La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tecnologie informatiche e didattica Naturale propensione delle nuove generazioni all’uso dei media Indicazioni dell’Europa nella prospettiva del life-long.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tecnologie informatiche e didattica Naturale propensione delle nuove generazioni all’uso dei media Indicazioni dell’Europa nella prospettiva del life-long."— Transcript della presentazione:

1 Tecnologie informatiche e didattica Naturale propensione delle nuove generazioni all’uso dei media Indicazioni dell’Europa nella prospettiva del life-long learning e del cooperative learning Indicazioni ministeriali (DPR 275/99) sulla personalizzazione dei percorsi formativi Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

2 E-learning L’e-learning : è una metodologia di insegnamento-apprendimento che coinvolge sia il prodotto sia il processo formativo. Prodotto: contenuto digitale Processo formativo: gestione dell’iter didattico (erogazione, fruizione, interazione,valutazione) Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

3 E-learning L’e-learning: insieme di metodologie e strategie didattiche finalizzate alla creazione di un nuovo ambiente di apprendimento in grado di sfruttare le potenzialità del web e della multimedialità L’e-learning: nuovo approccio didattico che considera l’apprendimento come un agire, un operare trasformazioni, uno svolgere un ruolo dinamico sugli oggetti della conoscenza stessa Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

4 E-learning: valore aggiunto Assistenza e tutorship Interazione sincrona e asincrona Condivisione e collaborazione a livello di Community Alta flessibilità Autogestione e autodeterminazione Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

5 Openclass What? - Cosa? OpenClass è una piattaforma di e-learning realizzato dalla PROGED e adottata dall’USR campania finalizzato allo studio e all’insegnamento in rete (www.openclass.it)www.openclass.it Docente può migliorare l’efficacia della propria didattica mediante integrazione tra l'azione in aula e le potenzialità formative offerte dalle nuove tecnologie di rete, creando una classe virtuale ed assumendone la conduzione, confrontandosi con altri colleghi Può supervisionare tutte le attività che gli studenti svolgono in rete Studente può studiare in modo nuovo e interessante può ricercare, confrontarsi, apprendere e interagire con i ragazzi della propria scuola e/o altre scuole, ovviamente sotto la guida del docente Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

6 Openclass Who? - Chi? Il docente, con gli allievi della sua classe ed eventualmente di altre classi chiamate a formare la classe aperta (circolo di apprendimento) Lo studente che potrà vivere nuove esperienze scolastiche coinvolgenti, sia individualmente che in gruppo, utilizzando gli strumenti della chat, del forum, del lavoro di gruppo Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

7 Openclass Why? - Perché? Docente svolge il ruolo di mediatore dell’apprendimento, fornendo materiale, supporto, suggerimenti può comunicare e confrontarsi, nella classe virtuale con i propri alunni e con colleghi docenti anche di altre scuole in rete può implementare le attività didattiche, gestire il gruppo classe, inviare messaggi e riceverne, avere un' agenda e un diario, un blog. Studente con OpenClass diventa protagonista del proprio apprendimento può imparare secondo i propri ritmi di studio può comunicare e confrontarsi, nella propria classe virtuale, con i propri compagni

8 Openclass When? - Quando? in ogni momento, negli orari che sono più comodi, nel rispetto però delle scadenze per la conclusione delle attività proposte Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

9 Openclass Where? - Dove? Dovunque : basta un personal computer ed un collegamento ad internet! Dal laboratorio scolastico dalla propria classe con lo smartphone o il tablet dalla propria postazione internet a casa.

10 Openclass How? Step 1 si accede alla piattaforma dall’indirizzo www. openclass.it si apre il link “Richiedi l’abilitazione della tua scuola” si compila un modulo con l’indicazione del codice meccanografico della scuola e del referente si invia il modulo Step 2 Il referente riceverà le credenziali per registrare i docenti Step 3 Il docente registrato crea una o più classi o si associa ad una classe esistente Registra i propri allievi (fornendo nickname e password)

11 Openclass Step 4 Gli alunni registrati aprono la pagine web della piattaforma openclass Accedono alla loro classe Svolgono le attività di studio, individuali e di gruppo Comunicano con gli altri alunni della classe. Supporti Guida tutorial guida online “chiedi allo staff“ Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

12 Openclass come strumento di formazione per il docente Community docente -Scrivania personale con vari strumenti di lavoro e comunicazione e spazio di confronto con altri docenti) Galleria itinerari importabili Materiali formativi (guide e dispense per autoformazione) Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

13 Openclass come strumento didattico Consente: di creare classi virtuali parallele a quelle reali o per gruppi classe Di creare itinerari didattici, comprendenti attività individuali o di gruppo, singole schede didattiche, prove di verifica Di monitorare l’attività dei singoli alunni Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

14 Openclass come supporto alla valutazione Monitoraggio La piattaforma prevede la raccolta, sistematica e continuativa, di osservazioni e di informazioni, attraverso un sistema di tracciamento formativo (tracking) utile per il docente Esempio alunnoaccessiTempo di collega mento Primo accesso Ultimo accesso Dettagli Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

15 Openclass come supporto alla valutazione Per ogni prova strutturata-semistrutturata la piattaforma fornisce il risultato della prova per classe elaborata statisticamente il feedback per singolo alunno. Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia

16 Openclass Entriamo Corso Neoassunti 2015 Prof. Petrillo Ersilia


Scaricare ppt "Tecnologie informatiche e didattica Naturale propensione delle nuove generazioni all’uso dei media Indicazioni dell’Europa nella prospettiva del life-long."

Presentazioni simili


Annunci Google