAL CODICE DEONTOLOGICO

5 OBBLIGATORIO? Per i medici pubblici ufficiali e per gli incaricati di pubblico servizio il rifiuto alla certificazione può configurare omissione di atti dufficio. Ogni medico tuttavia deve rifiutare di redigere i certificati non corrispondenti al vero. UFC Medicina Legale

6 NATURA GIURIDICA Atto pubblico redatto attraverso la certificazione obbligatoria. Certificato amministrativo rilasciato nell'esercizio delle funzioni pubbliche. Scrittura privata rilasciata in regime libero-professionale. 6 UFC Medicina Legale

7 CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE V SENTENZA 18 MARZO 1999 NUMERO 352 UFC Medicina Legale Le false attestazioni e certificazioni sullesistenza o laggravamento di patologie rientrano nel contesto del falso in atto pubblico. Rischia fino a sei anni di reclusione il medico che certifica una malattia inesistente o che per banale condiscendenza dà i giorni di malattia ad un paziente che è malato.

8 DIAGNOSI FALSA DIAGNOSI ERRATA La distinzione tra diagnosi falsa e diagnosi errata nel certificato medico ai fini della legge penale è stata definita dalla sentenza del 18 marzo 1999 della Cassazione Penale, sez. V: È FALSA LA CERTIFICAZIONE CHE SI BASA SU PREMESSE OGGETTIVE NON CORRISPONDENTI AL VERO È ERRATA SE RISULTA INATTENDIBILE L'INTERPRETAZIONE DATA PER MOTIVARE IL GIUDIZIO CLINICO. UFC Medicina Legale

9 LA CERTIFICAZIONE COMPIACENTE E la certificazione che tende con terminologia volutamente imprecisa e criptica ad alterare una situazione minimizzandola o ipertrofizzandola. Tale certificazione in quanto torna a danno della verità da un punto di vista giuridico si configura sempre come dichiarazione mendace e perciò configura reato di falsità ideologica UFC Medicina Legale

10 .... DA CIO SI EVINCE ….. 1.Che il certificante abbia personalmente accertato i fatti di competenza medica costituenti loggetto del certificato UFC Medicina Legale

11 LE INDICAZIONI ESSENZIALI Generalita della persona interessata. Oggetto della certificazione. Data e luogo del rilascio. Nome e qualifica del certificante. Firma in calce. UFC Medicina Legale

12 REQUISITI ESSENZIALI VERIDICITA : conformità di quanto constatato con quanto dichiarato per iscritto (art. 480 e 485 c.p.) CHIAREZZA : comprensibilità intellettuale del contenuto della certificazione e leggibilità della grafia. UFC Medicina Legale

13 …. ALTRI REQUISITI……. ATTINENZA : in ogni caso il medico deve certificare soltanto quanto linteressato desidera rendere noto; o meglio deve limitarsi a dichiarare i soli fatti espressamente richiesti dalla legge stessa quanto la certificazione sia prevista da normativa specifica. UFC Medicina Legale

14 IL CONSENSO DELLAVENTE DIRITTO SI RITIENE IMPLICITO IN QUANTO E CONTENUTO NELLA RICHIESTA OGNI DATO RIVELATOCOSTITUISCE VIOLAZIONE DI SEGRETO PROFESSIONALE ( 622 c.p., ART.9 TITOLO II SEGRETO PROFESSIONALE c.d.) IL RICHIEDENTE E TUTELATO ANCHE DAL DISPOSTO DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 del 30 giugno 2003 E ART. 10 c.d. DOCUMENTAZIONE TUTELA DEI DATI UFC Medicina Legale CERTIFICAZIONE e….

15 QUALCHE SPIGOLATURA…….. Le certificazioni non possono essere contraddittorie : ad esempio il periodo di malattia certificato per lINPS dovrebbe essere lo stesso di quello ad uso assicurativo !!!!! UFC Medicina Legale

16 LA CERTIFICAZIONE ORA PER ALLORA Modello certificativo utilizzabile dal medico, attestante anche fatti trascorsi, di cui abbia comunque preso personalmente atto, riportante la data attuale e la dizione certificazione redatta ora per allora UFC Medicina Legale

17 Nessuna norma prevede che la certificazione debba essere olografa e pertanto può essere redatta anche con macchine di scrittura e conseguentemente anche col computer, purché sottoscritte a mano del medico e redatte in modo da evitare contraffazioni (fattispecie diversa dai documenti digitali).

18 UFC Medicina Legale

19

20 Ed ora le SEMPLIFICAZIONI …… UFC Medicina Legale

21 Schema di disegno di legge Misure di semplificazione degli adempimenti amministrativi connessi alla tutela della salute ed altri adempimenti in materia sanitaria Già approvato dal Consiglio dei Ministri in data 19 ottobre 2006

22 UFC Medicina Legale Trasmissione on-line del certificato di malattia da parte del medico curante, all INPS.

23 UFC Medicina Legale Collegamento in rete dei medici del SSN, secondo le regole tecniche del Sistema pubblico di connettività (artt. 72 e ss. del Codice dellamministrazione digitale) al fine di portare avanti, tra laltro, il processo di telematizzazione dei certificati.

24 UFC Medicina Legale Principi generali relativi a: modalità di trasmissione dei certificati di malattia all'INPS attraverso il SAC, autenticazione con CNS caratteristiche tecniche di acquisizione e trasmissione dei dati, in attesa di ulteriori modalità attuative da definirsi con decreto del Ministero della salute, di concerto con il Ministero del Lavoro e della previdenza sociale e del MEF, sentito l'INPS ( vedi successivo decreto 26 febbraio 2010)

25 UFC Medicina Legale Inserimento art. 55 bis invio telematico dei certificati medici anche per i dipendenti pubblici con le stesse modalità stabilite per il settore privato dalla normativa vigente, in particolare dal DCPM 2008

26 UFC Medicina Legale Attuazione del DPCM 2008: definizione dei servizi per l'invio telematico (allegato 1) piano attuazione (accordo regioni 30 Aprile) invio telematico del certificato dal 3 Aprile secondo modalità rese disponibili dal SAC.

27 SINOSSI NORMATIVA SINO UFC Medicina Legale

28 CHI E IL MEDICO CERTIFICATORE? Ai sensi del Decreto Legislativo 27 ottobre 2009, n.150 Art. 555-septies I medici dipendenti del SSN (Dipendenti e/o Incaricati ) I medici in regime di Convenzione (MMG e SUMAI) ED I MEDICI CHE OPERANO CON CONTRATTO LIBERO PROFESSIONALE ???? UFC Medicina Legale

29 Per amministrazioni pubbliche si intendono tutte le amministrazioni dello Stato, ivi compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative, le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo, le Regioni, le Province, i Comuni, le Comunità montane, e loro consorzi e associazioni, le istituzioni universitarie, gli Istituti autonomi case popolari, le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni, tutti gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali, le amministrazioni, le aziende e gli enti del Servizio sanitario nazionale, l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN) e le Agenzie di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999, n SEMBRA FACILE ….. UFC Medicina Legale

30 COMPITI DEL LAVORATORE DEVE FORNIRE AL MEDICO INDIRIZZO DI RESIDENZA E SE DIVERSO LINDIRIZZO DI REPERIBILITA DEVE SAPERE INDICARE CON ESTREMA CHIAREZZA QUALE SIA LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI APPARTENZA DEVE FORNIRE CODICE FISCALE O TESSERA SANITARIA UFC Medicina Legale

31 DOTAZIONI del medico CERTIFICATORE Gli AVENTI DIRITTO dovranno essere dotati di CODICE IDENTIFICATIVO E DA UN PINCODE per l acceso ai servizi erogati dal SAC ( Sistema di Accoglienza Centrale, Messo a disposizione del Ministero dellEconomia e delle Finanze). NE DERIVA CHE NEI LUOGHI IDONEI DOVRA ASSERE DISPONBILE UN PC DEDICATO PER LACCESSO IN RETE. UFC Medicina Legale

32 Una volta compilato il certificato nel format previsto dalla procedura informatica : RILASCIA AL LAVORATORE COPIA CARTACEA DEL CERTIFICATO E DELLATTESTATO (STESSA COSA SENZA DIAGNOSI ED ULTERIORI NOTIZIE CLINICHE, MA SOLO CON LA PROGNOSI) COMPITI del medico CERTIFICATORE - 1 UFC Medicina Legale

33 Manca la parte relativa alle informazioni per la richiesta della visita fiscale che definisca se trattasi di : GRAVE PATOLOGIA, PATOLOGIA GIA RICONOSCIUTA in INVALIDITA- CIVILE O CAUSA DI SERVIZIO decorso POST - RICOVERO MALATTIA DEI BAMBINI CHE RICHIEDA ASSISTENZA MATERNA O PATERNA che rappresentano ai sensi della normativa Brunetta le esimenti della richiesta di visita fiscale e normativa di tutela delle lavoratrici madri PROBLEMONI UFC Medicina Legale

34 Inoltrare certificato e attestato in PDF alla posta elettronica o alla posta certificata del lavoratore (fantastico per paese meno informatizzato del vecchio contenente) OPPURE invia al lavoratore il numero di protocollo UNIVOCO tramite SMS al numero di cellulare allo scopo indicato dal lavoratore - ERGO tutti i professionisti dotati di cellulare aziendale oppure uno per reparto alla scopo dedicato ….. COMPITI del medico CERTIFICATORE - 2 UFC Medicina Legale

35 QUALORA I SERVIZI SAC NON FOSSERO FRUIBILI SI PROCEDE CON LA CONSUETA REDAZIONE DEL CERTIFICATO A MANO. OSSIA COME AVVIENE ADESSO. MA ATTENZIONE ALLE SANZIONI … COMPITI del medico CERTIFICATORE - 3 UFC Medicina Legale

36 Allart. 55 septies comma 4 del decreto legislativo n. 165 del 2001 si prevede che : LINOSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI DI TRASMISSIONE TELEMATICA COME SOPRA DESCRITTI COSTITUISCE ILLECITO DISCIPLINARE E, INCASO DI REITERAZION E, COMPORTA IL LICENZIAMENTO O, PER I MEDICI CONVENZIONATI, LA DECADENZA DALLA CONVENZIONE IN MODO INDEROGABILE DAI CONTATTI O ACCORDI COLLATTIVI …. ORGANI COMPETENTI AD IRROGARE LE SANZIONI SONO LE ASL DA CUI DIPENDONO I MEDICI O CON LE QUALI I MEDICI SONO IN RAPPORTO DI CONVENZIONE IN QUESTO CASO SU PROPOSTA DEL COLLEGIO ARBITRALE.. UFC Medicina Legale

37 FATTISPECIE DA CERTIFICARE dimissione ospedaliera senza necessità di successivi controlli Dimissione ospedaliera protetta, discriminare di volta in volta se la patologia è compatibile con lo svolgimento dellattività lavorativa Dimissioni con controlli in ospedale post ricovero, in linea teorica rimane di competenza ospedaliera anche la continuazione della malattia Prestazioni di P.S., pensate allaggravio … ed al tempo distratto dallattività clinica UFC Medicina Legale

38 Esito di visita specialistica effettuata nella pubblica struttura come libera professione intra moenia…. Visita specialistica in ambulatorio divisionale ….. Tutte le dimissioni pediatriche che in linea teorica hanno i genitori in attualità di lavoro FATTISPECIE DA CERTIFICARE UFC Medicina Legale

39 BUON LAVORO !!! UFC Medicina Legale


Scaricare ppt "Raffaella Giannini Direttore UFC Medicina Legale CERTIFICAZIONE MEDICA."

Presentazioni simili


Annunci Google