La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nostro viaggio al MONASTERO di MONTECASSINO Costo abbazia di Montecassino visita guidata- dell’ Abbazia + ingresso museo + visita animata del Museo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nostro viaggio al MONASTERO di MONTECASSINO Costo abbazia di Montecassino visita guidata- dell’ Abbazia + ingresso museo + visita animata del Museo."— Transcript della presentazione:

1 Il nostro viaggio al MONASTERO di MONTECASSINO Costo abbazia di Montecassino visita guidata- dell’ Abbazia + ingresso museo + visita animata del Museo tempo 2 ore costo biglietto: 8 euro

2

3  1. Procedi in direzione ovest verso Via Giovanni Giolitti  2. Svolta a destra e imbocca Via Monte di Casa  3. Svolta a sinistra e imbocca Via della Resistenza  4. Alla rotonda prendi la 3ª uscita e imbocca SS216  5. Svolta leggermente a destra  6. Prendi lo svincolo per Firenze/​Napoli/​L'Aquila/​Teramo/​Pescara  7. Entra in A1 Strada a pedaggio  8. Prendi l'uscita Cassino verso Cassino  9. Prosegui dritto  10. Alla rotonda prendi la 3ª uscita e imbocca SR630  11. Alla rotonda, prendi la 1ª uscita e rimani su SR630  12. Alla rotonda prendi la 2ª uscita e imbocca Via Casilina / ​Via Casilina Nord/​SS6  13. Svolta a destra e imbocca Via Campo di Porro  14. Continua su Via del Crocifisso  15. Svolta a sinistra e imbocca Via Montecassino/​SS149  La tua destinazione è sulla sinistra Giorno: 5/5/15

4 abbigliamento da non tenere: canottiere,vestiti scollati,pantaloncini corti,ciabatte. l’importante è rispettare il luogo santo mantenendo il silenzio. è possibile portare macchinette fotografiche a patto che non abbiano flash (oppure non abilitato) e che non abbiano cavalletti di alcun genere.

5 L’organo all’ interno dell’ abbazia

6 La sua storia…….  Attorno al 529, San Benedetto da Norcia stabili’ sul rilievo di Montecassino il primo monastero, dal quale derivò l’ ordine benedettino.  Nel 577,durante l’invasione dei Longobardi,il monastero venne distrutto per la prima volta e la comunità dei monaci,con le spoglie del santo fondatore,dovette ripararsi a Roma.  Poi dal 643 i monaci trovarono ospitalità dalla comunità di San Colombiano a Bobbio.Ricostruita intorno al 717 sotto l’ impulso di Petronace di Montecassino

7 Per tutto il medioevo, l’ abbazia fu un centro vivissimo di cultura attraverso i suoi abati, le sue biblioteche, i suoi archivi, le scuole scrittorie e miniaturistiche, che trascrissero e conservarono molte opere dell’ antichità. Testimonianze storiche del più alto interesse e di sicura validità sono state raccolte e tramandate a Montecassino:dai primi preziosi documenti in lingua volgare ai famosi codici miniati cassinesi, ai preziosi e rarissimi incunaboli. Il futuro Papa Vittore III alla fine dell’ XI secolo fece ricostruire completamente l’ abbazia ed ornò la chiesa di preziosissimi affreschi e mosaici. Nel 1349 fu distrutta da un terremoto e nel 1366 è stata ricostruita.

8 Soldati appostati durante la prima battaglia del 1944 La prima battaglia iniziò il 12 gennaio 1944 e continuò fino al 12 febbraio e si svolse su due direttrici: nel primo tentativo di sfondare il fronte sul fiume Gari gli Alleati condussero due attacchi diversivi sui fianchi, mentre l'attacco principale fu condotto al centro. Sull'altro fianco, il 17 gennaio venne lanciato un attacco, preceduto da un fuoco d'artiglieria durato quattro ore, da parte delle forze britanniche. La 5ª Divisione riuscì ad avere facile ragione delle forze della 94ª Divisione Minturno e Tufo gli attacchi della 56ª Divisione inglese riuscirono ad avere ragione delle truppe tedesche.

9 Seconda battaglia (il bombardamento di Montecassino) Paracadutisti tedeschi a Montecassino Essa fu, di fatto, la continuazione della prima, ma dalle posizioni avanzate appena sotto l‘abbazia e alla periferia della cittadina di Cassino. Il piano consisteva in una manovra a tenaglia da nord e da sud della città, essa doveva coinvolgere i corpi neozelandesi e indiani. Gli indiani, molto più abituati ai terreni pesanti degli americani, trovarono pure infinite difficoltà ad avanzare sulla Montagna e di fatto si bloccarono ai piedi dell'abbazia.

10 La seconda battaglia fu di fatto la continuazione della prima ma delle posizioni avanzate appena sotto l’abbazia e alla periferia della cittadina di Cassino. Gli indiani si bloccarono ai piedi dell'abbazia. I comandi alleati si resero conto dell'impossibilità di prendere il Monastero in quelle condizioni. In questo contesto, tra il 5 e il 15 febbraio maturò una delle decisioni più controverse dell'intero conflitto: il "bombardamento di Montecassino", suggerito dal comandante della 4ª divisione indiana Francis Tuker. Il bombardamento non fu solo un'operazione inutile ma anche estremamente dannosa. Il bombardamento durò per tutta la mattinata. Per quanto riguarda la terza battaglia nelle cinque settimane precedenti gli alleati non compirono grandi miglioramenti.

11 Il 22 marzo, il Generale Alexander decise di sospendere ogni azione. Anche la terza battaglia si era conclusa con un sostanziale nulla di fatto. Di fronte a questa situazione, Harold Alexander decise di aspettare la buona stagione prima di lanciare l'attacco finale alla Linea Gustav, in modo da prepararlo perché non potesse fallire. Nella quarta battaglia il primo assalto (11-12 maggio) portò gravi perdite ma il 16 maggio permise all'Ottava armata britannica del generale Sir Oliver Leese di irrompere tra le linee tedesche nella valle del fiume Liri e per la prima volta di insediare presidi sotto il Monastero

12 Il secondo assalto (17-19 maggio), compiuto a scapito di un prezzo immenso da parte delle truppe polacche, non sortì l'effetto voluto, e nonostante i tedeschi barcollassero e avendo ormai la metà degli operativi dall'inizio degli assalti riuscirono ancora una volta a respingere l'attacco polacco. Però sapendo che le divisioni marocchine avevano sfondato le linee poco più a sud evitarono di essere accerchiati e dovettero ritirarsi. Nelle prime ore del mattino del 18 maggio una pattuglia di ricognizione di Polacchi del 12º reggimento lancieri si arrampicò sulle rovine dove innalzò la bandiera polacca. La cattura di Cassino permise alle divisioni britanniche e statunitensi di cominciare l'avanzata verso Roma, che cadde il 4 giugno 1944.

13 La cattedrale dell’ abbazia di Montecassino L'attuale progetto della cattedrale di Montecassino fu ideato dall'architetto e scultore Cosimo Fanzago che cominciò il lavoro per l'Altare Maggiore e il presbiterio nel 1627 per poi alla fine iniziare la costruzione del resto della cattedrale nel La nuova cattedrale, incredibilmente meravigliosa, fu consacrata da Papa Benedetto XIII nel 1727.

14 Costruita in pianta cruciforme, la cattedrale è una notevole opera d'arte con all'interno mosaici straordinari, intagli, affreschi e tarsie marmoree. Otto cappelle riccamente decorate sono poste su entrambi i lati dell'area della navata centrale che conduce fino all'Altare Maggiore. Sotto l'Altare Maggiore c'è la Cripta. Dietro l' Altare Maggiore c'è il coro caratterizzato da intagli di legno incredibilmente intricati e un grande organo a canne. La sacrestia, che si trova a sinistra dell'Altare Maggiore, è decorata con pannelli di legno ricostruiti.

15 Una grande cupola, ricreata secondo le dimensioni di quella originale, si eleva sopra l'Altare Maggiore. Tra le varie importanti opere ricordiamo la tomba di Piero de' Medici, la porta di bronzo dell'11° secolo, varie cappelle decorate, il sepolcro di San Benedetto e di Santa Scolastica, un grande organo a canne, affreschi e mosaici splendidi e numerose croci. Sebbene la cattedrale fu gravemente danneggiata durante la Seconda Guerra Mondiale, ci sono alcune opere che sono sopravvissute e che sono oggi perfettamente incorporate nella odierna basilica restaurata.

16

17

18

19

20 La parte naturale del Monastero

21 -Partenza da San Cesareo alle 8:00 arrivo a Montecassino alle 9:15 circa -Visita all’Abbazia, dalle ore 9:30 fino alle ore 12:30, - pranzo al sacco -ore 14:30 partenza per il ritorno - ore 15:30 circa arrivo a San Cesareo

22 LA 1E


Scaricare ppt "Il nostro viaggio al MONASTERO di MONTECASSINO Costo abbazia di Montecassino visita guidata- dell’ Abbazia + ingresso museo + visita animata del Museo."

Presentazioni simili


Annunci Google