La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo “Amerigo Vespucci” di Vibo Marina Anno Scolastico 2014/2015 Relazione risultati INVALSI dell’anno scolastico 2013/2014 PROVA NAZIONALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo “Amerigo Vespucci” di Vibo Marina Anno Scolastico 2014/2015 Relazione risultati INVALSI dell’anno scolastico 2013/2014 PROVA NAZIONALE."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo “Amerigo Vespucci” di Vibo Marina Anno Scolastico 2014/2015 Relazione risultati INVALSI dell’anno scolastico 2013/2014 PROVA NAZIONALE CLASSE III MEDIA La Funzione Strumentale Annunziata Volpe

2 Avere un quadro complessivo dei livelli di apprendimento degli studenti della Scuola rispetto alla media dell’Italia, dell’area geografica e della regione di appartenenza. analizzare l’andamento delle singole classi nelle prove di Italiano e Matematica. analizzare l’andamento della singola classe. Raccogliere domande/osservazioni … Scopo dell’analisi DATI RESTITUITI DA INVALSI PER L’a.s. 2013/2014 Scuola “A. Vespucci”

3  I DATI SONO RIFERITI AGLI ALLIEVI CHE NON HANNO BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI. - NON VIENE RIPORTATO IL DATO RELATIVO ALLE CLASSI CON UN ELEVATO INDICE DI PROPENSIONE AL CHEATING, OSSIA PER QUELLE CLASSI PER LE QUALI MEDIANTE LA METODOLOGIA STATISTICA UTILIZZATA PIÙ DEL 50% DEL PUNTEGGIO OSSERVATO È DA ATTRIBUIRE A COMPORTAMENTI ANOMALI. -NON SI RIPORTA IL DATO RELATIVO ALLE CLASSI CON UN NUMERO DI STUDENTI ASSENTI SUPERIORE AL 50%. -NON VIENE RIPORTATA L’INFORMAZIONE A LIVELLO DI SCUOLA PER QUELLE ISTITUZIONI PER LE QUALI I DATI VALIDI SI RIFERISCONO A MENO DEL 50% DELLE CLASSI. PREMESSA ESPLICITATA NEL SITO…

4 NELLE PROSSIME SLIDE: Punteggi generali di italiano Punteggi generali di matematica

5 FOCALIZZARE L’ATTENZIONE SU : Punteggi rispetto ad Area, Regione, Italia Punteggi relativi Italiano/Matematica Cheating “generale”, e relativo (italiano/matematica) N.B. I DATI SONO RIPORTATI AL NETTO DEL CHEATING.

6 Quadro complessivo - considerazioni Posizionamento rispetto a Regione, Area, Italia: Dal confronto tra i punteggi conseguiti dalla scuola nel suo complesso nella prova di Italiano, l’Istituto ha ottenuto un risultato medio (66,7 % - percentuale al netto del cheating) migliore di quello della Regione di appartenenza (55,3 % - Calabria), di quello dell’Area di appartenenza (55,5 % – Sud e Isole) e rispetto all’Italia (61,4%). Dal confronto tra i punteggi conseguiti dalla scuola nel suo complesso nella prova di Matematica l’Istituto ha ottenuto un risultato medio (55,3 %) migliore di quello della Regione di appartenenza (49,5 % circa - Calabria), di quello dell’Area di appartenenza (51,2% – Sud e Isole). Leggermente inferiore a quello dell’Italia (57,3 % ). Confronto ITA vs MATE Dai risultati ottenuti si evince che l’Istituto: sia nella Prova di Italiano che in quella di matematica si colloca al di sopra della media italiana; La performance è più elevata per Italiano. Confronto con scuole che presentano distribuzione ESCS simile Per le classi III secondaria di I grado questa informazione non è fornita.

7 Alcune osservazioni Il Cheating appare più alto in Matematica (21,0%). In italiano è il 10,6 %. Il punteggio osservato è mediamente da attribuire a quelle anomalie che alterano gli esiti della prova.

8 RISULTATO COMPLESSIVO DELLA PROVA DI ITALIANO grafico 1a (classi terze)

9 Analisi grafico 1a - italiano Le classi e la scuola esaminata hanno ottenuto una percentuale di risposte corrette superiori rispetto alla media regionale (Calabria), area di appartenenza (Sud e Isole) e Italia. Il confronto con la percentuale di risposte corrette del campione statistico della regione di appartenenza evidenzia che le classi e l’istituto hanno ottenuto punteggi che si discostano in modo statisticamente significativo in positivo, dal dato medio del campione.

10 Istituzione scolastica nel suo complesso Italiano Seconda colonna: punteggio percentuale corretto in base al cheating; Terza colonna: punteggio percentuale non corretto dall’effetto del cheating; Quarta colonna: percentuale di cheating riscontrato nelle classi e nell’Istituto. Il cheating si riferisce a comportamenti «impropri» tenuti nel corso della somministrazione delle prove INVALSI. E’ stato infatti osservato come gli studenti forniscano risposte corrette non in virtù delle loro conoscenze, ma perché copiate da altri studenti (student cheating) o suggerite dai docenti ( teacher cheating). Classi/istitutoMedia del punteggio percentuale al netto del cheating Punteggio percentuale osservato Cheating in percentuale ,583,921, ,974,77, ,776,212, ,272,83, ,072,38,8 VVIC82600R67,675,810,6

11 Risultato complessivo della prova di matematica. Grafico 1b

12 Analisi grafico 1 b - matematica La scuola esaminata (55,3%) ha ottenuto una percentuale di risposte corrette superiore rispetto alla regione di appartenenza (Calabria:49,5%) e all’area di appartenenza (Sud e Isole 51,2%); di poco inferiore al punteggio dell’Italia (57,3%). La classe si discosta in modo statisticamente significativo, in positivo, (64,7%) dal dato medio del campione; Il confronto con la percentuale di risposte corrette del campione statistico della regione di appartenenza evidenzia che le classi e l’istituto hanno ottenuto punteggi che si discostano in positivo, dal dato medio del campione. Fa eccezione la classe (48,8%) dove la percentuale di risposte corrette si discosta in modo statisticamente significativo, in negativo, dalla percentuale di risposte corrette dell’Italia:57,3%. Per il confronto con la percentuale di risposte corrette del campione statistico della macroarea geografica di riferimento, alcune classi dell’Istituto si discostano in modo statisticamente significativo, in positivo, dalla percentuale di risposte corrette delle classi appartenenti al campione statistico. Il confronto con la percentuale di risposte corrette del campione nazionale evidenzia che: l’istituto nel suo complesso (55,3%) si discosta, di pochissimo in modo statisticamente significativo in positivo, dal dato medio del campione.

13 Istituzione scolastica nel suo complesso Matematica Classi/istitutoMedia del punteggio percentuale al netto del cheating Punteggio percentuale osservato Cheating in percentuale ,483,821, ,873,27, ,769,412, ,176,63, ,8 8,8 VVIC82600R55,371,310,6 Seconda colonna: punteggio percentuale corretto in base al cheating; Terza colonna: punteggio percentuale non corretto dall’effetto del cheating; Quarta colonna: percentuale di cheating riscontrato nelle classi e nell’Istituto. Il cheating si riferisce a comportamenti «impropri» tenuti nel corso della somministrazione delle prove INVALSI. E’ stato infatti osservato come gli studenti forniscano risposte corrette non in virtù delle loro conoscenze, ma perché copiate da altri studenti (student cheating) o suggerite dai docenti ( teacher cheating).

14 Grafico 3c – risultato della prova di Italiano rispetto al genere

15 GRAFICO 3F – RISULTATO DELLA PROVA DI MATEMATICA RISPETTO AL GENERE

16 … quale interpretazione? Nella prova di italiano, i maschi dell’Istituto VVIC82600R si collocano al di sopra dei maschi della Calabria, dell’area geografica di appartenenza e dell’Italia; anche le ragazze si collocano al di sopra della media della regione, della macro area e dell’Italia; All’interno dell’Istituto, quest’anno, le ragazze ottengono dei risultati di poco inferiori (67% circa) rispetto ai ragazzi ( 68% circa). Nella prova di matematica, le ragazze dell’istituto VVIC82600R (57,50% circa) ottengono risultati migliori rispetto alla regione (49,25% circa), all’area geografica di appartenenza (57,80% circa) e all’Italia intera (56% circa); i ragazzi (53% circa) ottengono risultati migliori rispetto alla regione (49% circa) e all’area geografica di appartenenza (51% circa), ma inferiori rispetto a quelli dell’Italia (58,50% circa). All’interno dell’Istituto le ragazze ottengono dei risultati superiori rispetto ai ragazzi.

17 Grafico 3a - risultato della prova di Italiano rispetto alla cittadinanza

18 Grafico 3d – risultato della prova di matematica rispetto alla cittadinanza

19 … quale interpretazione nella prova di italiano? I risultati degli alunni di cittadinanza italiana dell’Istituto VVIC82600R, sono migliori di quelli della Calabria e dell’area geografica di appartenenza e di quelli dell’Italia. Anche i risultati degli alunni di cittadinanza straniera di I e II generazione dell’Istituto VVIC82600R, sono migliori di quelli della Calabria, dell’area geografica di appartenenza e dell’ Italia. La differenza tra gli alunni di cittadinanza italiana(67 % circa) e quelli di cittadinanza straniera di I generazione (59 % circa) all’interno dell’Istituto VVIC82600R, nella prova di italiano, è di + 8 punti percentuale circa; tra gli alunni italiani e quelli stranieri di II generazione (83,99% circa) è di +17 punti circa.

20 … quale interpretazione nella prova di matematica? I risultati degli alunni di cittadinanza italiana dell’Istituto VVIC82600R (55,3% circa), sono migliori di quelli della Calabria (49% circa) e dell’area geografica di appartenenza (51% circa), ma inferiori alla media dell’Italia (58% circa). I risultati degli alunni di cittadinanza straniera (di I generazione) dell’Istituto VVIC82600R (53% circa), sono migliori rispetto a quelli della Calabria (46% circa), dell’area geografica di appartenenza (49% circa) e a quelli dell’Italia (50% circa). I risultati degli alunni di cittadinanza straniera (di II generazione) dell’Istituto VVIC82600R (84% circa), sono di gran lunga migliori rispetto a quelli della Calabria (45,5% circa), dell’area geografica di appartenenza (49% circa) e a quelli dell’Italia (55% circa). In conclusione la differenza tra gli alunni di cittadinanza italiana(55,3 % circa) e quelli di cittadinanza straniera S1 (53 % circa) all’interno dell’Istituto VVIC82600R, nella prova di matematica, è di + 2 punti percentuale circa a favore degli studenti italiani. I risultati degli alunni di cittadinanza straniera di II generazione(84% circa), sono di gran lunga migliori di quelli degli alunni di cittadinanza italiana e degli stranieri di I generazione

21 Grafico 3b – risultato della prova di italiano rispetto alla regolarità del percorso di studi

22 Prova di italiano: quale interpretazione? Analizzando i risultati dell’Istituto VVIC82600R: All’interno dell’Istituto VVIC82600R gli studenti che hanno posticipato l’ingresso a scuola hanno ottenuto dei risultati migliori (84% circa)rispetto a quelli che sono nati nell’anno previsto dalla legislazione per l’inizio della prima primaria ( studenti «regolari» - 67,2 % circa); Gli alunni dell’Istituto che hanno posticipato l’ingresso a scuola (84 % circa) hanno ottenuto dei risultati migliori rispetto a quelli della Calabria (48 % circa), dell’area Sud e Isole (46 % circa) e alla media dell’Italia (49,6 % circa); Gli alunni «regolari» dell’Istituto (67,2 % circa), hanno ottenuto risultati migliori rispetto ai «regolari» della Calabria (56 % circa), dell’area Sud e Isole (56,2 % circa), e dell’Italia ( 62,8 % circa). I posticipatari dell’Istituto hanno ottenuto risultati migliori rispetto ai «regolari» dell’Istituto stesso, della regione/area di appartenenza e dell’Italia; e rispetto ai posticipatari della regione/area di appartenenza e dell’Italia.

23 Grafico 3e – risultato della prova di matematica rispetto alla regolarità del percorso di studi

24 Prova di matematica: quale interpretazione? Analizzando i risultati dell’Istituto VVIC82600R: All’interno dell’Istituto VVIC82600R gli studenti che sono nati nell’anno previsto dalla legislazione per l’inizio della prima primaria (studenti “regolari”) hanno ottenuto risultati inferiori (54,5 % circa) rispetto a quelli che hanno posticipato l’ingresso a scuola(84,5 % circa); Gli alunni regolari dell’Istituto (54,5 % circa) hanno ottenuto dei risultati migliori rispetto ai “regolari” della Calabria (50 % circa), dell’area Sud e Isole (52 % circa) e di poco inferiori alla media dell’Italia (58,0 % circa); Gli alunni posticipatari dell’Istituto (84,5 % circa), hanno ottenuto risultati di gran lunga migliori rispetto ai posticipatari della Calabria (41,8 % circa), dell’area Sud e Isole (42,4 % circa), e dell’Italia ( 47,3 % circa). In conclusione i posticipatari dell’Istituto VVIC82600R hanno ottenuto i risultati migliori rispetto: - agli stessi della regione e dell’area di appartenenza, e dell’Italia; - ai regolari della regione, dell’area di appartenenza e dell’Italia.

25 Grafico 4a- confronto tra voto di classe e punteggio nella prova di Italiano

26 Il grafico evidenzia che esiste una correlazione tra il risultato conseguito nella Prova di italiano e il voto di classe assegnato dai docenti nel I quadrimestre (in termini di media di classe) in quattro classi su cinque; la classe evidenzia un livello medio-basso. Valutazione “esterna” vs “interna” nella PN di Italiano

27 Grafico 4b- confronto tra voto di classe e punteggio nella prova di matematica

28 Il grafico evidenzia una differenza, un po’ in negativo, tra il risultato conseguito nella Prova di italiano e l’andamento scolastico. In particolare le classi , e ci dicono che c’è poca coerenza tra voto medio finale di classe e punteggio della prova INVALSI. La classe ha ottenuto un risultato medio-alto. La classe ha ottenuto un risultato nella media. Il grafico, quindi evidenzia delle differenze, sia in positivo che un po’ in negativo, tra il risultato conseguito nella PN di Italiano e l’andamento scolastico. Valutazione “esterna” vs “interna” nella PN di Matematica

29 Tavola 6 - Correlazione tra risultati nelle prove INVALSI e voto di classe Istituzione scolastica nel suo complesso Correlazione tra voto di classe e punteggio di Italiano alla Prova INVALSI Correlazione tra voto di classe e punteggio di Matematica alla Prova INVALSI Medio-bassamedio-bassa MediaMedio-bassa Mediamedio-alta Mediamedio-bassa Media Analizzando la correlazione tra la media dei voti assegnati agli studenti dagli insegnanti di italiano e matematica e il punteggio conseguito dalla classe nella prova, notiamo che l’unica classe in cui la valutazione del docente risulta leggermente più bassa è la , in Italiano.


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo “Amerigo Vespucci” di Vibo Marina Anno Scolastico 2014/2015 Relazione risultati INVALSI dell’anno scolastico 2013/2014 PROVA NAZIONALE."

Presentazioni simili


Annunci Google