La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2 ore dalle 17.15 alle 19.15 Entro il termine delle lezioni: settimanale orarioscansione Orario da stabilire di comune accordo Oltre il termine delle lezioni:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2 ore dalle 17.15 alle 19.15 Entro il termine delle lezioni: settimanale orarioscansione Orario da stabilire di comune accordo Oltre il termine delle lezioni:"— Transcript della presentazione:

1 2 ore dalle alle Entro il termine delle lezioni: settimanale orarioscansione Orario da stabilire di comune accordo Oltre il termine delle lezioni: bisettimanale

2 Introduzione: teoria (1/2 ora) Suggerimenti e modelli di lavoro Laboratorio: creazione di prodotti Scansione dei contenuti di ciascun intervento in presenza: Come lavorare in gruppo per creare prodotti

3 Docente : Fase1: acquisizione dei contenuti della Riforma Fase 2: organizzazione del lavoro Fase 3: rielaborazione dei contenuti in funzione del destinatario/bambino Fase 4: presentazione e comunicazione

4 Fase 1 Acquisizione dei contenuti Familiarizzazione con la normativa: Organizzazione dei laboratori e didattica laboratoriale Organizzazione unità di apprendimento Trasversalità dellinformatica Apprendimento collaborativo Valore educativo del gioco

5 Organizzare la ricerca-azione con i corsisti su alcuni aspetti fondamentali della didattica laboratoriale Riflessioni e ricerche:La progettazione -L'organizzazione del gruppo docenti rispetto alla strutturazione di unità di apprendimento come pacchetto di attività che mirino alla promozione di competenze -es:entrano in campo attività linguistiche,espressive motorie,multimediali concertate e progettate per raggiungere un obiettivo comune: più azioni coordinate per un sapere unico

6 -organizzazione dei gruppi di alunni,anche appartenenti a differenti classi-fasce di età, come agenti dell'apprendimento collaborativo Ulteriori riflessioni e oggetti di studio -i gruppi di alunni:(di compitoe/o elettivi piuttosto che di livello?) -dalla Unità di Apprendimento ai Piani di Studio Personalizzati

7 Riflessioni e proposte di modelli I Tempi e le modalità -Previsione di tempi ottimali per l'organizzazione di più pacchetti laboratoriali sincroni da proporre ali alunni; -Organizzazione di ambienti (non solo aule-laboratorio strutturate) Cosa:gli strumenti Quali ambienti di apprendimento,non solo software: il computer come strumento tra gli strumenti da far convivere con tutto ciò che stimola e mette in moto la ricerca(dal colore,all'immagine, alla palla,alla navigazione in internet in viaggio tra corporeità,idea,immagin-azione)

8 Corsisti alle prime armi Esplorazione del software esistente: Esplorazione dei giochi su CD Esplorazione dei giochi su Internet Presentazione di altre risorse Creazione di risorse nuove e diverse Lavoro con il DivertiPC Uso di software per la creazione di prodotti originali

9 In mancanza di collegamenti internet da scuola o da casa Scaricare e masterizzare per i corsisti software e giochini Offrire conoscenze su quanto offre leditoria Registrazione di videocassette con quanto proposto da RAI Educational


Scaricare ppt "2 ore dalle 17.15 alle 19.15 Entro il termine delle lezioni: settimanale orarioscansione Orario da stabilire di comune accordo Oltre il termine delle lezioni:"

Presentazioni simili


Annunci Google