La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fair Play Classi: 1A° ITT 1B ITT Anno 2013/2014. Cos’è una Norma Il termine NORMA viene ad indicare una regola. Le norme definiscono i comportamenti che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fair Play Classi: 1A° ITT 1B ITT Anno 2013/2014. Cos’è una Norma Il termine NORMA viene ad indicare una regola. Le norme definiscono i comportamenti che."— Transcript della presentazione:

1 Fair Play Classi: 1A° ITT 1B ITT Anno 2013/2014

2 Cos’è una Norma Il termine NORMA viene ad indicare una regola. Le norme definiscono i comportamenti che i singoli sono tenuti a rispettare. Le norme servono per garantire una convivenza civile pacifica e lo sviluppo economico e culturale della società. Le norme non hanno però tutte la stessa forza e la stessa importanza. Si distinguono: Norme Sociali; Norme Giuridiche

3 Norma Sociale La Norma Sociale  è una regola di comportamento la cui osservanza è spontanea e nasce dal convincimento collettivo che siano giuste. Esistono diversi tipi di norme sociali: 1)Norme morali (consegnare un portafoglio trovato per la strada al proprietario) 2)Norme religiose (andare a messa la domenica) 3)Norme di costume (di galateo, di buona educazione…), (sbadigliare mettendo la mano davanti) Caratteri delle norme sociali: 1) Osservanza spontanea (adempimento di propria iniziativa),(esempio: salutare una persona all’ingresso del condominio, o all’uscita di un ufficio pubblico); 2) Adesione interna; 3) Mancanza di sanzione (non si è puniti per la trasgressione). Le norme sociali sono strettamente legate allo sviluppo della società.

4 Norma Giuridica Una norma Giuridica  è una proposizione volta a stabilire un comportamento condiviso secondo i valori presenti all'interno di un gruppo sociale. Essa è finalizzata a regolare il comportamento dei singoli appartenenti al gruppo. È imposta dallo stato. Generalità Astrattezza Bilateralità Obbligatorietà Le norme giuridiche hanno le seguenti caratteristiche:

5 La SANZIONE è la conseguenza per la trasgressione della norma. Le sanzioni possono essere: 1) Penali 2) Civili 3) Amministrative Esempi: 1)Vietato fumare in locali pubblici;2) Vietato calpestare le aiuole;

6 IL FAIR PLAY IN ITALIA

7 Il comitato nazionale italiano fair play  s’impegna a promuovere e divulgare, attraverso iniziative di carattere sociale, il concetto che ‘’rispetto e lealtà sono i valori della vita’’. Giocare lealmente e correttamente significa adottare una serie di regole etiche e di comportamenti fondati su principi generali della solidarietà, della correttezza e dell’onestà

8 L’accordo tra MIUR e Comitato Nazionale Fair Play Il MIUR e il Comitato nazionale Fair Play si impegnano a: Individuare, opportunità formative volti alla promozione del fair play all’interno della scuola; Combattere ogni atteggiamento anti-sportivo e non ispirato ai valori della lealtà; Richiamare l’attenzione dei giovani sulle problematiche legate ai pericoli della droga e del doping nello sport e alla violenza nelle manifestazioni sportive;

9 IL FAIR PLAY IN EUROPA

10 Codice Europea di Etica Sportiva Il Codice di Etica Sportiva del Consiglio d’Europa  è una dichiarazione di intenti, adottata dai Ministri europei. INTERESSE CENTRALE DEL CODICE Il principale interesse ed elemento centrale del Codice é il fair play dei giovani… GOVERNI I Governi hanno le seguenti responsabilità. sostenere le iniziative mirate alla promozione del fair play nello sport,… incoraggiare la ricerca a livello nazionale e internazionale per migliorare la comprensione dei problemi della pratica sportiva giovanile,… SINGOLE PERSONE Le singole persone hanno le seguenti responsabilità di carattere individuale: … ad assumersi la responsabilità personale delle proprie azioni;

11 Dalla 1 ° Assemblea Generale del 23 settembre 1995 a Istanbul, in Turchia. Alla 19 ° (l’ultima) del 9 giugno 2013.

12 The EFPM promotes and develops Fair Play in sport, education and everyday life, primarily in Europe. The EFPM reflects a philosophy of life, abiding by universal ethical values, seeking to create, in the spirit of Fair Play and based on the educational value of good example through sport, a better world, pleasure found in sport with tolerance and respect for competitors. Obiettivi

13 IL FAIR PLAY NEL MONDO

14 Comitato Internazionale Fair Play Il Comitato Internazionale Fair Play considera i seguenti cinque aspetti come cruciali per mettere in pratica lo sport leale: -Prestazione e successo -La creazione di regole e il loro rispetto -L’eguaglianza delle possibilità -Il rispetto -La salute

15 Il Fair Play Nello Sport e Nella Vita E’ stato chiesto di condurre un’indagine statistica sul tema del fair-play. Lo studio è stato condotto su un campione di 73 studenti, le classi coinvolte sono state 1A,1B, 2A, 2B. Gli alunni sono stati invitati a rispondere in modo sincero ad un questionario composto da dieci domande inerenti le regole sportive

16 Le domande del questionario 1.PENSI CHE IL FAIR PLAY RIGUARDI SOLO CHI PRATICA ATTIVITA' SPORTIVA ? 2.PER VINCERE UNA COMPETIZIONE IMPORTANTE INFRANGERESTI UNA REGOLA ? 3.SE PERDI UNA GARA IMPORTANTE TI BASTEREBBE SAPERE DI AVER GIOCATO BENE ? 4.AMMETTERESTI DI AVER FATTO UN'AZIONE SBAGLIATA ? 5.SARESTI DISPOSTO A TUTTO PUR DI GIOCARE IN UNA SQUADRA IMPORTANTE ? 6.AIUTERESTI IL TUO AVVERSARIO A RIALZARSI ? 7. FARESTI I COMPLIMENTI AL TUO AVVERSARIO A FINE GARA? 8. USERESTI SOSTANZE PROIBITE PER AUMENTARE LE TUE PRESTAZIONI? 9. PRATICHI ATTIVITA' SPORTIVA AL DI FUORI DELLE ORE DI EDUCAZIONE FISICA ? 10. SE LA CASSIERA SBAGLIA A DARTI IL RESTO FAI PRESENTE L'ERRORE?

17


Scaricare ppt "Fair Play Classi: 1A° ITT 1B ITT Anno 2013/2014. Cos’è una Norma Il termine NORMA viene ad indicare una regola. Le norme definiscono i comportamenti che."

Presentazioni simili


Annunci Google