La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Materiale tratto da: E. Saltari, G. Travaglini (2009) Leconomia Italiana del Nuovo Millennio, Carocci Editore. MACROECONOMIA Anno accademico 2010-2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Materiale tratto da: E. Saltari, G. Travaglini (2009) Leconomia Italiana del Nuovo Millennio, Carocci Editore. MACROECONOMIA Anno accademico 2010-2011."— Transcript della presentazione:

1 Materiale tratto da: E. Saltari, G. Travaglini (2009) Leconomia Italiana del Nuovo Millennio, Carocci Editore. MACROECONOMIA Anno accademico Leconomia italiana Il lato dellofferta

2 Il prodotto interno lordo in Italia Il PIL è una misura estremamente aggregata. 1- Il metodo della spesa (beni e servizi finali prodotti): coincide con la spesa aggregata: C + G + I + NX

3 2- Il metodo dei tipi di reddito: PIL calcolato come somma dei redditi percepiti dai proprietari dei fattori che hanno partecipato al processo produttivo. Accorgimenti: a) Ammortamento dei beni b) Presenza dello Stato (imposte) Il PIL e il REDDITO, 2007 (Mld Euro a prezzi correnti) PIL1.535 Ammortamenti (-)-242 Imposte indirette nette (-) -211 Reddito Totale lavoro dipendente58% - risultato di gestione42%

4 3- Il metodo del valore aggiunto Al valore della Produzione Vendibile viene sottratto il valore dei beni intermedi. IL PIL E IL VALORE AGGIUNTO, Mld euro a prezzi correnti Produzione vendibile3218 Beni intermedi-1683 PIL1535 Imposte indirette nette-211 Valore Aggiunto agricoltura (2%)30 - industria (27%)355 - servizi (71%)939

5

6 Le dimensioni. Il livello del PIL

7 Tasso di crescita del Pil reale in Italia dal 1960 al 2011

8 Pil pro capite Pil procapite: PIL/Popolazione LItalia perde posizioni in questa speciale classifica

9 Confronto internazionale

10 Produttività del lavoro. Un confronto tra paesi (OECD – Economic Survey of Italy)

11 Reddito pro capite a confronto. Rapporto tra il reddito pro capite di Italia e Usa.

12 « Non possiamo misurare i successi del Paese sulla base del Prodotto Interno Lordo. Il PIL comprende l'inquinamento dellaria, la pubblicità delle sigarette, le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine del fine settimana… Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari. Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione e della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia e la solidità dei valori familiari. Non tiene conto della giustizia dei nostri tribunali, né dell'equità dei rapporti fra noi. Non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio né la nostra saggezza né la nostra conoscenza né la nostra compassione. Misura tutto, eccetto ciò che rende la vita degna di essere vissuta » Robert Kennedy Discorso tenuto il 18 marzo 1968 alla Kansas University Un Caveat


Scaricare ppt "Materiale tratto da: E. Saltari, G. Travaglini (2009) Leconomia Italiana del Nuovo Millennio, Carocci Editore. MACROECONOMIA Anno accademico 2010-2011."

Presentazioni simili


Annunci Google