La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Salute in tutte le politiche Carlo Favaretti Università Cattolica del Sacro Cuore CIVES – C ITTÀ V IVE, E QUE E S ANE 20-23 APRILE 2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Salute in tutte le politiche Carlo Favaretti Università Cattolica del Sacro Cuore CIVES – C ITTÀ V IVE, E QUE E S ANE 20-23 APRILE 2015."— Transcript della presentazione:

1 Salute in tutte le politiche Carlo Favaretti Università Cattolica del Sacro Cuore CIVES – C ITTÀ V IVE, E QUE E S ANE APRILE 2015

2 Concetti chiave Che cos’è la salute Che cos’è la promozione della salute Che cosa significa “salute in tutte le politiche”

3 Salute La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non soltanto l’assenza di malattia WHO, 1946

4 LA PROMOZIONE DELLA SALUTE è il processo che mette in grado le persone e le comunità di avere un maggior controllo sulla propria salute e di migliorarla. CARTA DI OTTAWA CARTA DI OTTAWA PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE (1986) OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

5 ATTIVITÀ ESSENZIALI le ATTIVITÀ ESSENZIALI della promozione della salute: mettere in grado (to enable) mediare (to mediate) sostenere la causa della salute (to advocate) CARTA DI OTTAWA CARTA DI OTTAWA PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE (1986) OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

6 AZIONI STRATEGICHE le AZIONI STRATEGICHE della promozione della salute: costruire una politica pubblica per la salute creare ambienti favorevoli alla salute rafforzare l’azione della comunità sviluppare le abilità personali riorientare i servizi sanitari OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS CARTA DI OTTAWA CARTA DI OTTAWA PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE (1986)

7 Una descrizione e/o una misura della salute di un individuo o di una popolazione in un determinato tempo e rispetto a standard identificabili, di norma riferiti a specifici indicatori Health Promotion Glossary, WHO, Geneva, 1998 Una descrizione e/o una misura della salute di un individuo o di una popolazione in un determinato tempo e rispetto a standard identificabili, di norma riferiti a specifici indicatori Health Promotion Glossary, WHO, Geneva, 1998 OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS LIVELLO DI SALUTE LIVELLO DI SALUTE

8 La prevenzione delle malattie comprende le misure per prevenire l'insorgenza della malattia, ad esempio la riduzione del fattore di rischio, ma anche per fermarne l'evoluzione riducendone le conseguenze una volta insorta. Health Promotion Glossary, WHO, Geneva, 1998 La prevenzione delle malattie comprende le misure per prevenire l'insorgenza della malattia, ad esempio la riduzione del fattore di rischio, ma anche per fermarne l'evoluzione riducendone le conseguenze una volta insorta. Health Promotion Glossary, WHO, Geneva, 1998 OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS Prevenzione delle malattie

9 L'educazione alla salute comprende le opportunità di apprendimento costruite consapevolmente che coinvolgono alcune forme di comunicazione, ideate per conoscere meglio la salute, per migliorare le cognizioni, e per sviluppare quelle capacità di vita che contribuiscono alla salute del singolo e della comunità. Health Promotion Glossary, WHO, Geneva, 1998 L'educazione alla salute comprende le opportunità di apprendimento costruite consapevolmente che coinvolgono alcune forme di comunicazione, ideate per conoscere meglio la salute, per migliorare le cognizioni, e per sviluppare quelle capacità di vita che contribuiscono alla salute del singolo e della comunità. Health Promotion Glossary, WHO, Geneva, 1998 OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS Educazione alla salute

10 PREVENZIONE CURA RIABILITAZIONE PROMOZIONE DELLA SALUTE OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

11 EMPOWERMENT EMPOWERMENT FOR HEALTH è il processo sociale, culturale, psicologico, educativo e politico attraverso il quale gli individui e i gruppi sociali diventano capaci di: riconoscere i propri bisogni di salute assumere un maggiore controllo sui fattori personali, sociali, economici e ambientali che li influiscono realizzare in autonomia specifiche azioni che li soddisfano partecipare ai processi decisionali connessi OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

12 SETTING based approach È un approccio che non si limita a considerare solo le caratteristiche fisico-strutturali di un ambiente, ma che tiene conto anche: della sua organizzazione delle persone che lo frequentano e delle loro aspettative degli obiettivi che persegue dei comportamenti e delle relazioni che vi si svolgono delle norme e dei valori che lo regolano dei mandati espliciti e impliciti che ha ricevuto dall’intera comunità OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

13 1.sviluppare specifiche iniziative di promozione della salute all'interno dell’ospedale 2.ampliare l’interesse del management ospedaliero e delle strutture verso la tutela della salute, non limitandolo solo alla cura delle malattie 3.sviluppare esempi di buona pratica clinica e organizzativa, documentati e valutati, che possano essere trasferiti ad altri ospedali 4.facilitare ed incoraggiare la cooperazione e lo scambio di esperienze e iniziative tra ospedali aderenti 5.identificare aree di interesse comune per sviluppare programmi e procedure di valutazione Il Programma Internazionale “ Ospedali per la promozione della salute” (HPH) (HPH) OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

14 salute migliore PAZIENTI per i PAZIENTI salute migliore COMUNITÀ per la COMUNITÀ salute migliore PERSONALE per il PERSONALE ORGANIZZAZIONE salute migliore per la ORGANIZZAZIONE Ospedale Obiettivo : aiutare gli ospedali a diventare organizzazioni che promuovono la salute Il Programma internazionale “Ospedali per la promozione della salute” (HPH) OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

15 Favoriscono l’empowerment del paziente e degli operatori Si ispirano a criteri di multistrategicità, intersettorialità e sono multiprofessionali Prevedono un approccio olistico al paziente Sono documentabili e valutabili Assicurano efficacia ed efficienza e equità Sono innovative e trasferibili in altre realtà Le BUONE PRATICHE di Promozione della Salute di Promozione della Salute OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

16 Perché l’organizzazione sanitaria diventi un setting che promuove la salute (al suo interno e nella comunità nella quale è inserita) è necessario un approccio complessivo: 1.la promozione della salute (… mettere in grado di …) deve essere presente nella missione e visione di tutte le organizzazioni sanitarie, non solo di quelle territoriali; 2.la promozione della salute (… mettere in grado di …) deve essere considerata in tutti i principali fattori di gestione delle organizzazioni sanitarie e nei loro risultati; 3.per supportare la promozione della salute (… mettere in grado di …) le organizzazioni devono disporre di un sistema di governance integrato. OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS SETTING based approach

17 PROGETTOSETTING Servizi sanitari - educazione del paziente -gestione del dolore -informazione e consenso -benessere psico-sociale -multiculturalità -stili di vita -dimissione protetta -sicurezza delle persone -promozione della salute nella cultura professionale degli operatori e nelle principali attività cliniche -orientamento alla promozione della salute dei principali processi aziendali - centralità del paziente e dei suoi cari Altri settori della comunità -sociale -istituzioni (comuni, provincie, regioni) -istruzione e cultura -organizzazioni dei cittadini e dei pazienti -sistema produttivo -strutture sportive -altro -promozione della salute in tutti i processi di presa in carico, integrazione fra organizzazioni sanitarie e cooperazione fra tutti gli attori del sistema salute. -promozione della salute in tutte le politiche attuate nella comunità (ambienti di vita e di lavoro, educazione, ecc.) Attori coinvolti negli interventi HPH La promozione della salute per la qualità Complessità ed evoluzione degli interventi HPH OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS

18 Salute in tutte le politiche “Salute in tutte le politiche” è un approccio alle politiche pubbliche che attraversa i vari settori, che prende sistematicamente in considerazione le implicazioni delle decisioni sulla salute, che promuove sinergie, che evita impatti pericolosi per la salute, al fine di migliorare la salute della popolazione e l’equità nella salute. WHO, Helsinki Statement, 2013

19 Salute in tutte le politiche Promuove l’accountability dei decisori pubblici rispetto all’impatto sulla salute a tutti i livelli decisionali Pone l’accento sulle conseguenze delle politiche pubbliche sui sistemi sanitari, sui determinanti della salute e sul benessere Contribuisce allo sviluppo sostenibile.

20

21

22 Che cos’è governance? La governance si riferisce a come i governi e le altre organizzazioni sociali interagiscono, come si relazionano con i cittadini e come prendono decisioni in un mondo complesso. (Graham et Al., 2013)

23 Health Governance Focus su funzionamento interno del sistema sanitario in quanto produttore di prestazioni e gestore di percorsi. es.: LEA, finanziamento, assicurazione di equità d’accesso, empowerment, efficienza, valutazione delle performances, gestione della conoscenza, assistenza integrata, training dei professionisti. (Kickbusch e Gleicher, 2012)

24 Governance for Health Focus su ruolo del sistema sanitario nel migliorare la salute con l’approccio “salute in tutte le politiche” Approccio multistakeholder e multilivello che può essere “verticale” (attraverso la gerarchia istituzionale) o “orizzontale” (attraverso i diversi settori della società) (Kickbusch e Gleicher, 2012)

25 La combinazione del hard power della gerarchia e del soft power dell’influenza, della persuasione e dell’attrazione. Richiede leader e professionisti con nuove conoscenze, abilità e atteggiamenti. Smart Governance (1)

26 Richiede strumenti come: comprendere l’agenda politica e le regole amministrative di altri settori; costruire conoscenze e prove scientifiche a supporto delle decisioni strategiche; comparare le possibili conseguenze di decisioni alternative; assumere un approccio problem- solving; valutare l’efficacia del lavoro intersettoriale e delle decisioni integrate; costruire capacità attraverso nuovi meccanismi, risorse riorientate, supporti esterni, e personale formato e dedicato. (Adelaide Statement on Health in All Policies) Smart Governance (2)

27 Governance in health in the XXI Century Kickbusch, 2011

28 Punti di vista diversi Cittadino: vuole pagare meno tasse possibile Paziente: vuole essere curato al meglio Medico: vuole garantire quanto più rapidamente la massima qualità Direttore generale: deve garantire il pareggio di bilancio Sindaco/Assessore regionale: vuole essere rieletto e fare carriera Politico nazionale: deve governare con adempimenti nel quadro europeo Industria: vuole rientrare degli investimenti e fare profitto

29  Strong leadership at the highest government level;  A clear vision on health, with articulated policy that includes objectives and targets;  A supra-departmental authority/organization in charge of HiAP;  Dedicated HIA units with sustainable funding;  Legal support : 1) of HiaP through revision of public health law; 2) for endorsing specific activities;  Simultaneous action at different institutional levels. 29 HEALTH IN ALL POLICIES Key elements for the implementation _Governance_tools_and_framework.pdf

30 30 HEALTH IN ALL POLICIES an example of HiaP Taking into account the principles of universality, access to good quality care, equity and solidarity, the directive provides rules for facilitating the access to safe and high-quality cross-border healthcare and promotes cooperation on healthcare between Member States; RESPONSIBILITIES OF MEMBER STATES WITH REGARD TO CROSS- BORDER HEALTH CARE REIMBURSEMENT OF COSTS OF CROSS-BORDER HEALTHCARE COOPERATION IN HEALTHCARE Directive 2011/24/EU

31 Health Impact Assessment ‘Una combinazione di procedure, metodi e strumenti con cui è possibile valutare una politica, un programma o un piano di sviluppo circa i possibili effetti sulla salute pubblica e sulla distribuzione di questi effetti nella popolazione’ Gothenburg Declaration, 1999

32 HEALTH-2020 approvato dai 53 Stati membri

33 TRATTATO DI AMSTERDAM (UNIONE EUROPEA ) TRATTATO DI AMSTERDAM (UNIONE EUROPEA ) OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS “… nella definizione e nella realizzazione di tutte le attività e politiche comunitarie dovrebbe essere assicurato un elevato livello di protezione delle salute umana …”

34 HEALTH IN ALL POLICIES (UNIONE EUROPEA ) HEALTH IN ALL POLICIES (UNIONE EUROPEA ) OSPEDALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE una rete dell’OMS Pianificare interventi di promozione della salute orientati ai determinanti della salute Supportare le decisioni con prove di efficacia Promuovere l’integrazione tra le politiche sanitarie e le altre politiche Sviluppare un’azione intersettoriale di tutela della salute Valutare sistematicamente l’impatto degli interventi


Scaricare ppt "Salute in tutte le politiche Carlo Favaretti Università Cattolica del Sacro Cuore CIVES – C ITTÀ V IVE, E QUE E S ANE 20-23 APRILE 2015."

Presentazioni simili


Annunci Google