La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A I format creativi prima parte di Emanuele Gabardi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A I format creativi prima parte di Emanuele Gabardi."— Transcript della presentazione:

1 a I format creativi prima parte di Emanuele Gabardi

2 a I format creativi - prima parte Problem/solution End result Side by side Pubblicità comparativa Product presentation Product demonstration Slice of life Testimonial Dramma Eros

3 a Problem/solution Struttura narrativa molto semplice e un po arcaica. Adatta per parlare a target di cultura bassa e medio-bassa. Utilizzato per detersivi, come anche per farmaceutici da banco, per i quali il problema può essere evidenziato con enfasi anche drammatica.

4 a Problem/solution

5 a

6 a End result Figlio (legittimo) del format problem/solution, costituisce la (ovvia) risoluzione di un problema che può essere solo accennato o dato per scontato. Permette di sfuggire dalla drammaticità sovente esposta nel problem/solution, ma spesso non rifugge dalla banalità

7 a End result

8 a Side by side Altro format classico e decisamente schematico, consiste in una comparazione tra un vincente (la nostra marca o chi la utilizza) e un perdente (laltro). Altre volte si tratta di una comparazioni tra uguali dove il prodotto industriale viene equiparato a quello naturale o casalingo. La sua semplicità permette limmediatezza nella lettura e nella decodifica del messaggio, ma va usato con parsimonia. Non è raro trovare annunci nei quali problem/solution si unisce con side by side.

9 a Side by side Talvolta la semplicità può dare ottimi risultati.

10 a Pubblicità comparativa Simile al side by side, ma con un raffronto diretto contro altra/e marca/e. Negli U.S.A. ha decretato il successo di Pepsi nei confronti di Coca Cola. In Italia è poco usata, salvo che dalla telefonia e da unacqua minerale.

11 a Pubblicità comparativa Un concorrente insidioso per Absolut Vodka.

12 a Pubblicità comparativa Un soggetto della campagna Avis iniziata nel Anche se non apertamente citato, il riferimento a Hertz è ovvio.

13 a Product presentation È la forma più semplice e banale di presentare un prodotto. Viene utilizzato sia per prodotti in lancio che per ricordare prodotti esistenti. La capacità di impatto viene delegata allabilità del fotografo (come nella moda).

14 a Product presentation

15 a

16 a

17 a Nella moda sono gli stilisti che impongono la creatività delle campagne. Questo è uno dei risultati.

18 a Product presentation Anche il mondo del design si affida prevalentemente a fotografi.

19 a Product demonstration Il prodotto viene narrato o se ne descrivono i suoi plus. Utilizzato per le automobili, i cosmetici, come anche per spiegare la naturalezza di prodotti alimentari.

20 a Slice of life Un format utilizzato piuttosto spesso, presentando situazioni quotidiane (ma in contesti o con elementi spesso aspirazionali) nelle quali la presenza del prodotto è elemento rassicurante o coinvolgente.

21 a Testimonial È spesso indice di mancanza di idee, e per questo si continua ad abusarne. Può essere diviso in diverse tipologie: - lo star presenter (personaggio famoso, non necessariamente dello spettacolo); - luomo della strada; - limprenditore (che avalla con la sua presenza la sua stessa produzione); - lo star presenter resuscitato; - lo star presenter di fantasia.

22 a Testimonial Lex testimonial di Kimbo cambia la marca ma non il prodotto.

23 a Testimonial Star presenter

24 a Testimonial Limprenditore

25 a Testimonial Il testimonial imprenditore più famoso

26 a Testimonial Luomo della strada

27 a Testimonial Luomo della strada

28 a Testimonial Star presenter del passato

29 a Testimonial Il più sfruttato tra le star presenter del passato

30 a Testimonial Un testimonial di fantasia

31 a Dramma Viene utilizzato nella comunicazione sociale, legandosi a temi quali la droga, labuso di alcoolici e gli incidenti stradali.

32 a Dramma

33 a

34 a Eros Viene utilizzato praticamente per ogni tipologia di prodotti e spesso ci si chiede anche il perché. Si abbina bene con lo humour.

35 a Eros Nella moda è quasi un classico.

36 a Eros Nellintimo è ovvio.

37 a Eros Ha prodotto campagne famose.

38 a Eros Può essere utilizzato con tantissimi prodotti.

39 a Eros Ma spesso è solo stupido.


Scaricare ppt "A I format creativi prima parte di Emanuele Gabardi."

Presentazioni simili


Annunci Google