La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Direzione Territorio 19Luglio 2005 19Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. CSI-Piemonte C onsorzio per il S istema I nformativo SOOP.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Direzione Territorio 19Luglio 2005 19Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. CSI-Piemonte C onsorzio per il S istema I nformativo SOOP."— Transcript della presentazione:

1 1 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. CSI-Piemonte C onsorzio per il S istema I nformativo SOOP Sistema per lOsservatorio Regionale LLPP La nuova piattaforma informativa Assessorato ai Lavori Pubblici Difesa del Suolo, Protezione Civile, Patrimonio

2 2 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Agenda 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche 4) SOOP

3 3 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche 4) SOOP 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche 4) SOOP

4 4 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Osservatorio dei Lavori Pubblici La singola Sezione Regionale dellOsservatorio dei Lavori Pubblici ha il compito di: u raccogliere informazioni in materia di Opere Pubbliche; u monitorare i lavori; u mettere in luce i fenomeni relativi attraverso studi statistici. Nellambito delle nuove competenze attribuite alle regioni dal dettato della Riforma del Titolo V della Costituzione in materia di LL.PP., lOsservatorio regionale si pone come strumento di raccordo, indirizzo e supporto per la creazione di un efficiente sistema informativo di monitoraggio degli appalti, mediante il collegamento in tempo reale delle stazioni appaltanti con la banca dati regionale, e per la semplificazione delliter procedurale delle amministrazioni nella gestione delle fasi di un lavoro pubblico. La Sezione regionale dellOsservatorio deve anche provvedere, secondo quanto disposto dalla Legge, allinvio allAutorità di Vigilanza sui Lavori Pubblici delle comunicazioni sui Lavori.

5 5 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche –Finalità del processo di informatizzazione 4) SOOP 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche –Finalità del processo di informatizzazione 4) SOOP

6 6 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema Informativo delle Opere Pubbliche Finalità principali del processo di informatizzazione avviato u Informatizzazione di tutte le comunicazioni verso lOsservatorio; u Gestione omogenea e integrata delle informazioni inerenti i lavori; u Predisposizione ed erogazione di servizi di acquisizione e consultazione delle informazioni; u Razionalizzazione della struttura degli archivi; u Gestione delle informazioni differenziata per profili di utenti; u Accesso ed utilizzo del sistema in modalità sicura; u Flessibilità del sistema nel trattamento delle informazioni; u Ampio utilizzo degli standard tecnologici per linterscambio informativo; u Sfruttamento delle potenzialità offerte dalla Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Regionale (RUPAR).

7 7 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche 4) SOOP –Il nuovo Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche –I Soggetti interessati –Gli Utenti previsti –Macro funzionalità –oggetti trattati –Caratteristiche –Principali funzionalità suddivise per profilo utente –Utenti SA –Schema delle interazioni tra i principali Attori 1) Osservatorio dei Lavori Pubblici 2) Sistema informativo delle Opere Pubbliche 4) SOOP –Il nuovo Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche –I Soggetti interessati –Gli Utenti previsti –Macro funzionalità –oggetti trattati –Caratteristiche –Principali funzionalità suddivise per profilo utente –Utenti SA –Schema delle interazioni tra i principali Attori

8 8 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Il nuovo Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche

9 9 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Il Sistema integrato per lOsservatorio delle Opere Pubbliche è lo strumento informatico che: u Agisce da tramite attraverso cui le Stazioni Appaltanti adempiranno agli obblighi di comunicazione di informazioni sui Lavori Pubblici ivi compresi quelli verso lOsservatorio dei LLPP; u Gestisce le informazioni inerenti lintero iter procedurale, dalla Programmazione al Collaudo; u Predispone servizi informativi mirati, differenziati per profilo utente; u Permette lestensione del monitoraggio a soggetti e fenomeni non ancora trattati dallOsservatorio; u Prevede servizi di fruizione e divulgazione delle informazioni inerenti le Opere Pubbliche.

10 10 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche I Soggetti interessati sono: u Le Stazioni appaltanti (tenute ad assolvere agli obblighi di cui allart.2 comma 2 ex 109/94); u Le Stazioni appaltanti con differente profilo di utenza; u LOsservatorio Regionale Lavori Pubblici; u LAutorità di Vigilanza sui Lavori Pubblici; u Ulteriori Enti fruitori delle informazioni (ad esempio Prefettura, Osservatorio Sanitario, ISTAT).

11 11 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Gli Utenti previsti sono: u Amministratore della Stazione Appaltante; u Dirigente Opere Pubbliche Stazione appaltante; u Delegato del Dirigente Opere Pubbliche Stazione appaltante; u Responsabile della Programmazione; u Funzionario della Stazione Appaltante; u Responsabile Unico del Procedimento; u Delegato del Responsabile Unico del Procedimento; u Funzionario dellOsservatorio dei Lavori Pubblici; u Funzionario dell'Autorità di Vigilanza e altri fruitori; u Cittadino.

12 12 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Macro funzionalità: u Creazione Nuove Opere; u Generazione del Piano Triennale; u Export in Excel e Pdf dei dati del Piano Triennale; u Creazione Nuovi Interventi (Aggiudicazioni); u Visualizzazione per monitoraggio Opere in fase di esecuzione; u Inserimento / Modifica dati di una comunicazione; u Visualizzazione e stampa dei dati di una comunicazione; u Conferma / Invio dei dati di una comunicazione (controllo); u Protocollazione / Storicizzazione delle comunicazioni; u Gestione ruoli; u Ricerche / Report.

13 13 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Alcuni oggetti trattati dal Sistema sono: u Programmazione triennale ed elenco annuale; u Bandi di gara; u Aggiudicazione; u Inizio lavori; u Stati di avanzamento; u Sospensioni; u Varianti; u Ultimazione dei lavori; u Collaudo tecnico-amministrativo; u Importo finale; u Specifici adempimenti Autorita LLPP e altri soggetti.

14 14 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Caratteristiche Il sistema gestisce ruoli differenti per un utente: quando un utente assume ruoli differenti viene presentata una schermata riepilogativa che permettere di scegliere con quale ruolo si desidera operare.

15 15 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Caratteristiche Alla chiusura di una comunicazione o di una sezione il sistema controlla le informazioni, avvisa lutente delle mancanze o inesattezze in modo tale che si possa intervenire prima della trasmissione, ma non blocca linvio delle informazioni, a totale discrezione del compilatore.

16 16 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Caratteristiche Sino a quando non viene trasmessa, una comunicazione permane in bozza e non è visibile da altri utenti del Sistema. Si possono rettificare comunicazioni già trasmesse attraverso una duplicazione delle stesse e un ulteriore invio a seguito delle modifiche, mantenendo lo storico.

17 17 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Caratteristiche Le informazioni delle anagrafiche sono facilmente reperibili nel sistema.

18 18 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Le principali funzionalità suddivise per profilo utente sono: u STAZIONE APPALTANTE / DIRIGENTE u Gestisce lOpera suddividendola in lotti, in comparti, in stralci, assegnando infine la gestione ad uno specifico Responsabile Unico del Procedimento; u Predispone o Delega la predisposizione delle informazioni inerenti la Programmazione dellOpera; u STAZIONE APPALTANTE / Responsabile Della Programmazione u Inserisce la Disponibilità finanziaria della Stazione Appaltante; u Genera, visualizza e stampa la Programmazione Triennale; u Invia le Schede della Programmazione allOsservatorio; u Corregge la predisposizione delle informazioni inerenti la Programmazione dellOpera.

19 19 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Sistema integrato Osservatorio Opere Pubbliche Le principali funzionalità suddivise per profilo utente sono: u STAZIONE APPALTANTE / RUP u Gestisce lopera in funzione degli affidamenti; u Compila e trasmette tutte le informazioni riguardanti i lavori; u Affida la compilazione delle informazioni a suoi collaboratori. u OSSERVATORIO LLPP / FUNZIONARIO REGIONALE u Visualizza tutte le comunicazioni inviate; u Richiede al Responsabile Unico del Procedimento la correzione delle informazioni; u Valida le informazioni ricevute, mettendole quindi a disposizione dellAutorità dei Lavori Pubblici. u AUTORITA LLPP / FUNZIONARIO u Visualizza tutte le comunicazioni validate.

20 20 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Utenti SA u Dirigente del Settore della SA o suo delegato u Responsabile della Programmazione della Stazione Appaltante u Responsabile Unico del Procedimento riferito allOpera o suo delegato Informazioni trattate u Dati dellOpera, della Programmazione dellOpera, degli interventi aggiudicati e delle Comunicazioni sopra e sotto soglia Sicurezza u Utilizza linfrastruttura IRIDE per l autenticazione e lautorizzazione allaccesso differenziato attraverso Username e Password Privacy sulle informazioni u Visibilità delle informazioni in funzione dellutente

21 21 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. Schema delle interazioni tra i principali Attori del Sistema

22 22 Direzione Territorio 19Luglio Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. … una nuova piattaforma, integrata nellinfrastruttura regionale, al servizio delle Pubbliche Amministrazioni per la trasparenza della propria azione verso le Istituzioni, il mondo delle imprese e i cittadini. Assessorato ai Lavori Pubblici Difesa del Suolo, Protezione Civile, Patrimonio


Scaricare ppt "1 Direzione Territorio 19Luglio 2005 19Luglio 2005 Sistema per lOsservatorio Regionale LL.PP. CSI-Piemonte C onsorzio per il S istema I nformativo SOOP."

Presentazioni simili


Annunci Google