La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituzioni di linguistica a.a. 2011-2012 Federica Da Milano

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituzioni di linguistica a.a. 2011-2012 Federica Da Milano"— Transcript della presentazione:

1 Istituzioni di linguistica a.a Federica Da Milano

2 La poesia in lingua dei segni Riflessione sui tratti universali del linguaggio poetico Consapevolezza linguistica: capacità di cogliere il rapporto tra forma espressiva di un segno e il suo significato Jakobson e la funzione poetica (messaggio)

3 Poesia e consapevolezza linguistica Dante, Rime petrose 1 Così nel mio parlar voglio esser aspro 2 comè ne li atti questa bella petra, 3 la quale ognora impetra 4 maggior durezza e più natura cruda, 5 e veste sua persona dun diaspro 6 tal che per lui, o perchella sarretra, 7 non esce di faretra 8 saetta che già mai la colga ignuda;

4 Poesia e consapevolezza linguistica Montale, Meriggiare pallido e assorto Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d'orto, ascoltare tra i pruni e gli sterpi schiocchi di merli, frusci di serpi.

5 Poesia e consapevolezza linguistica -Ridondanza -Riflessività (riflessione metalinguistica)

6 Il testo poetico segnato La poesia segnata esibisce regolarità strutturali proprie che, pur presentando delle affinità con quelle tipiche di una poesia in lingua vocale, risultano strutturalmente diverse, poiché si rifanno a processi creativi legati ad un diverso accesso sensoriale, filtrato dalla modalità visivo-gestuale (Rizzi)

7 Il testo poetico segnato Klima/Bellugi (1979), The signs of language Asl Testi poetici vocali: allitterazione, rima Testi poetici segnati: ripresa di cheremi (luoghi, configurazioni, movimenti, orientamenti della mano) iconicità visiva dei parametri

8 Il testo poetico segnato Cummings (1972) Since feeling is first Who pays any attention To the syntax of things Will never wholly kiss you

9 Il testo poetico segnato

10

11 Bilanciamento tra uso della mano destra e uso della mano sinistra Fluidità nellarticolazione Limitazione nelluso dei gesti di transizione Poesia incarnata

12 Il testo poetico segnato Klima/Bellugi -Struttura poetica interna scelte lessicali (forma di allitterazione) -Struttura poetica esterna i) opposizione segni a due mani/segni a una mano; elisione dei movimenti di transizione ii) esagerazione delle caratteristiche articolatorie dei segni, struttura ritmica, opposizione tra luoghi di articolazione nello spazio

13 Il testo poetico Lingue vocali: intonazione, iperarticolazione, accento, quantità vocalica Lingue segnate: uso dello spazio, rapporto tra le mani e gli articolatori non manuali, simmetrie tra le mani

14 Il testo poetico -iconicità: Lingue vocali: onomatopea, fonosimbolismo, allitterazione, assonanza Lingue segnate: simbolismo visivo-gestuale (simmetrie visive e accordi di configurazioni) -ridondanza: Parallelismi, ripetizioni di sequenze - Indeterminatezza semantica: Metafore Caratteristiche delle lingue storico-naturali (De Mauro)


Scaricare ppt "Istituzioni di linguistica a.a. 2011-2012 Federica Da Milano"

Presentazioni simili


Annunci Google