La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sabrina Celi – Luca Peruzzi Risorse Elettroniche Specifiche Area Umanistica Aprile-Maggio 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sabrina Celi – Luca Peruzzi Risorse Elettroniche Specifiche Area Umanistica Aprile-Maggio 2005."— Transcript della presentazione:

1 Sabrina Celi – Luca Peruzzi Risorse Elettroniche Specifiche Area Umanistica Aprile-Maggio 2005

2 La Patrologia Latina è un vero e proprio monumento bibliografico, non solo al pensiero patristico e medioevale, ma anche allerudizione filologica e teologica moderna. Offre una incomparabile selezione di testi dal II al XIII secolo, una biblioteca del sapere umanistico ed ecclesiastico dal XVI secolo in poi. La Patrologia Latina Database rappresenta la versione elettronica completa della prima edizione della Patrologia Latina di Jacques-Paul Migne (Jacques-Paul Migne's Patrologiae Cursus Completus, Series Latina). La PLD consta dei 221 volumi della prima edizione della collezione: 217 voll. contenenti i documenti dei Padri della Chiesa dal 200 d. C. circa al 1216 d. C., da Tertulliano a Innocenzo III; 4 voll. di indici.

3 Include tutto il materiale introduttivo, i testi originali, lapparato critico e gli indici. Comprende inoltre le illustrazioni e i numeri di colonna di Migne, fondamentali per gli studiosi. Ogni testo può essere ricercato separatamente nel database. Prodotto dalla Chadwyck-Healey, leader nella promozione di prodotti full text e innovativi per il reference specialistico nelle scienze umane e sociali. Il link diretto alla PLD è inserito tra le Banche dati del Servizio Bibliotecario Senese accessibili dallURL: Laccesso avviene tramite riconoscimento IP della rete geografica dellUniversità

4 Modalità di ricerca Ricerca standard: opzione di ricerca più frequente. Permette di cercare singole parole (parole chiave) in un documento o nel titolo di un documento, di cercare documenti di un autore in particolare e di compiere una ricerca per volume. Il dialogo di Ricerca standard consente di effettuare ricerche nel database per mezzo di una delle opzioni o per combinazioni di esse: - Parole chiave (compresi tutti gli elementi del documento) - Parole chiave greche - Parole chiave titolo (cioè dei titoli dei documenti) - Autori - Volumi (tutti i documenti di un volume, serie o selezione di volumi)

5 E possibile: - includere o escludere gli apparati - cercare in un campo specifico - fare una ricerca su tutti gli autori, o solo su autori medioevali o moderni - i termini di ricerca possono essere digitati nel campo appropriato o selezionati dallelenco (Sfoglia) - abbreviare o abbandonare la ricerca scegliendo le opzioni da Ricerca in corso e Generazione Riassunto corrispondenze in corso - usare gli operatori booleani, gli operatori di vicinanza (entro $ parole da, prima, dopo) e i caratteri jolly standard:* e ? - specificare caratteri alternativi tra [] - salvare le espressioni di ricerca più frequenti

6 Ricerca complessa con riga comando: opzione di ricerca complessa (Più complessa è la ricerca, più tempo impiega il sistema ad eseguirla > si consiglia precisione ed economia). Permette di ricercare : - qualunque testo in qualunque elemento dei dati - qualunque elemento dei dati (p.es.: ) - attributi specifici (p.es.: la lingua, ) Per eseguire una ricerca con riga di comando è necessario capire i codici di dati della PL e come formulare la ricerca. Tale ricerca restituisce il numero di volte in cui lespressione ricorre nel Testo completo, non il numero dei documenti che la contengono. Lespressione di ricerca viene aggiunta alle precedenti nella casella di Elenco delle ricerche precedenti.

7 PLD è diviso in una gerarchia di elementi, ognuno contrassegnato con un codice noto come etichetta (volume, volbody, group etc.). Gli elementi sono associati ad un attributo, elemento qualificatore descrittivo costituito da un nome e un valore (da definire nella stringa di ricerca tra <>, sensibili ai caratteri maiuscoli e minuscoli). La riga di comando consente flessibilità di espressione. La formulazione può includere tutti o alcuni dei seguenti elementi: -parole chiave - etichette degli elementi (la parte del database nella quale cercare) - attributi (qualificazione ulteriore delle etichette degli elementi

8 -operatori contestuali (definiscono la relazione fra la parola/le parole chiave e le etichette degli elementi) - operatori di vicinanza (definiscono la posizione delle parole chiave relative fra di loro) - operatori booleani (che consentono di ampliare o restringere la ricerca impostata) !!!Si consiglia la lettura della Guida in linea che chiarisce e definisce le possibilità di ricerca fin qui illustrate

9 Dallindirizzo: è possibile consultare la Patrologia Latina on line riveduta e aggiornata: - un wildcard character (un unico simbolo speciale che sostituisce uno o più caratteri: carattere jolly *) - search history: uno storico delle strategie che consente di combinare le ricerche effettuate - possibilità di selezionare i record e di inviare per posta elettronica gli indirizzi web permanenti e informazioni bibliografiche di specifici volumi - possibilità di limitare la ricerca ad un range di volumi

10 La Fratelli Alinari è la più antica azienda al mondo operante nel campo della fotografia. Fondata nel 1852, lAzienda è legata alla storia della fotografia da un percorso comune di evoluzione e crescita, testimoniato oggi dallimmenso patrimonio di fotografie di proprietà, raccolto negli attuali archivi Alinari. Il patrimonio spazia dai dagherrotipi ai moderni fotocolor.

11 ROGER-VIOLLET - - [storia, società, arte, paesaggio nel mondo dalla metà dell'800 a oggi]www.roger-viollet.fr INTERFOTO - - [cinema, storia, società, arte, paesaggio nel mondo dalla metà dell'800 a oggi]www.interfoto.de IMAGNO - - [arte e società in Austria dal medioevo ad oggi]www.imagno.at THE BRIDGEMAN ART LIBRARY - - [arte, città, paesaggio nel mondo] GIRAUDON - - [arte, città nel mondo]www.bridgeman.co.uk ISTITUTO LUCE [storia, cinema e società in Italia dal 1920 al 1965] TOURING CLUB ITALIANO [società, tradizioni, paesaggio e arte in Italia dagli anni '20] Alinari rappresenta i più grandi archivi fotografici europei:

12 SEAT [musei e patrimonio artistico dei comuni italiani] ARCHIVIO STORICO ANSALDO [l'industria italiana d'inizio secolo] MARBURG [arte in Europa in B/N] COURTAULD INSTITUTE [arte in Europa in B/N] SANTA MARIA DELLA SCALA [arte in Italia a colori] RCS [società, eventi, tradizioni e paesaggio dal 1920 ad oggi] FINSIEL [capolavori d'arte dai musei italiani a colori]

13 Nel 2001 ha inaugurato larchivio digitale, con immagini consultabili sul sito business Alinari Archives e circa disponibili nella sezione Educational. Ogni immagine è corredata da ampia didascalia e richiami spazio- temporali che la contestualizzano e - grazie ad un sofisticato sistema di catalogazione - la rendono disponibile per ricerche e interrogazioni interdisciplinari. Gli argomenti principali sono: storia dellarte, archeologia, architettura, cinema, teatro, televisione, design, fotografia, moda e costume, letteratura, musica, ma anche storia, scienze e medicina, astronomia, botanica e zoologia.

14 Laccesso alla banca dati della Alinari Educational è possibile tramite operatore, con password, dalla Biblioteca di Lettere e Filosofia di Siena Modalità di ricerca in Alinari Educational. Ricerca libera: La ricerca libera permette l'interrogazione del sistema tramite l'uso di uno o più termini Ricerca Avanzata: distinta in opere darte e fotografie, consente di incrociare più parametri (autore, soggetto, località raffigurata, data, ecc.) - Per opere darte: E possibile effettuare ricerche incrociate relativamente a soggetti reali ripresi fotograficamente. La ricerca può essere inoltre condotta per tecniche fotografiche.

15 Compilare uno o più campi e selezionare CERCA La ricerca può essere effettuata digitando direttamente un termine nel campo oppure selezionando una voce dalle liste. - Per fotografie: E' possibile effettuare ricerche incrociate relativamente a soggetti raffigurati attraverso l'arte. Compilare uno o più campi e selezionare CERCA La ricerca può essere effettuata digitando direttamente il termine da ricercare nel campo scelto. Attenzione! Per i soggetti relativi all'ARCHITETTURA utilizzare, in questa sezione, Tipo Opera e non Parole chiave (es: capitello, cupola, colonna etc. sono termini da inserire nel campo Tipo opera) Ricerca Per liste: artisti, fotografi, personaggi, eventi

16 Ricerca attraverso il Thesaurus : - iconografico = dizionario di termini controllati che permettono la ricerca per soggetto organizzato in 61 classi dallagricoltura alla zoologia restituisce risultati che comprendono sia soggetti reali che indirettamente raffigurati in opere darte - geografico = funzionale per luoghi. In Italia consente la ricerca per regioni, province, comuni. Per l estero prevede la ricerca per nazioni. Restituisce foto di luoghi e località raffigurate attraverso larte - periodo e stile = periodo storico e stile artistico. Diviso in 4 grandi sezioni navigabili dalla preistoria ai giorni nostri.

17 Best of the Web for the Arts and Creative Industries Subject gateway (portale tematico) ad accesso libero dedicato allarte e allindustria creativa Attivo dal novembre 2003 Gestito dalla Manchester Metropolitan University, con la partecipazione della University of Arts London, del South Cheshire College of Further Education, del Mimas at Manchester Computing Fa parte di RDN (Resource Discovery Network), portale nazionale britannico per laccesso a risorse internet destinate a insegnanti, ricercatori, studenti. RDN è suddiviso in hubs tematici dedicati a particolari ambiti disciplinari (ARTIFACT per larte, HUMBOL per le risorse umanistiche, SOSIG per le scienze sociali, economiche e giuridiche, ecc…)

18 Funzioni: seleziona, valuta e cataloga risorse web il processo è svolto da personale qualificato in ambito bibliotecario e garantisce la qualità dei processi selettivi e catalografici le risorse possono essere segnalate da chiunque e saranno poi valutate e, eventualmente, catalogate dal suddetto personale le regole di catalogazione sono specificate allinterno del sito nella sezione cataloguing guidelines (es. per la forma dei nomi si usano le AACR2, per i soggetti lAAT - Art & Architecture Thesaurus del Getty Museum, DDC per la classificazione, ecc…)

19 Permette: - la ricerca sia attraverso lo scorrimento (browsing) sia linterrogazione per parole chiave (search) - di svolgere la ricerca sullintera banca dati o su singoli ambiti disciplinari, definiti dai catalogatori e articolati in sezioni di crescente specificità (es. ART > ART HISTORY > GEOGRAPHY AND CULTURE > AFRICAN), selezionabili a partire dalla homepage - con ladvanced search, di attuare la ricerca selezionando leventuale categoria tematica e il tipo di risorsa (journals, databases, events & exhibition, ecc…)

20 Servizio di informazione scientifica e professionale su Internet offerto da E. S. Burioni Ricerche Bibliografiche in collaborazione con lUniversità degli Studi di Padova e SilverPlatter Informations. Linterfaccia di ricerca utilizzata è WebSPIRS, prodotta da Ovid Technologies. Con un unico collegamento, Ensemble consente di accedere alle basi dati SilverPlatter Information sottoscritte nellabbonamento tramite il server ERL (Electronic Reference Library), gestito dal Centro di Ateneo per le Biblioteche (CAB) dellUniversità degli Studi di Padova.

21 Dal sito dellArea Sistema Biblioteche dellUniversità di Siena è possibile collegarsi al server Ensemble e consultare simultaneamente con la stessa interfaccia di ricerca banche dati appartenenti a differenti ambiti disciplinari: arte, musica, spettacolo (Bibliography of the History of Art, Répertoire Internationale de la Literature d'Art, Répertoire dArt et dArchéologie), linguistica (MLA Bibliography), psicologia, filosofia e religione (The Philosophers Index), scienze della terra (GeoRef).

22 Opzioni della ricerca: - la ricerca può essere svolta simultaneamente allinterno di tutte le banche dati presenti su Ensemble, o solo su quelle selezionate dallutente; accanto al nome della banca dati è presente un comando che fornisce una descrizione della stessa. Una volta stabilito su quale banca dati svolgere la ricerca è necessario cliccare su Start Searching - nella ricerca base, impostata di default, è possibile inserire i termini chiave in ununica stringa, scegliendo se cercarli anywhere, o nei singoli campi title, subject, author. Nellopzione Limit Search è possibile impostare una complessa serie di limiti per restringere lambito di ricerca (Country of publication, Document Type, Historical Period, Language, ecc…), successivamente reimpostabili; sono presenti, con menu a tendina, istruzioni per impostare questa funzione

23 - lopzione Advanced permette, oltre agli strumenti precedenti, di incrociare i termini di ricerca utilizzando gli operatori booleani (and, or, not) e selezionando gli eventuali campi del record allinterno dei quali ricercare i singoli termini - è possibile stampare, salvare e spedire per mail i record bibliografici ottenuti nella ricerca, o solo quelli selezionati -i record vengono di default visualizzati in forma breve, con indicazione della banca dati nella quale è stato trovato, ma è possibile utilizzare lopzione Complete Record per ottenere la visualizzazione completa di tutti i campi - nel menu principale di Ensemble, in alto a destra, è presente lopzione Database Guide, che consente di ottenere lanalitica spiegazione dei singoli campi del record, e un Help con informazioni e guida sullutilizzo di WebSPIRS

24 nel corso della ricerca è sempre possibile vedere quali banche dati stiamo interrogando, ed eventualmente modificare, ampliando o restringendo, la base di ricerca. BHA – Bibliography of the History of Art Banca dati bibliografica prodotta in collaborazione da The Getty Art History Information Program e da INIST/CNRS. Loggetto del database sono le arti visive realizzate su qualsiasi supporto, dalle tradizionali (pittura, scultura, architettura) alle arti applicate, dalla fotografia allarte digitale, con particolare riferite allarea culturale europea.

25 Le tipologie di documenti presenti nella BHA sono molteplici (monografie, saggi, articoli di periodici, cataloghi di mostre e musei), pubblicati dal 1989 ad oggi. Nella BHA sono presenti oltre registrazioni bibliografiche e abstract. Nel 1989 sono confluite nella BHA il Répertoire Internationale de la Literature d'Art (RILA) e il Répertoire dArt et dArchéologie (RAA). RILA comprende oltre registrazioni bibliografiche e abstract, pubblicati sul repertorio a stampa dal 1975 al 1989, mentre RAA contiene oltre registrazioni bibliografiche e abstract dal 1990 al 2003.

26 Sito web curato dalla rivista Esperienze Letterarie edita da Istituti Editoriali e Poligrafici Internazionali e diretta dal Prof. Marco Santoro, volto alla creazione di una banca dati bibliografica costantemente aggiornata, impostata sul recupero delle informazioni enucleabili a partire dal 2000 da un consistente numero di riviste italiane e straniere, specializzate nel settore della saggistica legata alla civiltà letteraria italiana

27 Per ciascun fascicolo si ricostruisce fedelmente il corrispondente sommario, arricchito di abstract di tutti gli articoli in modo da agevolare le esigenze di ricerca del visitatore. Si viene così a creare unorganica area di raccolta di riviste, allinterno della quale ciascuna beneficia di un proprio spazio nel quale confluiscono tutte le informazioni relative ai vari fascicoli di volta in volta pubblicati a partire dal 2000 nonché un sintetico profilo corredato dallimmagine della copertina. Sono 94 le riviste censite a marzo La banca dati, realizzata sulla base del programma e in virtù dellesame dei collaboratori, consente di interrogare i contenuti del sito estrapolabili dalle registrazioni bibliografiche desunte dai fascicoli delle riviste.

28 Essa prevede la ricerca libera ed avanzata per nome dellautore degli articoli e delle recensioni, nome dellautore dei volumi e dei saggi recensiti, titolo della rivista, parole allinterno dei titoli degli articoli, descrittori consistenti in termini congruamente legati ai contenuti presenti negli articoli e nei contributi recensiti, anno di pubblicazione degli articoli e dei volumi presenti nel sito.

29 RICERCA LIBERA Consente di ricercare liberamente frasi o singole parole all'interno del database di Italinemo RICERCA ARTICOLI Consente la ricerca avanzata all'interno degli articoli pubblicati nelle riviste presenti in Italinemo. La ricerca può essere effettuata in uno o più campi di vostro interesse (titolo rivista, anno solare, numero fascicolo, autore articolo, titolo articolo, descrittori, lingua). E disponibile un elenco di descrittori.

30 RICERCA RECENSIONI Consente la ricerca avanzata all'interno delle recensioni pubblicate nelle riviste presenti da Italinemo. La ricerca può essere effettuata in uno o più campi di vostro interesse (titolo rivista, anno solare, numero fascicolo, autore libro o articolo recensito, curatore, traduttore, titolo articolo o libro recensito, titolo rivista recensita, numero fascicolo, editore libro recensito, anno edizione libro recensito, autore recensione, descrittori, lingua)

31 LION include la poesia inglese dal 1600 ad oggi, la poesia americana ed Afro-americana dal 1603 ad oggi, la biblioteca di poesia del Faber, il dramma inglese dal 1280 al 1915 e la prosa inglese dal 1500 al Le fonti secondarie includono LIFT, lindice del giornale letterario con il testo integrale degli articoli selezionati, la bibliografia annuale del linguaggio inglese e della letteratura dal 1920 in poi, la Bibbia di re James e il dizionario Webster. Il link diretto è inserito tra le Banche Dati del Servizio Bibliotecario Senese.Banche Dati del Servizio Bibliotecario Senese L'accesso avviene tramite riconoscimento IP della rete geografica dell'Università

32 Modalità di ricerca in LION Literature Online: 1. Find authors (Ricerca per Autore/i) 2. Find works (Ricerca documenti) 3. Browse authors and works (Scorrimento liste autori e titoli) 4. Search texts (Ricerca testi) 5. Search criticism and reference (Ricerca per saggi critici e riferimenti bibliografici)

33 Quick Search: è il modo più semplice di effettuare la ricerca in Literature Online per: - trovare tutte le risorse correlate ad un autore, un titolo o un soggetto - compiere una ricerca per parola/e nel testo di tutti i lavori contenuti nella banca dati LION 1.Digitare il termine/i termini nel campo di ricerca (search box) 2.Avviare la ricerca cliccando su GO. 3.Viene visualizzata la pagina che elenca le risorse rispondenti alla ricerca impostata (List of results).

34 I link nella sezione di ricerca (Search) permettono di restringere la ricerca a diversi generi di risorse in Literature Online usando unampia varietà di opzioni: Authors: trova informazioni e risorse per un autore in particolare o per autori Texts: ricerca full text dei documenti contenuti nel database Criticism & Reference: ricerca il materiale su un autore o un testo. Una nuova funzionalità consente di inviare via il testo completo degli articoli reperiti nella sezione Search Criticism and Reference, cliccando su un apposito bottone, dopo aver aperto l'articolo di interesse.

35 Complete Contents permette di navigare negli articoli presenti in Literature Online attraverso la pagina dei contenuti di volumi, riviste o altre risorse rilevanti Full-Text Journals permette di selezionare un articolo in full text, contenuto in un numero specifico di una data rivista tra quelle rintracciabili su Literature Online Poets on Screen consente laccesso a videoregistrazioni di poeti che leggono le proprie opere o le opere di altri poeti

36 My Archive: Consente laccesso controllato (Password) alle selezioni salvate nelle sessioni di ricerca, di iscriversi alla mailing list di LION e ricevere alerts via Information Centre: Include ultime novità e nuovi arrivi, risorse per gli utenti, politica editoriale e di contenuti, informazioni su chi contattare What's New?: Fornisce informazioni su aggiornamenti e nuove accessioni Individual Collections: consente di accedere ad ogni singolo databse letterario a cui si è registrati attraverso Literature Online.

37 Brepolis è un progetto espressione degli intenti della Brepols Publisher, e dei suoi partner, che ha come obiettivo il lavoro della comunità internazionale degli studiosi di area umanistica. Con le banche dati messe a disposizione attraverso la piattaforma Brepolis, leditore intende mettere a disposizione del mondo accademico le tecnologie più innovative e di consentire, nonché migliorare, laccesso ad una categoria di risorse, pubblicate da Brepols e/o partners, per la stessa comunità scientifica di ambito umanistico. Allo scopo di creare nuovi angoli, prospettive e approcci di studio, struttura collegamenti tra i database e le digital libraries. "Brepolis" the hometown of Brepols' online publications

38 IN PRINCIPIO, versione online di In Principio: Incipit Index of Latin Texts. Banca Dati contenente oltre un milione di incipit di testi e manoscritti dall'età pre-classica al Rinascimento raccolti nei database dell'Institut de Recherches et d'Histoire des Textes e dell'Hill Monastic Manuscript Library (Collegeville, MN, USA) e della Bibliothèque Nationale de France di Parigi. Per ogni voce sono riportati rinvii all'autore, all'opera, ai riferimenti bibliografici, alle fonti, etc. Accessibile dall'URL dell'editore (www.brepolis.net)www.brepolis.net) Cliccare su GO in corrispondenza della risorsa. Il link diretto è inserito tra le Banche Dati del Servizio Bibliotecario Senese. L'accesso avviene tramite riconoscimento IP della rete geografica dell'Università.

39 CLCLT edizione online di CLCLT - Library of Latin Texts. Importante base dati full text per lo studio di testi latini, contiene il testo completo dell'intero Corpus Patrum Latinorum (Corpus Christianorum, Series Latina e Continuatio Mediaevalis), oltre all'opera omnia di Agostino, Bernardo di Chiaravalle, Gerolamo, Gregorio Magno e il testo completo della Vulgata. L'edizione corrente di CLCLT, prodotta dal CTLO, Centre Traditio Litterarum Occidentalium, comprende oltre termini latini, piu' di 2800 opere attribuite a circa 860 autori. Accessibile dall'URL dell'editore (www.brepolis.net)www.brepolis.net) Cliccare su GO in corrispondenza della risorsa. Il link è inserito tra le Banche Dati del Servizio Bibliotecario Senese. Accesso tramite riconoscimento IP della rete geografica dell'Università.

40 Repertorio di base per le ricerche bibliografiche nel campo della filologia classica. Copre tutti gli ambiti degli studi classici, includendo autori e testi, letteratura, archeologia, storia, filosofia e altre discipline. Il servizio mette a disposizione oltre 40 annate dellAnnée Philologique, dal 1959 al 2002, oltre ai dati più recenti aggiornati settimanalmente e relativi agli anni non ancora disponibili a stampa, per un totale di oltre registrazioni bibliografiche. Cinque equipe internazionali garantiscono lo spoglio bibliografico annuale di 1500 riviste (di cui 250 italiane), 500 miscellanee e atti di congressi. Gli articoli di rivista sono corredati da un breve riassunto. L'Année philologique

41 Tutte le schede bibliografiche sono ordinate secondo una classificazione in due parti: - Autori e testi antichi - Materie e discipline Il link diretto allAnnée Philologique su Internet (www.annee- philologique.com) è stato inserito tra le Banche Dati del Servizio Bibliotecario Senese URL: Accesso tramite riconoscimento indirizzo IP della rete geografica dellUniversità.

42 Modalità di ricerca: - per Autori Moderni - per Testo dei documenti - per Autori e testi antichi - per Materie e discipline (scegliendo da un elenco a comparsa che propone tutte le rubriche del piano di classificazione oppure per libera interrogazione attraverso Titolo della sezione) - per Data (intervallo cronologico) - per Altri criteri (scegliendo tra: Parola/e del titolo, Casa editrice, Collana, Periodico, Lingua, per volume dellAPh) Tutti i criteri di ricerca possono essere combinati in una lista, Lista delle richieste, che consente ricerche più complesse.

43 Le schede bibliografiche visualizzate dalla ricerca possono essere selezionate per la stampa (Copia e Incolla su Notepad prima, su Word poi). Per le miscellanee, legami HTML consentono di richiamare la scheda dei vari articoli che fanno parte dellintero volume e, viceversa, di risalire dal singolo articolo alla scheda bibliografica dellintera miscellanea. Le abbreviazioni dellAph sono consultabili on line. Caratteri speciali: * Operatori booleani: e, o, e non (da introdurre cliccando sul pulsante corrispettivo presente nella finestra Combinazione) La barra di navigazione sulla sinistra consente di: - accedere a funzioni di ricerca, Guida alluso, Homepage - uscire dal programma (Interrompi)

44 Revue.org è un archivio di riviste di scienze umane e sociali che supporta una concezione aperta delle edizioni scientifiche. La costituzione di un database in linea ad accesso gratuito è una importante sfida editoriale scientifica. Il dare valore a delle riviste già esistenti su carta ma anche in formato elettronico partecipa allaffrancamento internazionale della ricerca francese e alla sua emancipazione dai circuiti di distribuzione e di lettura troppo spesso limitati e limitanti. Inoltre ladozione innovativa di supporti elettronici rende possibile delle nuove forme editoriali che sono ancora largamente da inventare.

45 Progetto nato in collaborazione con: Ministère de la recherche Centre National de la Recherche Scientifique Université d'Avignon Maison des sciences de l'homme Programme numérisation pour l'enseignement et la recherche Sulla barra sinistra sono elencate le riviste elettroniche linkabili e di seguito i partner del progetto Revue.org, cliccabili e con ridirezionamento sul sito ufficiale Sulla barra destra: Calenda calendario di seminari e attualità scientifica.

46 Lalbum des sciences sociales è un repertorio che propone una selezione di più di 2000 risorse di eccellenza accessibili in linea scelte in base al loro interesse per la ricerca e linsegnamento. Lambito coperto corrisponde allinsieme delle scienze sociali e umane francofone completato dai siti internazionali essenziali per ciascuna disciplina. La classificazione tematica è identica a quella presente nella Calenda: «Sociétés», «Esprit et langage», «Périodes», «Espaces». A questa classificazione si aggiunge un insieme di citazioni. (Reference) La barra di navigazione posta a destra permette la visualizzazione a tutto scermo e il rinvio a Calenda. Nella sezione centrale compaiono le novità e gli aggiornamenti più importanti.

47 La barra di destra propone inoltre delle utilities di navigazione che consentono di navigare tra le categorie, di filtrare i siti contenuti in ciascuna categoria secondo lutenza o le risorse presentate nel sito. In-extenso consente la: -Ricerca semplice (indicizza 230 pubblicazioni in linea, più di documenti). Interroga un database di riviste, atti, giornate di studio, libri in linea. La ricerca su queste pubblicazioni può condurre sia al full text che ai metadati (autore/i, titolo/i, abstract, parole chiave). -Ricerca avanzata porta esclusivamente alla selezione di pubblicazioni e non sul web di scienze sociali. Può essere attivata per categorie e metadati.

48 GRAZIE PER LATTENZIONE E BUON LAVORO Risorse Elettroniche Specifiche Area Umanistica


Scaricare ppt "Sabrina Celi – Luca Peruzzi Risorse Elettroniche Specifiche Area Umanistica Aprile-Maggio 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google