La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL JOBS ACT IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»?IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»? FORTI SGRAVI ALL’ASSUNZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL JOBS ACT IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»?IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»? FORTI SGRAVI ALL’ASSUNZIONE."— Transcript della presentazione:

1 IL JOBS ACT IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»?IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»? FORTI SGRAVI ALL’ASSUNZIONE (8000 EURO ALL’ANNO PER TRE ANNI A PARTIRE DAL 2015) NON AUMENTO DEI COSTI SUL LAVORO ATIPICO E PARASUBORDINATO (COME DA LEGGE FORNERO);FORTI SGRAVI ALL’ASSUNZIONE (8000 EURO ALL’ANNO PER TRE ANNI A PARTIRE DAL 2015) NON AUMENTO DEI COSTI SUL LAVORO ATIPICO E PARASUBORDINATO (COME DA LEGGE FORNERO); SI PUNTA CIOE’ NON A DISINCENTIVARE IL LAVORO ATIPICO MA A FAVORIRE QUELLO «TIPICO», ANCHE SE AD AMPIA LICENZIABILITA’SI PUNTA CIOE’ NON A DISINCENTIVARE IL LAVORO ATIPICO MA A FAVORIRE QUELLO «TIPICO», ANCHE SE AD AMPIA LICENZIABILITA’

2 IL JOBS ACT PROBLEMA DI COPERTURA FINANZIARIA PER RENDERE LA MISURA STRUTTURALE;PROBLEMA DI COPERTURA FINANZIARIA PER RENDERE LA MISURA STRUTTURALE; SECONDO LA CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA CONTENUTA NELLA NUOVE LEGGE CI POTREBBE ESSERE UN AGGRAVIO DI CONTRIBUTI SUL LAVORO AUTONOMO PER FINANZIARE GLI SGRAVI NEGLI ANNI A VENIRE.SECONDO LA CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA CONTENUTA NELLA NUOVE LEGGE CI POTREBBE ESSERE UN AGGRAVIO DI CONTRIBUTI SUL LAVORO AUTONOMO PER FINANZIARE GLI SGRAVI NEGLI ANNI A VENIRE.

3 AMMORTIZZATORI SOCIALI DOPO IL JOBS ACT MAGGIORE FLESSIBILITA’ IN ENTRATA E USCITA (ULTERIORE INDEBOLIMENTO ART. 18, DI FATTO SOPPRESSO);MAGGIORE FLESSIBILITA’ IN ENTRATA E USCITA (ULTERIORE INDEBOLIMENTO ART. 18, DI FATTO SOPPRESSO); ALLARGAMENTO DEI BENEFICIARI DEGLI AMMORTIZZATORI: NASDI, ASDI, DISCOL (PER I COLLABORATORI), AL PREZZO PERO’ DI UNA DIMINUZIONE DEI RENDIMENTI;ALLARGAMENTO DEI BENEFICIARI DEGLI AMMORTIZZATORI: NASDI, ASDI, DISCOL (PER I COLLABORATORI), AL PREZZO PERO’ DI UNA DIMINUZIONE DEI RENDIMENTI;

4 LE POLITICHE ATTIVE NUOVE POLITICHE ATTIVE: AGENZIA NAZIONALE DEL LAVORO (LEGATA ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE DEL TITOLO V);NUOVE POLITICHE ATTIVE: AGENZIA NAZIONALE DEL LAVORO (LEGATA ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE DEL TITOLO V); DOPO ANNI DI MARCATO REGIONALISMO (SENZA COORDINAMENTO DAL CENTRO) SI PROCEDE IN SENSO CONTRARIO:DOPO ANNI DI MARCATO REGIONALISMO (SENZA COORDINAMENTO DAL CENTRO) SI PROCEDE IN SENSO CONTRARIO:

5 INSERIMENTO ATTIVO NEL MERCATO DEL LAVORO NON SOLO NUOVA AGENZIA NAZIONALE DEL LAVORO MA ANCHE RIORGANIZZAZIONE DEI CONTRI PER L’IMPIEGO;NON SOLO NUOVA AGENZIA NAZIONALE DEL LAVORO MA ANCHE RIORGANIZZAZIONE DEI CONTRI PER L’IMPIEGO; CON IL SUPERAMENTO DEL SISTEMA DELLA CASSA IN DEROGA NUOVE POLITICHE DI ATTIVAZIONE: CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE (ICHINO)CON IL SUPERAMENTO DEL SISTEMA DELLA CASSA IN DEROGA NUOVE POLITICHE DI ATTIVAZIONE: CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE (ICHINO)

6 IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE UN SISTEMA DI VOUCHER CHE IL DISOCCUPATO PUO’ UTILIZZARE PRESSO AGENZIE PUBBLICHE E PRIVATE PER IL REINGRESSO NEL MDL;UN SISTEMA DI VOUCHER CHE IL DISOCCUPATO PUO’ UTILIZZARE PRESSO AGENZIE PUBBLICHE E PRIVATE PER IL REINGRESSO NEL MDL; NUOVO SCAMBIO TRA DIRITTI E DOVERI: DA UN LATO IL DIRITTO A UNA ASSISTENZA «APPROPRIATA», DALL’ALTRO IL DOVERE DI METTERSI A DISPOSIZIONE;NUOVO SCAMBIO TRA DIRITTI E DOVERI: DA UN LATO IL DIRITTO A UNA ASSISTENZA «APPROPRIATA», DALL’ALTRO IL DOVERE DI METTERSI A DISPOSIZIONE; IL VOUCHER POTRA’ ESSERE INCASSATO DALL’AGENZIA ACCREADITATA SOLO A RISULTATO OTTENUTO (CIOE’ REINSERIMENTO NEL MDL)IL VOUCHER POTRA’ ESSERE INCASSATO DALL’AGENZIA ACCREADITATA SOLO A RISULTATO OTTENUTO (CIOE’ REINSERIMENTO NEL MDL)

7 E INOLTRE…NEL JOBS ACT SALARIO MINIMO (FORSE);SALARIO MINIMO (FORSE); IMPULSO ULTERIORE AL LAVORO ACCESSORIO: IMPIEGHI A BASSI SALARI NEI SERVIZI A BASSA PRODUTTIVITA’ (RISTORAZIONE, LAVORO DOMESTICO, TURISMO, ETC..) FAVORITI DA SGRAVI FISCALI E CONTRIBUTIVI PER I DATORI DI LAVORO;IMPULSO ULTERIORE AL LAVORO ACCESSORIO: IMPIEGHI A BASSI SALARI NEI SERVIZI A BASSA PRODUTTIVITA’ (RISTORAZIONE, LAVORO DOMESTICO, TURISMO, ETC..) FAVORITI DA SGRAVI FISCALI E CONTRIBUTIVI PER I DATORI DI LAVORO; E’ STATO AUMENTATO A IL LIMITE DI REDDITO PER CIASCUN LAVORATORE ASSUNTO DA 5000 A 7 MILA EURO;E’ STATO AUMENTATO A IL LIMITE DI REDDITO PER CIASCUN LAVORATORE ASSUNTO DA 5000 A 7 MILA EURO;

8 I MINIJOBS IN GERMANIA (1) CON LE RIFORME HARTZ DEL E’ STATO DATO UN GRANDE IMPULSO AL LAVORO ACCESSORIO (450 EURO MENSILI SENZA CONTRIBUTI);CON LE RIFORME HARTZ DEL E’ STATO DATO UN GRANDE IMPULSO AL LAVORO ACCESSORIO (450 EURO MENSILI SENZA CONTRIBUTI); AD OGGI IN GERMANIA CI SONO 7,5 MILIONI DI MINIJOBBER, PER LO PIU’ DONNE (63%);AD OGGI IN GERMANIA CI SONO 7,5 MILIONI DI MINIJOBBER, PER LO PIU’ DONNE (63%); I MNIJOBS HANNO DATO UN CONTRIBUTO FONDAMENTALE ALLA CRESCITA OCCUPAZIONALE TEDESCAI MNIJOBS HANNO DATO UN CONTRIBUTO FONDAMENTALE ALLA CRESCITA OCCUPAZIONALE TEDESCA

9 I MINIJOBS IN GERMANIA (2) SI TRATTA TUTTAVIA DI LAVORATORI «POVERI» A BASSI SALARI;SI TRATTA TUTTAVIA DI LAVORATORI «POVERI» A BASSI SALARI; HANNO PERO’ IL DIRITTO DI ESSERE PRESI IN CARICO DAL SISTEMA DI REDDITO MINIMO GARANTITO, POTENDO COMBINARE PIU’ FONTI DI REDDITO;HANNO PERO’ IL DIRITTO DI ESSERE PRESI IN CARICO DAL SISTEMA DI REDDITO MINIMO GARANTITO, POTENDO COMBINARE PIU’ FONTI DI REDDITO;

10 IL LAVORO ACCESSORIO IN ITALIA SARA’ IL LAVORO ACCESSORIO LA VIA ITALIANA AI MINIJOBS?SARA’ IL LAVORO ACCESSORIO LA VIA ITALIANA AI MINIJOBS? FIG.1 L’IMPATTO DEL LAVORO ACCESSORIO IN ITALIA, ANNI FIG.1 L’IMPATTO DEL LAVORO ACCESSORIO IN ITALIA, ANNI

11 LAVORO ACCESSORIO E REDDITO MINIMO GARANTITO L’ITALIA HA AUMENTATO LE DOSI DI FLESSIBILITA’ IN ENTRATA E IN USCITA DAL MDL;L’ITALIA HA AUMENTATO LE DOSI DI FLESSIBILITA’ IN ENTRATA E IN USCITA DAL MDL; HA RIFORMATO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI, MA NON ANCORA INSERITO UNO SCHEMA DI REDDITO MINIMO;HA RIFORMATO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI, MA NON ANCORA INSERITO UNO SCHEMA DI REDDITO MINIMO; RISPETTO ALLA GERMANIA LA CONDIZIONE DEL LAVORO ACCESSORIO POTREBBE ESSERE PIU’ CRTICA, PROPRIO PER LA MANCANZA DEL RMGRISPETTO ALLA GERMANIA LA CONDIZIONE DEL LAVORO ACCESSORIO POTREBBE ESSERE PIU’ CRTICA, PROPRIO PER LA MANCANZA DEL RMG


Scaricare ppt "IL JOBS ACT IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»?IL CONTRATTO A «TUTELE CRESCENTI» O «INDENNIZZO CRESCENTE»? FORTI SGRAVI ALL’ASSUNZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google