La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

«IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI» Giornata di Studio: Il controllo dei materiali: tecniche non distruttive e sistemi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "«IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI» Giornata di Studio: Il controllo dei materiali: tecniche non distruttive e sistemi."— Transcript della presentazione:

1 «IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI» Giornata di Studio: Il controllo dei materiali: tecniche non distruttive e sistemi di monitoraggio residenti Prof. Ing. Giacinto Porco Docente Università della Calabria Venerdì 19 Giugno 2015 A.I.A.C. – Associazione Ingegneri Architetti Cittanova «Polo Solidale della Legalità» Viale Merano – Cittanova (RC) Ore: PARTE III

2 Interventi di stabilizzazione

3 Predisposizione di un sistema di monitoraggio nelle strutture di ancoraggio da realizzare per la messa in sicurezza del costone roccioso a ridosso della Strada Provinciale di accesso al comune di Rocca d’Arce (Fr) IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

4

5 Identificazione delle barre di ancoraggio strumentate IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

6 Posizionamento sensori sulle Barre di ancoraggio IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

7

8

9 Barra di ancoraggio n°1 - installazione sensore a fibra ottica N.1 IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

10 Barra di ancoraggio n°1 - installazione sensore a fibra ottica N.2 IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

11 Predisposizione fori per barre di ancoraggio IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

12 Fase di messa in opera delle barre IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

13 Fase di iniezione delle barre IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

14 Fase di tiro delle barre IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

15 Attività sperimentali

16 -Il primo obiettivo è rappresentato dalla verifica del comportamento di alcune barre sottoposte a prova di carico, per valutare la qualità della messa in opera e la efficienza del contributo alla stabilizzazione del versante. -Il secondo obiettivo è quello di documentare e certificare la fase di messa in tiro dei cinque tiranti di ancoraggio strumentati con sensori a fibra ottica, attraverso l’applicazione di un carico pari a F = Kg. -La terza valenza della sperimentazione è quella di rilevare i valori di spostamento in opera di tutti i sensori posti sulle barre al tempo zero e con il carico di serraggio, che di fatto costituisce lo stato di esercizio, ciò al fine di poter successivamente procedere al monitoraggio nel tempo, utilizzando una metodologia comparativa per il controllo del livello di efficienza. IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

17 Attività Sperimentale eseguita sulle singole Barre Messa in Tiro con Sforzo di Esercizio pari a F=10000 Kg Misura di Spostamento sui due sensori installati al tiro di kg Preliminare Prova di Carico Per Verifica di Efficienza Prima della Messa in esercizio a Kg Barra 1SI Barra 2SI Barra 3SI NO Barra 4SI NO Barra 5SI Attività sperimentali IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

18 Attività sperimentali Sensore a fibra ottica n° 3 Disposizione sensori sulla barra di ancoraggio n° 2 Sensore a fibra ottica n° 4 IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

19 ROCCA D'ARCE PROVA DI CARICO BARRA 2 SENSORE 3 (SN 7391) SENSORE 4 (SN 8677) DATA18/01/2012 FASEProva di carico SENSORE 3 SN 7391SENSORE 4 SN 8677 CARICO (KG) PRESSIONE MARTINETTO (BAR)  L (mm) [misurato] Variazione di carico ,02837, ,02637, ,03037, ,03437, ,03637, ,03537,727 Valore di serraggio in esercizio ,02937,669 IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

20

21 Stato tensionale rilevato nella barra in corrispondenza dell’applicazione dello sforzo di serraggio IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

22 DATA 15/12/201118/01/201201/03/201222/03/201211/05/201202/06/2012 T° 13°8°30°27°31°29° FASE installazione Valore di spostamento in corrispondenza di Kg / I lettura II letturaIII letturaIV letturaV lettura UBICAZIONESENSORESN  L (mm) [fabbrica]  L (mm) [misurato] BARRA * * BARRA * * BARRA ** ** BARRA ** ** BARRA * * * Barre sottoposte a prova di carico e messa in tiro ** Barre sottoposte a messa in tiro IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI

23 SN 8677SN 7391 Barra di ancoraggio n°2

24 SN 8677SN 7391 Barra di ancoraggio n°2

25 CONCLUSIONI

26 MATERIALE ED APPROFONDIMENTI SUL SITO:


Scaricare ppt "«IL CONTROLLO STRUTTURALE MEDIANTE SISTEMI DI MONITORAGGIO RESIDENTI» Giornata di Studio: Il controllo dei materiali: tecniche non distruttive e sistemi."

Presentazioni simili


Annunci Google