La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuovi paesi di immigrazione di fronte alla crisi: Quali conseguenze e quali iniziative per la Spagna? Claudia Finotelli Universidad Complutense de Madrid.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuovi paesi di immigrazione di fronte alla crisi: Quali conseguenze e quali iniziative per la Spagna? Claudia Finotelli Universidad Complutense de Madrid."— Transcript della presentazione:

1 Nuovi paesi di immigrazione di fronte alla crisi: Quali conseguenze e quali iniziative per la Spagna? Claudia Finotelli Universidad Complutense de Madrid e Instituto Universitario Ortega y Gasset

2 La decade prodigiosa ( ) Crescita economica spettacolare Aumento esponenziale della popolazione straniera Incremento di posti di lavoro e del PIL Incremento del gettito fiscale e contributivo (Seguridad Social) Boom in edilizia e servizi, manodopera poco qualificata

3 Stranieri iscritti al Padrón municipal ( ) Fonte: INE

4 Aumento degli iscritti alla Seguridad Social Fonte: Mtin

5 Il nuovo regime migratorio Regolamento n. 2393/2004 Ultima grande regolarizzazione del 2005 Contingente e Catalogo de Ocupaciones de Difícil Cobertura Arraigo (regolarizzazioni individuali) Rafforzamento dei sistemi di controllo Piano Nazionale per lIntegrazione degli Immigrati ( )

6 2008: Is The Party is Over?

7 Aumento della disoccupazione (in %) Tasso di attivitàTasso di occupazioneTasso di disoccupazione SpagnoliStranieriSpagnoliStranieriSpagnoliStranieri ,471,046,961,010,414, ,472,347,461,811,314, ,375,048,263,411,115, ,075,749,065,410,713, ,575,451,366,28,811, ,177,152,068,38,011, ,675,952,466,07,612, ,276,750,460,810,217, (I t.) 57,577,548,355,816,028, (I t.) 57,377,2847,353,418,030,0 Fonte: INE 2010

8 Tasso di disoccupazione degli stranieri (2005ITr-2010ITr)

9 Fonte: INE 2010 Evoluzione degli stranieri occupati 2005ITr-2010ITr

10 Evoluzione degli stranieri occupati: I settori in crisi Fonte: INE % - 4,5% - 27,4% - 6,5%

11 Le nazionalità in crisi (in %) Disoccupati 2007 Disoccupati 2008 Variazioni Tasso disoccupazione Bulgaria ,3 Romania ,1 Ucraina ,1 Algeria ,5 Marocco ,0 Argentina ,1 Bolivia ,3 Colombia ,4 Cuba ,5 Ecuador ,5 Perù ,2 Rep. Dom ,5 Cina ,8 Fonte: Pajares 2009 su dati EPA

12 L evoluzione dei flussi: variaciones residenciales Fonte: INE 2010

13 Le reazioni alla crisi Tagli nel contingente e nel Catalogo Programmi di ritorno volontario Consolidazione dellopinione pubblica più scettica nei confronti dellimmigrazione Disgregazione del discorso funzionalista Critiche al Padrón municipal: da strumento demografico deccezione a calamita? Posizioni meno tolleranti da parte dei Comuni (Episodi di Vic e Torrelodones) però… La crisi non sembra aver (ancora) esacerbato il discorso politico sullimmigrazione

14 La nuova legge sullimmigrazione (n. 2/2009 del 11/12/2009 ) Limitazioni alla riunificazione famigliare Introduzione del voto municipale per gli stranieri Ampliamento del periodo di retenzione degli stranieri irregolari Integrazione degli immigrati come obiettivo fondamentale Mantenimento delle prestazioni sociali (sanità ed educazione anche per gli irregolari)

15 Da una decade prodigiosa a una decade perduta? Riflessione sulle debolezze del modello economico e del regime migratorio spagnolo Possibile cambio del tipo di lavoratori richiesti dal mercato (più medici, meno muratori?) Necessità di cambiare la filosofia alla base della contrattazione di manodopera straniera Fronteggiare la sfida delleconomia sommersa e delle seconde generazioni

16 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Nuovi paesi di immigrazione di fronte alla crisi: Quali conseguenze e quali iniziative per la Spagna? Claudia Finotelli Universidad Complutense de Madrid."

Presentazioni simili


Annunci Google