La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Soglia della tossicità del glutine CARLO CATASSI Dipartimento di Scienze Materno-Infantili, Università Politecnica delle Marche Center For Celiac Research,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Soglia della tossicità del glutine CARLO CATASSI Dipartimento di Scienze Materno-Infantili, Università Politecnica delle Marche Center For Celiac Research,"— Transcript della presentazione:

1 Soglia della tossicità del glutine CARLO CATASSI Dipartimento di Scienze Materno-Infantili, Università Politecnica delle Marche Center For Celiac Research, Baltimore MD, USA Celiachia: scienza ed epidemiologia, nuovi approcci ROMA, MINISTERO DELLA SALUTE 9 GIUGNO 2010

2 Senza glutine ok, ma…..le tracce ? WK Dicke,

3 Dove si nasconde il glutine ? Alimenti commerciali (salumi, minestre pronte, maionese, salse, etc) In cereali in origine gluten-free a seguito di contaminazione durante la semina, molitura, stoccaggio, lavorazione, etc Nei prodotti contenenti amido di frumento Al ristorante, in pizzeria, alla mensa, etc

4 Esiste una Dose Giornaliera Ammissibile (DGA) di glutine per il celiaco? quantità massima di contaminante che può essere assunta senza rischi, anche per tutto larco della vita esistono casi rari di intolleranza molto spinta tali argomentazioni non devono essere intese quali una possibile giustificazione alle trasgressioni dietetiche

5 I CRITERI DI VALUTAZIONE DEL DANNO CAUSATO DAL GLUTINE ISTOLOGICI aumento dei linfociti intraepiteliali (IEL) aumento lunghezza cripte accorciamento dei villi SIEROLOGICI anticorpi antigliadina anticorpi antiendomisio anticorpi antitransglutaminasi CLINICI sintomi (es. calo di peso, diarrea, etc)

6 I vecchi studi sulla tossicità delle tracce In acuto dosi di gliadina di 10 mg non causano lesioni della mucosa In casi eccezionali tuttavia anche una quantità minima (2.4 mg) può causare sintomi Una dose superiore ad 100 mg di gliadina al giorno può causare una ricaduta clinico- istologica I markers sierologici non sono affidabili nello svelare lingestione di glutine nascosto Dati scarsamente affidabili (studi retrospettivi, apporto giornaliero di glutine non misurato, mancanza di gruppo-controllo, etc)

7 DOSE-DEPENDENT EFFECTS OF PROTRACTED INGESTION OF SMALL AMOUNTS OF GLIADIN IN CELIAC CHILDREN Linear relationship between gliadin dose and mucosal damage (in the range mg/day) Limitation: lack of control group Catassi et al, Gut 1996

8 Dose dependent effects of protracted ingestion of gliadin in CD children Catassi et al, Gut 1993; 34:

9 The 2 nd microchallenge study AIM To evaluate the consequences of the protracted (3 months) ingestion of minimal daily gluten intake (either 10 or 50 mg) in a group of adult celiacs on long-term treatment with the gluten-free diet (GFD) TYPE OF STUDY Multicentre, prospective, randomized, placebo- controlled, double-blind STUDY PERIOD Years SPONSOR Italian Celiac Society (AIC) Catassi et al, Am J Clin Nutr 2007

10 The 2 nd microchallenge study Study-Design Steps GFD 2 yrs Run inBaselineMicrochallenge T 1 GFD Intervention Informed consent Strict monitoring of the GFD Clinical Serology SB Biopsy Patient flow + 50 mg gluten + 10 mg gluten + 0 mg gluten Timeframe - 1 T months Randomization Clinical Gluten exposure Serology Monthly check SB biopsy T0T0

11 The 2 nd microchallenge study Subjects completing the study T0 -> T1 n = 39 0 gluten n = mg gluten n = mg gluten n = 13

12 The 2 nd microchallenge study One pt challenged with 10 mg of gluten developed symptoms after 6-8 weeks No clinical change in patients completing the protocol No serological change Catassi et al, Am J Clin Nutr 2007

13 The 2 nd microchallenge study Morphometry findings Catassi et al, Am J Clin Nutr 2007 * ** * Significantly improved **Significantly different from placebo

14 The 2nd microchallenge study Major findings At baseline the small intestinal mucosa showed evidence of damage compared with controls Placebo x 3 months was associated with significant improvement A dose of 50 mg of daily gluten x 3 months induced significant changes in the small intestinal morphometry Effect of 10 mg of daily gluten x 3 months: grey area (due to small sample) Wide inter-patient variability Catassi et al, Am J Clin Nutr 2007

15 The dose-effect response (typical CD cases)

16 Gluten threshold in GF food IT TAKES TWO TO TANGO The daily gluten intake is the product of gluten ppm in food and daily intake of wheat substitutes Then the decision on the gluten threshold in GF food must take into account the variable intake of wheat substitutes

17 Intake of gluten-free products in Europe Gibert A et al, EJGH 2006

18 Toward a safe gluten threshold A PRUDENT VIEW

19 The 2 nd microchallenge study Biopsy findings at baseline Catassi et al, Am J Clin Nutr 2007

20 La normalizzazione della mucosa intestinale dopo GFD avviene raramente Lanzini et al, 2009

21 Conclusioni La tossicità delle tracce di glutine è dimostrata (DGA = mg 10) ma ulteriori studi su questa tematica sono necessari La sensibilità alle dosi minime di glutine varia notevolmente tra pazienti Lingestione di tracce di glutine è una possibile causa di incompleta normalizzazione della mucosa dopo GFD Le indagini anticorpali non sono sufficientemente sensibili da svelare minime trasgressioni dietetiche

22 Approccio di popolazione alla valutazione del rischio


Scaricare ppt "Soglia della tossicità del glutine CARLO CATASSI Dipartimento di Scienze Materno-Infantili, Università Politecnica delle Marche Center For Celiac Research,"

Presentazioni simili


Annunci Google