La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di Bolzano, 16 aprile 2013

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di Bolzano, 16 aprile 2013"— Transcript della presentazione:

1 Comune di Bolzano, 16 aprile 2013
Gruppo AE - EW Comune di Bolzano, 16 aprile 2013 ISO 9001:2000

2 Gruppo Azienda Energetica - Etschwerke
Il Gruppo, composto da oltre 480 collaboratori, opera prevalentemente nei seguenti settori di attività: produzione, trasmissione, distribuzione e vendita di energia elettrica; - distribuzione e vendita di gas naturale; teleriscaldamento. Nell’ambito della produzione, il Gruppo è attivo - con le sue società partecipate – principalmente nel settore delle energie rinnovabili (fonte idraulica, solare e da biomassa). Circa il territorio servito, il Gruppo opera, per quanto attiene la distribuzione di energia elettrica, in più di 30 Comuni altoatesini, per quanto riguarda la vendita di energia elettrica, in tutta Italia, per quanto attiene la vendita di gas, nei Comuni di Bolzano e Merano e, per quanto riguarda la distribuzione di gas e il teleriscaldamento, nel solo Comune di Merano.

3 AE Spa – EW AG: vendita di energia ai clienti finali
Tipologia di energia 2010 2011 2012 energia elettrica (milioni kWh) 392,05 367,29 357,13 gas naturale (milioni Smc) 116,4 110,3 105,5 energia termica (milioni kWh) 61,79 75,42 80,73 N.B. Nel settore dell’energia elettrica e del gas naturale, AE Spa–EW AG opera solo sul mercato tutelato, avendo ‘‘trasferito ’’ i contratti esistenti che aveva con i clienti sul mercato libero alla controllata Azienda Energetica Trading Srl a decorrere – rispettivamente – dall’1/1/2010 e dall’1/1/2013

4 Gruppo AE – EW: produzione di energia elettrica
Milioni di kWh 2010 2011 2012 ENERGIA IDROELETTRICA 499,25 465,55 446,60 ENERGIA FOTOVOLTAICA * 0,26 7,53 12,15 ENERGIA DA COGENERAZIONE 31,86 33,46 39,17 ENERGIA DA BIOMASSA ** 210,50 162,5 164,38 TOTALE 741,87 669,04 662,30 * Compresa la produzione totale di Ottana Solar Power Spa ** Trattasi della produzione totale di Biopower Sardegna Srl

5 Gruppo AE – EW: gestione di energia elettrica
Miliardi di kWh 2010 2011 2012 AE Spa – vendita 0,4 AE Trading Srl – vendita 2,2 4,7 5,0 AE Reti Spa - distribuzione 1,1 1,2 1,0

6 Gruppo AE – EW: fatturato
* * dato preconsuntivo

7 AE Spa – EW AG: dividendi riconosciuti ai due comuni azionisti

8 Gruppo AE – EW: numero dipendenti a fine anno

9 Procedura di rilascio delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche valevoli dal – informativa AE, di fronte all’instaurazione del giudizio penale dinanzi al Tribunale Penale di Bolzano contro l’ex Assessore all’urbanistica, ambiente ed energia della Provincia Autonoma di Bolzano (PAB) e l’ex Direttore della SEL, nell’ambito del quale sono stati a loro contestati una serie di reati concernenti le procedure di aggiudicazione e il rilascio delle concessioni di numerosi impianti idroelettrici, si è vista costretta: in data 8 novembre 2012 a costituirsi parte civile, chiedendo il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali, nell’ambito del predetto processo penale; in data 16 gennaio 2013 a comunicare a SEL di ritenere invalidi il Memorandum of Understanding del 14 dicembre 2010 e l’Accordo Integrativo del 25/30 maggio 2012, in quanto nulli/annullabili;

10 Procedura di rilascio delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche valevoli dal – informativa in data 23 gennaio 2013 ad inviare alla PAB una nota con la quale si è proposta istanza di intervento in autotutela al fine di sollecitare l’adozione di uno o più provvedimenti di annullamento d’ufficio delle diverse delibere della Giunta con le quali la SEL Spa è stata nominata vincitrice delle procedure concorrenziali in argomento e dei relativi Decreti del competente Assessore; è stato altresì richiesto l’annullamento in sede di autotutela del provvedimento di fine 2012 del Direttore generale della PAB con il quale è stato incaricato un noto luminare per espletare un non meglio definito «arbitraggio»; è stata infine chiesta l’esclusione di SEL Spa dalle procedure concorrenziali riferite agli impianti in argomento e l’assegnazione delle concessioni al concorrente che in ciascuna procedura ha presentato l’offerta migliore sulla base delle domande e dei documenti presentati nei termini di legge e sulla base della documentazione legittimamente acquisita nel corso dell’istruttoria; in data 25 gennaio 2013 ad inviare alla PAB, con riferimento alla procedura concernente la centrale di Tel, una nota con la quale è stata proposta istanza di intervento in autotutela al fine di sollecitare l’adozione di uno o più provvedimenti di annullamento d’ufficio della delibera della Giunta con la quale la SEL Spa è stata nominata vincitrice della procedura concorrenziale in argomento e di alcune delibere della medesima Giunta; è stata poi chiesta l’esclusione di SEL Spa dalla procedura concorrenziale riferita all’impianto in argomento e l’assegnazione ad AE della concessione de qua; in detta nota, AE ha fatto infine presente che, nelle more della definizione di quanto sopra, la stessa continuerà a gestire la centrale di Tel in forza di alcune delibere della Giunta della PAB e comunque in qualità di concessionario uscente.

11 Società partecipate dalla Capogruppo al 31.12.2012
DENOMINAZIONE SOCIALE ATTIVITA' % DI POSSESSO CONTROLLATE (facenti parte del Gruppo): Azienda Energetica Trading Srl Acquisto e vendita di energia elettrica e di gas naturale 100,00 Azienda Energetica Reti Spa Distribuzione e misura di energia elettrica Azienda Energetica Trasmissione Alto Adige Srl Trasmissione di energia elettrica Ottana Solar Power Spa Produzione di energia elettrica fotovoltaica in Sardegna 90,00 Biopower Sardegna Srl Produzione di energia elettrica da biomassa in Sardegna 79,00 COLLEGATE: WPP UNO Spa Produzione di energia elettrica eolica in Toscana 49,00 PVB Power Bulgaria Spa Produzione di energia idroelettrica in Bulgaria 20,00 Biella Power Srl Produzione di energia elettrica da gas naturale in Lombardia (dal non più attiva) 40,00 ALTRE: Sel-Edison Spa Produzione di energia idroelettrica in Val Venosta 8,00 Enerpass Scarl Produzione di energia idroelettrica in Val Passiria 10,00 BIO.TE.MA Srl Produzione di energia elettrica da micro alghe (inattiva) Medgas Italia Srl Rigassificazione gas naturale liquefatto in Calabria (inattiva) 9,60

12 Società controllate – andamento e fatti 2012
Azienda Energetica Trading Srl il quantitativo di energia commercializzato nel 2012 è stato pari a 5,0 TWh contro i circa 4,7 TWh del 2011; il numero di clienti serviti in tutta Italia è passato da circa 17 mila a circa 20 mila; tale circostanza, unitamente all’attività di ottimizzazione degli acquisiti di energia sulle diverse zone della Borsa elettrica, ha permesso il raggiungimento - anche nel di uno straordinario risultato gestionale; la società ha iniziato ad operare, nel 2012, anche nel mercato libero del gas naturale. Azienda Energetica Reti Spa l’energia elettrica trasportata attraverso circa 3 mila km di linee elettriche di proprietà del Gruppo AE – EW è ammontata nel 2012 a circa 1,0 TWh; i venditori sulla rete sono pari, a fine 2012, a 48 compresa la capogruppo; il risultato gestionale raggiunto – nel è stato positivo ed in linea con le attese; anche nel 2012 la società  si è distinta, a livello nazionale ed europeo, come una delle società con la migliore qualità del servizio di distribuzione. Azienda Energetica Trasmissione Alto Adige Srl la società è proprietaria di una porzione di rete di trasmissione elettrica nazionale; nel 2012 ha iniziato ad effettuare un importante investimento relativo alla ristrutturazione delle sottostazioni di Bolzano (Resia) e di Naturno; il risultato gestionale raggiunto – nel è stato positivo ed in linea con le attese.

13 Società controllate – andamento e fatti 2012
Ottana Solar Power Spa la produzione del parco fotovoltaico sito nel Comune di Ottana (NU) è ammontata nel 2012 a poco meno di 12 GWh; l’impianto gode delle tariffe incentivanti del cd. “secondo conto energia”, particolarmente remunerative, erogate dal GSE; il risultato gestionale raggiunto nel 2012 è stato ampiamente positivo. Biopower Sardegna Srl la produzione dell’impianto situato ad Ottana (NU), funzionante ad olio vegetale, è assommata nel 2012 ad un valore di circa 164 GWh (leggermente superiore a quello dell’esercizio precedente); la bassa produzione è dovuta al fermo del secondo generatore protrattosi fino a metà novembre 2012; l’esercizio 2012, risentendo del fermo soppracitato e dei prezzi della materia prima particolarmente alti, ha chiuso in notevole perdita; nel 2012 la società ha deciso di abbandonare il progetto di installazione del terzo motore, per il mutare del contesto di mercato in cui si trova ad operare e per effetto delle problematiche tecniche verificatesi con i due attuali motori; la capogruppo ha acquisito nel mese di settembre 2012 una ulteriore quota del 10% del capitale; i risultati attesi per l’esercizio 2013, in presenza della disponibilità costante di entrambi i motori, dell’acquisto – già effettuato – di parte della materia prima a prezzi convenienti, e dell’aumento del numero dei certificati verdi che saranno riconosciuti alla società in forza di una previsione inserita nella cosiddetta Legge di Stabilità 2013, sono positivi.

14 Principali società partecipate – andamento e fatti 2012
PVB Power Bulgaria Spa la società sta realizzando - tramite la società di scopo VEZ Svoghe Spa, partecipata al 90% - 5 impianti idroelettrici sul fiume Iskar in Bulgaria; tre centrali sono già operative, mentre le restanti due dovrebbero entrare in esercizio entro la metà del corrente anno; la società ha deciso di bloccare temporaneamente i lavori di costruzione delle restanti quattro centrali, inizialmente progettate, visto il negativo andamento pluviometrico verificatosi nel corso degli ultimi due anni che ha determinato scarsi apporti idrici; la produzione del 2012 è ammontata a 29,4 GWh contro i 25,5 GWh dell’anno precedente; AE Spa – EW AG, unitamente a Dolomiti Energia, è in procinto di acquisire il controllo della società. Enerpass Scarl nel corso del 2012 la produzione dell’impianto idroelettrico sito in Val Passiria è ammontata a 96,7 GWh contro i 95,8 GWh dell’anno precedente. SEL-Edison Spa Nello scorso anno la produzione degli impianti di Glorenza e Castelbello è anch’essa aumentata rispetto all’anno precedente, passando da 676,0 GWh del 2011 a 681,1 GWh del 2012.

15 Principali società partecipate – andamento e fatti 2012
MedGas Italia Srl la società detiene una partecipazione del 30% in LNG MedGas Terminal Srl, società titolare del progetto relativo alla costruzione di un impianto di rigassificazione di gas naturale liquefatto in Gioia Tauro (RC); nel febbraio 2012 è stato emanato il decreto interministeriale che autorizza la costruzione e l’esercizio di detto impianto per una capacità di 12 miliardi di metri cubi; AE Spa – EW AG ha acquisito nel mese di marzo 2012 una ulteriore quota del 4,40% del capitale sociale; nel marzo 2013 il Comitato Portuale di Gioia Tauro ha espresso parere favorevole alla concessione demaniale per la costruzione dell’impianto di cui trattasi.

16 Principali società partecipate – andamento e fatti 2012
WPP UNO Spa la società gestisce, tramite la controllata ERT Srl, di proprietà al 100%, un parco eolico nel comune di Montecatini – Val di Cecina (PI), composto da 6 aerogeneratori della potenza complessiva di 9 MW; la produzione del 2012, pari a circa 15 GWh, si è mantenuta più o meno sullo stesso valore fatto registrare l’anno precedente; la società ha costituito nel corso del 2012 un’altra controllata al 100%, denominata Montecatini Due Srl, che ha ampliato l’esistente parco eolico nel comune di Montecatini, tramite l’installazione di ulteriori 5 aerogeneratori della potenza complessiva di 7,5 MW (vedasi foto a seguire); l’ampliamento del parco è entrato in esercizio entro fine 2012, permettendo alla controllata di godere dei favorevoli meccanismi incentivanti allora vigenti; nel mese di ottobre 2012 il TAR di Bolzano ha accolto i ricorsi promossi dal comune di Gries am Brenner, dal Club Alpino Austriaco e dal WWF Italia Onlus per l’annullamento della delibera della Giunta provinciale dell’ottobre 2011, con la quale quest’ultima aveva autorizzato la costruzione del parco eolico nel Comune di Brennero progettato dalla società; nel mese di gennaio 2013 la società ha fatto ricorso in appello presso il Consiglio di Stato per l’annullamento e/o la riforma della citata sentenza del TAR; WPP UNO Spa sta esaminando la possibile acquisizione di un parco eolico da 24 MW in Puglia.

17 Ampliamento parco eolico Montecatini

18 Ampliamento parco eolico Montecatini


Scaricare ppt "Comune di Bolzano, 16 aprile 2013"

Presentazioni simili


Annunci Google