La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Effetti dell’elettricità sul corpo umano Corpo umano soggetto ad elettricità.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Effetti dell’elettricità sul corpo umano Corpo umano soggetto ad elettricità."— Transcript della presentazione:

1 Effetti dell’elettricità sul corpo umano Corpo umano soggetto ad elettricità

2 Guerra tra correnti Nel diciannovesimo secolo, Edison e Tesla aprirono un dibattito per constatare quale fosse la corrente più pericolosa. Infine si venne a scoprire che la corrente alternata è più pericolosa di quella continua perché in base alle frequenze adottate riuscivano a produrre spasmi muscolari.

3 Principali effetti fisiologici mA (Milliampere) Effetti Fisiologici da 1 a 5 : Non pericolosa anche se si percepisce. a 5 a 30 : Soglia di inizio pericolo. Andando poco su di tale soglia si manifestano contrazioni dei muscoli della mano e del braccio interessato. da 30 a 80 : Tetanizzazione alla cassa toracica ed ai muscoli del cuore, tendenza allo svenimento oltre i 50 mA. oltre 80: Fibrillazione cardiaca,cioè annullamento della capacità del cuore ad espletare le sue funzioni. Paralisi dei centri nervosi respiratori. L'effetto è quasi sempre mortale. Non è la tensione che uccide ma l'intensità della corrente.

4 Effetti elettrici sul sangue Dagli schermi TV e computer escono grandi quantità di ioni ed elettroni, che vanno a depositarsi sui tessuti, sugli organi e sui centri energetici superiori, i più delicati di tutto il sistema energetico. Questi campi girano tutt'intorno alle nostre stanze e creano campi elettromagnetici in grado di magnetizzare il ferro e quindi anche i globuli rossi.

5 Tipi di corrente più importanti corrente continua corrente alternata 50Hz I danni possibili sono di tre tipi: Tetanizzazione (contrazione spasmodica dei muscoli) Ustioni nel punto di contatto (più tipici delle tensioni medie ed alte) Traumi (per urti o cadute conseguenti all’elettrocuzione)

6 La soglia di rilascio E’ il massimo valore di corrente per il quale una persona riesce ancora a staccarsi volontariamente dalla parte sotto tensione.

7 Corrente continua ed alternata L'effetto della corrente elettrica sull'organismo cambia drasticamente se la corrente è continua o alternata e in questo secondo caso anche in funzione della frequenza. La corrente alternata rispetto a quella continua; alle frequenze industriali adottate di 50 e 60 Hz costituisce un pericolo maggiore in quanto è in grado di indurre spasmi muscolari e fribillazione cardiaca. Gli effetti neuroeccitanti (causa di contrazioni e percezione della scossa) della corrente continua sono inferiori poiché le cellule sottoposte ad uno stimolo continuo manifestano un effetto di accomodamento, per cui la soglia di eccitabilità aumenta con il tempo.

8 Soccorso Nel prestare soccorso ad una vittima di folgorazione, si deve isolare la vittima dal conduttore con un mezzo isolante. Se per esempio il soggetto è in contatto elettrico con un asciugacapelli, cercare di allontanare l'apparecchio con un bastone in legno ben asciutto. Nel toccare una prima volta il soggetto non afferrarlo subito con il palmo della mano, piuttosto toccarlo con il dorso delle dita. Se una tensione pericolosa è presente, la chiusura involontaria della mano provoca l'immediato allontanamento delle dita.

9 FINE ;) REALIZZATO E CREATO DA


Scaricare ppt "Effetti dell’elettricità sul corpo umano Corpo umano soggetto ad elettricità."

Presentazioni simili


Annunci Google