La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’avvento del fascismo. Le origini del fascismo Mussolini leader socialista. La svolta interventista e la fondazione del “Popolo d’Italia”. I reduci nel.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’avvento del fascismo. Le origini del fascismo Mussolini leader socialista. La svolta interventista e la fondazione del “Popolo d’Italia”. I reduci nel."— Transcript della presentazione:

1 L’avvento del fascismo

2 Le origini del fascismo Mussolini leader socialista. La svolta interventista e la fondazione del “Popolo d’Italia”. I reduci nel dopoguerra. La fondazione dei Fasci di combattimento.

3 Il «biennio rosso» Scioperi e proteste nelle città e nelle campagne. Le elezioni del novembre L’occupazione delle fabbriche. La nascita del Partito comunista d’Italia.

4 Il fascismo agrario Il dominio delle leghe socialiste nella Valle Padana. Lo squadrismo. I fatti di Palazzo d’Accursio (novembre 1920). Lo Stato e il fascismo.

5 La crisi dello Stato liberale Le elezioni del maggio Il patto di pacificazione tra socialisti e fascisti. La nascita del Partito nazionale fascista (Pnf). Lo sciopero legalitario e la scissione del Partito socialista.

6 La marcia su Roma I preparativi: trattative politiche e uso della violenza. Le reazioni del governo e del re. Mussolini capo del governo. L’interpretazione della marcia su Roma.

7 La costruzione del regime L’istituzione del Gran Consiglio del fascismo e della Milizia volontaria per la sicurezza nazionale. Il rapporto tra governo fascista e Chiesa cattolica. La rottura con i popolari. Le elezioni dell’aprile Il delitto Matteotti. La secessione dell’Aventino.

8 La dittatura Il discorso di Mussolini alla Camera dei deputati (3 gennaio 1925). La persecuzione degli antifascisti. La fascistizzazione della stampa. Le leggi “fascistissime”.

9 La persecuzione degli antifascisti L’antifascismo: liberali, cattolici, socialisti e comunisti. Giovanni Amendola. Piero Gobetti. Antonio Gramsci.

10 La fine dello Stato liberale I caratteri di uno Stato liberale. I caratteri dello Stato fascista. La formazione di una nuova classe dirigente. La “nuova politica”.

11 Le interpretazioni I primi studi (Salvatorelli). Le interpretazioni marxiste (Gramsci, Togliatti, Tasca). Le interpretazioni liberali (Gobetti, Croce). Gli studi di Renzo De Felice e di Emilio Gentile.


Scaricare ppt "L’avvento del fascismo. Le origini del fascismo Mussolini leader socialista. La svolta interventista e la fondazione del “Popolo d’Italia”. I reduci nel."

Presentazioni simili


Annunci Google