La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Petri Nets Controllo Supervisivo Mutua esclusione generalizzata (GMEC)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Petri Nets Controllo Supervisivo Mutua esclusione generalizzata (GMEC)"— Transcript della presentazione:

1 Petri Nets Controllo Supervisivo Mutua esclusione generalizzata (GMEC)

2 2 Specifica statica Tipo di specifica comune di un controllo supervisivo sono le cosiddette specifiche statiche –evitare che il sistema si trovi in un determinato insieme di stati; –nelle PN tipico vincolo è la mutua esclusione generalizzata (GMEC).

3 3 Progetto di un controllore per ogni vincolo del tipo si aggiunge alla rete un posto di controllo p c e si impone che il vettore sia un p-invariante la nuova rete ha matrice di incidenza la nuova rete ha stato iniziale la tecnica è applicabile solo se M 0c è un vettore di elementi positivi

4 4 Esempio Il numero di token presenti contemporaneamente in p 2 e p 4 non deve superare il valore di ununità (mutua esclusione tra p 2 e p 4 ) p1p1 p2p2 t1t1 t2t2 p3p3 p4p4 t3t3 t4t4

5 Esempio p1p1 p2p2 t1t1 t2t2 p3p3 p4p4 t3t3 t4t4 pcpc

6 Caso in studio Il sistema può processare 3 pezzi contemporaneamente (capacità del sistema pari a 3) senza nessun problema. Se vogliamo aumentare la capacità (per esempio a 5 unità), in modo da aumentare il numero di pezzi lavorati per unità di tempo, insorge un deadlock.

7 Situazione di blocco Per evitare il blocco imponiamo il vincolo: M(p4)+M(p5)+M(p6)1 -M(p4)-M(p5)-M(p6)-1

8 Controllo (GMEC)

9 Rete controllata


Scaricare ppt "Petri Nets Controllo Supervisivo Mutua esclusione generalizzata (GMEC)"

Presentazioni simili


Annunci Google