La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sportello Unico per le Attività Produttive Responsabile del SUAP Arch. Giovanna Lonati ************************************************************ Dall’1/3/2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sportello Unico per le Attività Produttive Responsabile del SUAP Arch. Giovanna Lonati ************************************************************ Dall’1/3/2015."— Transcript della presentazione:

1 Sportello Unico per le Attività Produttive Responsabile del SUAP Arch. Giovanna Lonati ************************************************************ Dall’1/3/2015 il Servizio SUAP è in gestione associata col Comune di Bernareggio Referente D.ssa Antonella Saibeni (c/o il Comune di Bernareggio) Tel e.mail: Lo sportello SUAP per il pubblico è ubicato c/o il Comune di Bernareggio, via Pertini 46, piano 1°: Orari di apertura: lunedìdalle 8.15 alle In vigore dal 1^ Maggio 2015giovedì dalle alle venerdìdalle alle Posta certificata:

2 Sportello Unico per le Attività Produttive Secondo quanto previsto dal recente D.P.R. n.160/2010 il SUAP è l’unica struttura amministrativa responsabile dei procedimenti riguardanti l’avvio, la modificazione, la cessazione e ogni altra variazione delle attività produttive, commerciali e di servizi, comprese anche le pratiche edilizie inerenti le stesse attività. Al fine di snellire e semplificare le procedure, il Comune, tramite il SUAP, è l’unico interlocutore per gli utenti e provvede a gestire i rapporti con tutti gli altri Enti di volta in volta coinvolti per il rilascio di pareri, autorizzazioni, nullaosta o altro. A partire dal 30 marzo 2011 tutte le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni, le comunicazioni ed i relativi allegati potranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto.

3 Sportello Unico per le Attività Produttive Funzioni Amministrativa per la gestione di un procedimento unico, con riduzione dei tempi di attesa e utilizzo di una modulistica omogenea Informativa di assistenza e supporto alle imprese

4 Sportello Unico per le Attività Produttiva Il Comune di Ronco Briantino ha sottoscritto un protocollo d’intesa con la CCIAA di Monza e Brianza per l’utilizzo del software gestionale del SUAP cui si accede registrandosi sul portale «impresainungiorno.gov» LA COMPILAZIONE ON LINE DELLE PRATICHE E' OBBLIGATORIA

5 Sportello Unico per le Attività Produttive Il SUAP tratta i procedimenti relativi all’apertura, modificazione/subingresso (variazione del settore merceologico, ampliamento di superficie, accorpamento, concentrazione, trasferimento e rilocalizzazione) e cessazione di: ATTIVITA’ COMMERCIALI (ALIMENTARI E NON ALIMENTARI) ATTIVITA’ DI SERVIZI ALLA PERSONA ATTIVITA’ PRODUTTIVE

6 Sportello Unico per le Attività Produttive ATTIVITA’ COMMERCIALI Gli esercizi commerciali sono classificati, in relazione alle superfici di vendita, con riferimento alle definizioni contenute nel “Codice del Commercio” (Testo Unico L. Regione Lombardia n.6 del 2/2/2010) e sono suddivisi in esercizi di vicinato, medie strutture e grandi strutture. Il commercio al dettaglio su aree private in sede fissa può riguardare il settore alimentare o quello non alimentare.

7 Sportello Unico per le Attività Produttive ATTIVITA’ DI SERVIZI ALLA PERSONA (Acconciatori, estetisti e centri abbronzatura ) Chiunque intende esercitare l'attività di Acconciatore, Estetista, Centro Abbronzatura o Tatuaggi e Piercing, deve essere in possesso dei seguentirequisiti: 1. qualifica professionale del titolare o della maggioranza dei soci lavoratori o del direttore d'azienda. Tale qualificazione professionale è rilasciata dalla Commissione Provinciale per l'Artigianato presso la Camera di Commercio (autocertificazione per attività di tatuaggi e piercing); 2. conformità dei locali ai requisiti urbanistici (agibilità dei locali e destinazione d'uso dei locali); 3. conformità ai requisiti igienico-sanitari dei locali.

8 Sportello Unico per le Attività Produttive ATTIVITA’ PRODUTTIVE Sono «attività produttive» le attività di produzione di beni e servizi. Chiunque intenda adibire, modificare od usare costruzioni o parti di esse per iniziare, trasferire, modificare, ampliare una qualunque attività produttiva, subentrare in un’attività già autorizzata o istituire un deposito, deve presentare una SCIA on line, con tutti gli allegati richiesti caso per caso dal software.

9 Sportello Unico per le Attività Produttive La presentazione della SCIA sul portale impresainungiorno.gov, che rilascia una ricevuta telematica, consente immediatamente all’interessato di iniziare, modificare o cessare l’attività. Oltre agli allegati specificamente previsti per ogni tipologia di attività, sul portale, nei casi previsti dalle normative vigenti, dovrà essere allegata anche l'attestazione dell'avvenuto pagamento dei diritti sanitari a favore dell'ASL che ammontano a € 34,00 da versare sul c/c postale n intestato a Tesoreria ASL Monza. E' importante compilare in modo corretto e completo la dichiarazione. Le false dichiarazioni comportano la denuncia all'Autorità Giudiziaria con possibili conseguenza penali a carico del dichiarante.


Scaricare ppt "Sportello Unico per le Attività Produttive Responsabile del SUAP Arch. Giovanna Lonati ************************************************************ Dall’1/3/2015."

Presentazioni simili


Annunci Google