La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il percorso ictus in Regione Lombardia Dal protocollo gestionale All’assistenza diretta Loredana Gandola Coordinatrice UO Neurilogia e S.U. Ospedale Valduce.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il percorso ictus in Regione Lombardia Dal protocollo gestionale All’assistenza diretta Loredana Gandola Coordinatrice UO Neurilogia e S.U. Ospedale Valduce."— Transcript della presentazione:

1 Il percorso ictus in Regione Lombardia Dal protocollo gestionale All’assistenza diretta Loredana Gandola Coordinatrice UO Neurilogia e S.U. Ospedale Valduce

2 Responsabile scientifico del progetto Dr. E.Agostoni Soggetti coinvolti ASL (Sondrio,Lecco,Como,Varese) Servizio 118 delle diverse provincie AreaCoordinamentoEmergenzaUrgenza3 PS Aziende Ospedaliere Aderenti UO Neurologia ( o Medicina se non Neurologia) Neuroradiologia o Radiologia Loredana Gandola

3 Obiettivi unificare la gestione dell’ictus in fase acuta indicando la modalità d’integrazione ai vari soggetti coinvolti Individuare modelli organizzativi finalizzati a migliorare l’efficienza e l’efficacia del percorso ictus nella Regione Lombardia Loredana Gandola

4 Obiettivo principale dell’assistenza al paziente con ictus Ridurre Mortalità e Disabilità Sono numerose le evidenze di letteratura che dimostrano la superiorità dell’assistenza nelle S.U. rispetto alle normali degenze Loredana Gandola

5 Percorso ictus articolato in due fasi Pre –ospedaliera tempo che intercorre tra l’insorgenza dei sintomi e l’arrivo in P.S. Intra- ospedaliera Tempo che intercorre tra l’arrivo in P.S. e l’attuazione della miglior terapia (trombolisi) (line guida SPREAD ) Loredana Gandola

6 Cosa condiziona l’applicazione della miglior cura al paziente con ictus acuto Ritardo evitabile Esprime un difetto organizzativo limitante il gesto clinico appropriato Loredana Gandola

7 Ritardo evitabile : interventi fase pre ospedaliera Chiamata del 118 Assegnazione codice ictus all’intervento Trasporto alla struttura più idonea non necessariamente la più vicina Loredana Gandola

8 Ritardo evitabile : interventi fase ospedaliera Pre allertamento codice ictus al PS –Neurologo di guardia Attribuzione codice ictus in triage Applicazione del protocollo della gestione dell’ictus Loredana Gandola

9 criticità emersa nella fase pre ospedaliera valutazione e attribuzione del codice corretto dei pz che si auto presentano al PS Interventi : educazione e formazione della popolazione a riconoscere i segni\sintomi Loredana Gandola

10 Protocollo gestionale dell’ictus acuto Loredana Gandola

11

12 Il tempo Il tempo è: troppo lento per chi aspetta troppo rapido per chi ha paura troppo lungo per chi soffre troppo breve per chi gioisce ma per chi ama il tempo non esiste. (H. Van Dyke) Loredana Gandola


Scaricare ppt "Il percorso ictus in Regione Lombardia Dal protocollo gestionale All’assistenza diretta Loredana Gandola Coordinatrice UO Neurilogia e S.U. Ospedale Valduce."

Presentazioni simili


Annunci Google