La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il percorso di integrazione europea è la più valida risposta alle pressioni nate con un mondo interconnesso. Tuttavia, passi avanti possono essere fatti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il percorso di integrazione europea è la più valida risposta alle pressioni nate con un mondo interconnesso. Tuttavia, passi avanti possono essere fatti."— Transcript della presentazione:

1

2 Il percorso di integrazione europea è la più valida risposta alle pressioni nate con un mondo interconnesso. Tuttavia, passi avanti possono essere fatti solo se si crea un’opinione pubblica europea preparata e informata dei fatti, capace quindi di criticare e così indirizzare i grandi cambiamenti che il modello comunitario dovrà affrontare nei prossimi anni. Eunews si propone di essere uno degli attori che contribuiranno a creare un’opinione pubblica europea, a partire dall’Italia. La Nostra Vision

3 In questo scenario nasce Eunews, un’iniziativa editoriale che coinvolge un gruppo di aziende e persone con competenze di eccellenza nel mondo del giornalismo, della comunicazione e dell’editoria, con solide basi a Bruxelles e una struttura principalmente italiana che ha come missione: informare in Italia su quanto avviene in Europa, attraverso diversi canali e modalità, per colmare un vuoto informativo, in modo accessibile e facile; alimentare il dibattito, superando gli “stereotipi comunitari” pro e contro, entrando nel merito della discussione coinvolgendo i soggetti interessati anche in modalità 2.0; far conoscere ai cittadini e opinion maker europei le posizioni italiane sulle questioni europee. Essere il punto di riferimento italiano sull’informazione europea, fornendo sia ai cittadini che alle imprese un’informazione indipendente, critica e di prima mano. La Nostra Mission

4 Un autorevole quotidiano online di informazione indipendente Un think tank – oneuro- per far crescere le opinioni, il dibattito e l’approfondimento (disponibile su App) Un network di comunicazione – eubig- per aziende e associazioni focalizzato sui temi europei, sia off che on-line. Editore di format come: Newsletter; Eventi e Digital info. Cos’ è Eunews

5 LORENZO ROBUSTELLI Direttore responsabile, socio e cofondatore Inoltre: “Contributor” per le questioni europee de Il Secolo XIX, Gruppo Espresso, Gruppo Rezzonico (Svizzera). In precedenza: Capo redattore centrale agenzia Apcom; febbraio 2001 – aprile 2010: Responsabile delle redazioni politica, interni, Vaticano (24 redattori); Dal settembre 2007 si è trasferito a Bruxelles quale capo della redazione di Apcom. Alla chiusura della sede, nell'aprile 2010, ha scelto di lasciare l'agenzia per restare a Bruxelles; Capo Ufficio Stampa, Agenzia Romana per il Giubileo ( ); Political correspondent, Reuters (Now Thomson Reuters) 1995 –1999 Roma, Italia; Nel 1990 è stato portavoce del Ministro delle Partecipazioni Statali Carlo Fracanzani; Professionista dal 1991, Pubblicista dal 1984, ha lavorato con l’agenzia Dire, Ansa, il Manifesto e altre testate a partire dal Il Direttore

6 Il Team della Redazione Alfonso Bianchi, classe 1980, laureato in filosofia alla Federico II di Napoli. Dopo aver collaborato con le testate locali Napoli Più e Napoli gruppo E-Polis, si è iscritto alla scuola di giornalismo della Luiss Guido Carli di Roma dove ha conseguito il praticantato giornalistico. Ha fatto parte per 2 anni della redazione on line del Corriere del Mezzogiorno e dopo un tirocinio all’Ufficio stampa del Parlamento europeo a Bruxelles ha iniziato a lavorare a Eunews.it fin dalla sua nascita. Da Napoli ha collaborato con il settimanale Comunicare sociale, allegato al Corriere della Sera nel Sud Italia,e da Bruxelles con il settimanale Left, East e con l’agenzia TM News. Ha da poco iniziato una collaborazione con Corriere della Sera online nella pagina “Sociale”. Daria Delnevo, classe 1988, neolaureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche all’Università Roberto Ruffilli di Forli, sta tentando di costruirsi una carriera internazionale nel settore della comunicazione. Approdata a Eunews grazie al tirocinio Leonardo, si occupa delle tematiche energetiche e climatiche europee. Giuseppe Vargas, laurea triennale in Scienze Internazionali e magistrale in Mass Media e Politica, interessato a tutto ciò che ruota intorno alla comunicazione politica. A settembre 2014, tramite il programma Leonardo, approda nella redazione di Eunews a Bruxelles. Letizia Pascale, giornalista professionista, da 2 anni a Bruxelles ad occuparsi di questioni europee. Appassionata di comunicazione audiovisiva, è stata per anni giornalista televisiva. Prima di approdare a Eunews ha lavorato in agenzia stampa e collaborato come freelance con periodici a diffusione nazionale e giornali online. Domenico Giovinazzo, giornalista professionista, attento alla politica internazionale, Per 4 anni è stato redattore per il settimanale La Rinascita della sinistra, occupandosi di affari esteri. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, prima di approdare a Eunews per seguire le tematiche di interesse europeo nei palazzi della politica italiana. Emanuele Bonini, giornalista professionista con passione per le questioni internazionali. Una resi di laurea in geopolitica internazionale, per 2 anni a Bruxelles a seguire l’attività delle istituzioni comunitarie e della Nato per conto di Asca. Continua a scrivere d’Europa cone freelance per Quotidiano Nazionale, LaPresse ed Eunews. Thomas Fazi, è un saggista, giornalista, traduttore e regista di documentari. E’ l’autore di The Battle for Europe: How an Elite Hijacked a Continent – and How We Can Take it Back (Pluto Press, 2014)

7 Il Team di Gestione Marion Sarah Tuggey, Congress Manager and Spokeswoman per gli eventi di Eunews, ha iniziato la sua collaborazione come traduttrice nel In precedenza ha lavorato per il Comitato Olimpico Internazionale per l’organizzazione di eventi EYOF e poi per un’agenzia specializzata in traduzioni per aziende multinazionali e aziende di alto livello, quali TÜV, SelexGalileo,Illycaffè, Finmeccanica. Chiara Celluprica Laureata in storia dell'arte moderna nel 2003 presso l'università degli studi di Roma "La Sapienza", specializzata in comunicazione, organizzazione e pubbliche relazioni per enti e fondazioni nel campo dello spettacolo. Ha lavorato per la Biennale di Venezia e dal 2011 vive a Bruxelles dove collabora con Eunews per eventi e networking. Giacomo Robustelli, MSc LSE, dirigente d'azienda dal 2001, con un approccio sempre rivolto all'innovazione e al cambiamento, prima in Business International, per l'attrazione degli investimenti diretti esteri e poi in Poste Italiane, nel favoloso mondo del retail. Un presente nelle telecomunicazioni. Fondatore e amministratore di Eunews. Tutto sempre affiancato dalla passione per gli sport di "racchetta", i giochi più belli anche per chi ha fatto scherma a livelli agonistici.

8 Traffico sito

9 Perché eunews è letto, con grande attenzione, da tutti gli stakeholders comunitari che si occupano d’Italia, nonché da media e grandi aziende. Perché scegliere % nuovi utenti Time on site Daily pageviews per visitor Consiglio dell'Unione Europea 26,50%12:074,05 Commmissione europea 35,57%07:473,34 Il Sole 24 Ore 44,19%06:501,92 Stakeholders da Bruxelles 33,84%06:192,95 Sky Italia 50,99%04:001,98 Università La Sapienza 44,76%02:552,07 Parlamento Europeo 42,80%02:311,96 Camera dei deputati (Roma) 41,13%01:441,84 Consiglio dei ministri (Roma) 65,29%01:191,55 Fonte: Google Analytics

10 Dicono di noi Maria Elena Boschi, Ministro per le Riforme: L’Europa “è più che una scelta, l’Europa siamo noi”, e dobbiamo quindi “fare leva su di essa per costruire il nostro futuro”. Per questo “ abbiamo bisogno di più eventi come questo e più giornali che si occupino di Europa, ringrazio Eunews perché ci aiuta a informare l’opinione pubblica”. Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea: “Eunews ha fatto molto per informare laddove c’è carenza di informazione” “I giornali e la stampa italiani [...] non danno molto spazio a quello che succede a Bruxelles [...]quindi grazie ad eunews, [...] un’iniziativa editoriale che mi pare molto importante per poter continuare a dare informazioni coerenti e analisi alla politica” Linda Lanzillotta, Vice Presidente del Senato: “Sono convita che sia un’iniziativa utilissima e per questo gli auguro un grande successo, utile per tanti interlocutori, [...] perché l’Europa è qualcosa che le persone hanno voglia di capire e non hanno fonti per capire cosa succede” Dino Pesole, Giornalista de “Il Sole 24 Ore”: “Che sia benvenuta un’iniziativa come questa e che possa contribuire veramente ad accrescere il livello di conoscenza dei temi europei in Italia. Questo è un auspicio ma sono convinto che Lorenzo (Robustelli ndr) ci riuscirà senz’altro”. Mariolina Sattanino, Responsabile Rai Quirinale: “I nostri giornali fanno parte della crisi del nostro Paese, perché i giornalisti sono divisi in tifoserie e perché non si danno più notizie ma si fa pettegolezzo [...] quindi ben vengano iniziative come eunews”

11 Principali Clienti e Prodotti Prodotti Clienti 2014

12 FORMATI PUBBLICITARI Riepilogo: Skyscraper Wide Skyscraper Full banner Medium rectangle 3:1 rectangle Sfondo (formati Flash/JPG/PNG/GIF) (formati Flash/JPG/PNG/GIF) (formati Flash/JPG/PNG/GIF) 120x600px 140x600px 468x90px 300x250px 300x100px 2000x800px con spazio centrale di 960px non utilizzabile, sfondo RGB area utilizzabile: max. 40kb max. 50kb max. 40kb max. 45kb max. 35kb max 250kb (si consiglia utilizzo PNG con trasparenza o JPG con sfondo a sfumare)

13 Le aziende hanno un ruolo determinante nella vita economica e sociale di una comunità: la loro voce deve trovare espressione in merito al temi di integrazione europea. Lo European Business Italy Group (eubig), il network delle aziende italiane che parlano all’Europa, ha l’obiettivo di far conoscere in modo immediato le posizioni del business all’interno del dibattito europeo. E offre molti altri vantaggi su servizi e attività di networking di eunews. Il network

14 For any information please contact Tel: (+39)


Scaricare ppt "Il percorso di integrazione europea è la più valida risposta alle pressioni nate con un mondo interconnesso. Tuttavia, passi avanti possono essere fatti."

Presentazioni simili


Annunci Google