La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Questo modellino, realizzato per il Museo della civiltà romana, mostra l'aspetto originario del Foro romano e dei Fori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Questo modellino, realizzato per il Museo della civiltà romana, mostra l'aspetto originario del Foro romano e dei Fori."— Transcript della presentazione:

1 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Questo modellino, realizzato per il Museo della civiltà romana, mostra l'aspetto originario del Foro romano e dei Fori imperiali. (foto Forma mentis) Foro romano Foro di Cesare Foro di Traiano Foro di Augusto Foro di Nerva

2 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Il Foro romano sorge nella valle tra il Palatino e il Campidoglio. La bonifica della zona e l'inizio della costruzione del Foro avvennero durante la monarchia. Nel periodo della repubblica il Foro si ingrandì e vennero realizzati nuovi templi e basiliche.

3 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale I Fori imperiali sono un insieme di piazze (fori) costruiti a partire dal 46 a.C. fino al 113 d.C. Il primo a volere un Foro che portasse il suo nome fu Cesare. Nella foto puoi vedere il Foro voluto da Traiano con la Colonna traiana sullo sfondo.

4 La Colonna traiana venne realizzata nel 113 d.C. per celebrare la conquista della Dacia da parte dei Romani, guidati dall'imperatore Traiano. La colonna è composta da 19 blocchi di marmi impilati uno sopra all'altro. Tutta la superficie è decorata da scene che raffigurano la vita dei soldati e le principali battaglie che portarono alla sconfitta dei Daci. MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale

5 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Il Colosseo è chiamato anche Anfiteatro Flavio poiché la sua costruzione iniziò quando Vespasiano, appartenente alla famiglia dei Flavi, era imperatore. È uno dei monumenti più famosi al mondo.

6 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Il Colosseo aveva ben 74 ingressi per il pubblico, ognuno contrassegnato da un numero per consentire a ogni spettatore di individuare facilmente il proprio accesso all'anfiteatro. Sotto all'arena si trovavano gli ambienti di servizio con varie funzione, come custodire gli animali o i macchinari utilizzati durante i giochi.

7 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale A pochi passi di distanza dal Colosseo sorge l'arco di Costantino, uno dei tre archi di trionfo ancora intatti presenti a Roma.

8 L'arco di Settimio Severo è stato eretto per celebrare la vittoria dell'imperatore Settimio Severo sul popolo dei Parti. È stato costruito all'inizio del III secolo d.C. e si trova all'interno del Foro romano. MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale

9 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale L'arco di Tito si differenzia dall'Arco di Costantino e da quello di Settimio Severo poiché ha una sola arcata centrale. L'arco è stato eretto per volere del senato che intendeva celebrare la vittoria dell'imperatore Tito in Palestina, avvenuta nel 70 d.C.

10 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Le prime strutture del Circo Massimo vennero costruite durante il regno di Tarquinio Prisco, nel VI secolo a.C. Il Circo continuò a essere usato per le gare dei carri sia durante la repubblica, sia durante l'impero, fino a circa il 550 d.C. Il Circo era lungo 620 metri e largo circa 118; oggi viene utilizzato come sede per manifestazioni pubbliche o concerti.

11 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale In questo mosaico, rinvenuto in una villa romana in Sicilia, vengono raffigurate le corse che si tenevano nel Circo Massimo per celebrare Cerere, la dea dei raccolti. Al centro del mosaico puoi vedere la spina, ovvero il muro che delimitava la pista su cui correvano le quadrighe; la spina era decorata con templi e obelischi.

12 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Poco distante dal Circo Massimo sorgono le terme di Caracalla che, insieme a quelle di Diocleziano, sono i maggiori stabilimenti termali giunti fino a noi. Furono costruite nei primi decenni del 200 d.C. per volere degli imperatori Settimio Severo e Caracalla.

13 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Le terme avevano tre stanze principali (il frigidarium, il calidarium e il tepidarium) e una piscina all'aperto. Tra il frigidarium e il tepidarium c'era un grande atrio con una copertura a volta. Le terme erano decorate con marmo, mosaici, affreschi, statue.

14 MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Il Pantheon è un tempio dedicato a tutti gli dèi romani. Venne fatto erigere dal console Marco Agrippa nel 27 a.C. e poi completamente ricostruito dall'imperatore Adriano tra il 118 e il 128 d.C. L'iscrizione sopra al colonnato recita “ Marco Agrippa, figlio di Lucio, console per la terza volta costruì [il tempio]”.

15 Il Pantheon ha una struttura architettonica molto particolare. La parte anteriore è formata da un colonnato rettangolare che collega a un unico enorme vano di forma rotonda. La cupola ha un foro al centro che fornisce l'illuminazione all'interno del tempio. MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale

16 Ora tocca a te inserire altri materiali: MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale


Scaricare ppt "MUSEO VIRTUALE Roma Imperiale Questo modellino, realizzato per il Museo della civiltà romana, mostra l'aspetto originario del Foro romano e dei Fori."

Presentazioni simili


Annunci Google