La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL RICONOSCIMENTO DELLE TECNOLOGIE NEL SISTEMA DI TARIFFAZIONE DRG: LIMITI E OPPORTUNITÀ DELLA VERSIONE 24 E PROGETTO PER LO SVILUPPO DEGLI IT-DRG Dott.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL RICONOSCIMENTO DELLE TECNOLOGIE NEL SISTEMA DI TARIFFAZIONE DRG: LIMITI E OPPORTUNITÀ DELLA VERSIONE 24 E PROGETTO PER LO SVILUPPO DEGLI IT-DRG Dott."— Transcript della presentazione:

1 IL RICONOSCIMENTO DELLE TECNOLOGIE NEL SISTEMA DI TARIFFAZIONE DRG: LIMITI E OPPORTUNITÀ DELLA VERSIONE 24 E PROGETTO PER LO SVILUPPO DEGLI IT-DRG Dott. Cesare Bonezzi Vice Presidente FederDolore

2 La Neurostimolazione spinale consiste nella stimolazione elettrica del midollo spinale tramite degli elettrocateteri connessi ad un generatore di impulsi Rappresenta una importante opzione terapeutica nel trattamento del dolore cronico presente in numerose sindromi cliniche, dalle radicolopatie lombari e cervicali primitive o postchirurgiche, nelle mono-polineuropatie e algodistrofie, nelle vasculopatie e nellangina intrattabile.

3 La prassi clinica prevede che la NEUROSTIMOLAZIONE SPINALE si attui in più episodi di ricovero: Ricovero per impianto di uno o più elettrodi nel canale vertebrale Ricovero per impianto del generatore di impulsi in tasca sottocutanea e connessione allelettrodo Ricovero per sostituzione di elettrodi o del generatore, per esaurimento della batteria o per migliorare il trattamento Esistono diverse tipologie di dispositivi di neurostimolazione, che si differenziano tra loro in base alle caratteristiche tecniche (ricaricabilità, numero di elettrodi supportati); ciò consente di ottimizzare la terapia del paziente ma corrisponde ad una logica variazione di costi.

4 Laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD-9- CM e DRG ha determinato lintroduzione di codici distinti per elettrodi e generatori, questi ultimi identificabili in base alle caratteristiche tecniche ICD-9-CM 2007 e DRG versione 24 (1) ICD-9-CM 2007 DESCRIZIONE Elettrocateteri 03.93Impianto o sostituzione di elettrodo/i di neurostimolatore spinale Generatori 86.94Inserzione o riposizionamento di generatore di impulsi di neurostimolatore a canale singolo, non specificato se ricaricabile 86.95Inserzione o riposizionamento di generatore di impulsi di neurostimolatore a canale doppio, non specificato se ricaricabile 86.96Inserzione o sostituzione di altro generatore di impulsi di neurostimolatore 86.97Inserzione o sostituzione di generatore di impulsi di neurostimolatore a canale singolo ricaricabile 86.98Inserzione o sostituzione di generatore di impulsi di neurostimolatore a canale doppio ricaricabile Le nuove versioni circostanziano la terapia in termini di procedura, DRG, complessità

5 Laggiornamento dei sistemi di classificazione ICD-9-CM e DRG ha determinato: 2.Lattribuzione di DRG differenti ai ricoveri relativi allimpianto di elettrodi e alla fase di impianto-sostituzione del generatore 3.Vengono identificate due tipologie di pazienti: complicato e non complicato ICD-9-CM 2007 e DRG versione 24 (2) PROCEDURADRG v19DRG v24 IMPIANTO ELETTRODI DRG 4 Interventi sul midollo spinale DRG 531 Interventi sul midollo spinale con CC DRG 532 Interventi sul midollo spinale senza CC IMPIANTO O SOSTITUZIONE DEL GENERATORE DRG 4 Interventi sul midollo spinale DRG 7 Int. su nervi periferici e cranici ed altri int. su sist. nervoso con CC DRG 8 Int. su nervi periferici e cranici ed altri int. su sist. nervoso senza CC

6 Nonostante le novità positive introdotte, il sistema presenta alcune limitazioni: 1.I codici di generatore non impattano sullattribuzione del DRG 2.Attualmente la remunerazione dei DRG legati alla neurostimolazione: non rispecchia la reale distribuzione dei costi della terapia nelle diverse tipologie di ricovero Crea un divario non economicamente sostenibile tra pazienti complicati e non complicati I limiti del nuovo sistema *Tariffa calcolata come media delle tariffe regionali attualmente disponibili PROCEDURADRG v24TARIFFA MEDIA* IMPIANTO ELETTRODI DRG 531 (con CC) 9.086, ,46 DRG 532 (senza CC) 7.153,60 IMPIANTO O SISTITUZIONE GENERATORE DRG 7 (con CC) 7.817, ,07 DRG 8 (senza CC) 2.897,79

7 Le opportunità del nuovo sistema Lesistenza di codici specifici per i dispositivi di neurostimolazione consentirebbe: 1.Lelaborazione di forme alternative / integrative di finanziamento mirate e specifiche per tipologia di dispositivo 2.Una più facile stratificazione del case mix dei DRG corrispondenti per la definizione delle tariffe. Le strategie di finanziamento dovrebbero essere sviluppate tenendo in considerazione le peculiarità dei singoli e diversi momenti terapeutici, quali: Numero di ricoveri necessari alla terapia e alla sua efficacia Necessità di Follow Up del dispositivo/sistema

8 Nonostante questo, ad oggi nessuna Regione ha ancora proposto soluzioni di rimborso che colgano tali opportunità REGIONETIPOLOGIA RIMBORSOVALORE EmiliaRimborso forfettario indipendente dal DRG generato 9.172,00 Lombardia Rimborso extra-DRG80% dei costi medi rilevati nel corso del 2010 MarcheRimborso extra-DRG 2.324,00

9 APPROPRIATEZZA DUSO La complessità della patologie croniche La necessità di una gestione di lunga durata del paziente e dello strumento La presenza di differenti strumenti a differente tecnologia, che trovano indicazioni differenti


Scaricare ppt "IL RICONOSCIMENTO DELLE TECNOLOGIE NEL SISTEMA DI TARIFFAZIONE DRG: LIMITI E OPPORTUNITÀ DELLA VERSIONE 24 E PROGETTO PER LO SVILUPPO DEGLI IT-DRG Dott."

Presentazioni simili


Annunci Google